Anno 7°

domenica, 19 gennaio 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

lagazzetta_prenota

A.S. Lucchese

Lucchese, il parere di Monaco: “Tre punti pesanti, ma non dobbiamo ancora guardare la classifica"

domenica, 8 dicembre 2019, 17:30

di Michele Masotti

Il rovente post partita di Lucchese-Lavagnese, quindicesimo atto del campionato viene accolto nel migliore dei modi dalla truppa rossonera da stasera seconda in classifica a -1 dalla Sanremese. Al settimo cielo, e non poteva essere altrimenti, Francesco Monaco per il nono risultato utile consecutivo inanellato dalla sua Pantera.

“Sapevamo che sarebbe stato difficile ottenere i tre punti dinanzi ad una Lavagnese arrivata qui con un modulo differente.” – ha affermato il tecnico rossonero- “Siamo contenti per il risultato, anche se il gol subito, con Cruciani rimasto a terra dopo una botta in testa, mi lascia molto amaro in bocca per l’errore dell’arbitro. Avevo avvertito i ragazzi di mantenere alta la concentrazione. Non è mai semplice mantenere la medesima concentrazione in ogni partita. La colpa non la do, onestamente, agli avversari bensì al direttore di gara: tutti noi ci saremmo aspettati che fischiasse. Ho tolto Vignali per infoltire il centrocampo con Fazzi visto che non eravamo molto dinamici. Chiaramente abbiamo sofferto molto dalla parte di Simone Basso, non impiegato con costanza nelle ultime uscite. Non guardiamo la classifica ma valutare partita dopo partita. Da martedì la nostra mente sarà già rivolta alla trasferta di Bra.” Monaco riserva parole di elogio per Michel Cruciani, anche oggi tra i migliori in campo.

“Cruciani, oltre al gol, si è speso tanto. La mia espulsione? Non ho offeso il direttore di gara ma sono stato punito per essere entrato in campo. È il mio secondo rosso in venti anni di carriera da allenatore.” – ha così concluso l’ex allenatore di Ancona e Prato.

“Grande vittoria di carattere dei ragazzi.” – ha detto Daniele Deoma- “Tengo a sottolineare che abbiamo perso sin qui due partite. Non guardo in casa delle altre; penso solo e soltanto alla Lucchese.

Tanta comprensibile amarezza traspare dalle parole di Giovanni Nucera, tecnico dei liguri, che ha espresso il suo punto di vista sul momentaneo 1-1 siglato da Simone Basso.

“Purtroppo quest’anno riceviamo tanti complimenti che non vengono accompagnati dai punti. Onestamente nell’azione del gol non ho visto Cruciani per terra, altrimenti avrei invitato i miei calciatori a buttare fuori la palla.” – ha dichiarato Nucera- “Oggi devo fare i complimenti alla mia squadra, giocando alla pari contro una grande avversaria. Ho visto una reazione gagliarda relativamente allo zero che abbiamo nella voce vittorie esterne. Il 90% dei nostri calciatori era la prima volta, fatta eccezione per Bonaventura e Simone Basso, che calcavano un palcoscenico di questo calibro. Sicuramente la Lucchese giocherà per posizioni di vertice consone alla sua storia. Siamo più vivi che mai e lotteremo fino al termine del campionato per centrare la salvezza.”

A chiudere il giro delle interviste, tocca al regista rossonera, giunto al quarto centro in campionato.

“Il rimbalzo del pallone era invitante per calciare verso la porta ligure.” – spiega il mediano Cruciani- “Indubbiamente ho fatto un bel gol. Personalmente preferisco non guardare la classifica; l’importante è avere la mentalità settata su un certo obiettivo. Eravamo consci delle difficoltà alle quali saremmo andati incontro. Quando le cose vanno bene, tutto diventa più semplice. Ne ho sentite tante sul mio conto ma onestamente non ci ho mai dato peso. Sono sempre stato consapevole della mia forza. In settimana una delegazione dei tifosi mi hanno lasciato un pensiero per quello che ho vissuto; ci tengo in particolar modo a ringraziarli, così come la società e i miei compagni, per quello che hanno fatto per me.”

 


Questo articolo è stato letto volte.


tambellini


il casone


auditerigi


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Directo Responsive Web


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in A.S. Lucchese


sabato, 18 gennaio 2020, 13:25

Lucchese, Monaco fa il punto sugli infortunati in vista del derby: “Domani valuterò se schierare Benassi”

Terza giornata di ritorno e terzo confronto stagionale tra Real Forte Querceta e Lucchese per quello che è senza dubbio il match di cartello di questo equilibratissimo girone A


venerdì, 17 gennaio 2020, 11:57

Lucchese ingaggia il difensore Edoardo Soldati

La Lucchese 1905 comunica di aver ingaggiato il difensore Edoardo Soldati, classe 2000. Il neo rossonero ha iniziato la stagione nel Picerno, in Serie C, collezionando due presenze in campionato e una in Coppa Italia. Soldati è disponibile per la prossima gara, domenica sul terreno del Real Forte Querceta


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


mercoledì, 15 gennaio 2020, 12:03

La Lucchese premia l'attore Alberto Paradossi

Una bella sorpresa. Inaspettata. E graditissima. L'attore concittadino Alberto Paradossi è stato premiato dalla Lucchese nel corso della serata al cinema Astra organizzata dal Cineforum Ezechiele e dal Comune di Lucca per la proiezione del film "Hammamet"


domenica, 12 gennaio 2020, 16:59

Monaco non fa drammi: "Una partita stregata"

In sala stampa il tecnico rossonero analizza la prima sconfitta stagionale al Porta Elisa. L'allenatore del Borgosesia esulta per uno storico successo


domenica, 12 gennaio 2020, 14:40

Il Borgosesia interrompe la lunga striscia di risultati utili della Lucchese

Dopo sei successi consecutivi e una serie di dodici gare senza sconfitte, la Lucchese si fa sorprendere tra le mura amiche. Giornata storta anche per i due infortuni a Benassi e Bartolemi


sabato, 11 gennaio 2020, 13:33

Lucchese, col Borgosesia Remorini al posto di Vignali e, poi, avanti tutta

Il tecnico rossonero ha incontrato i giornalisti per la consueta conferenza stampa pre-gara. Domani alle 14.30 incontro casalingo contro il Borgosesia