Anno 7°

lunedì, 6 luglio 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

lagazzetta_prenota

A.S. Lucchese

La Lucchese premia l'attore Alberto Paradossi

mercoledì, 15 gennaio 2020, 12:03

Una bella sorpresa. Inaspettata. E graditissima. L'attore concittadino Alberto Paradossi è stato premiato dalla Lucchese nel corso della serata al cinema Astra organizzata dal Cineforum Ezechiele e dal Comune di Lucca per la proiezione del film "Hammamet" dedicato agli ultimi mesi di vita del leader socialista Bettino Craxi. Nel film del regista Gianni Amelio, Paradossi interpreta con bravura il ruolo di Bobo Craxi.

Il direttore generale Mario Santoro e l'addetto stampa Duccio Casini hanno regalato al giovane e promettente artista cinematografico e teatrale una maglia personalizzata della Lucchese (con il numero 7 perché è nato il 7 dicembre e la scritta Paradossi sulla schiena) e una splendida foto tratta dall'archivio di Foto Alcide del bisnonno Umberto che nel 1952 fu l'ultimo presidente rossonero in serie A.

Al cinema Astra gremito in ogni ordine di posti in platea e in galleria Paradossi ha risposto alle domande di Marco Vanelli di Ezechiele e ha raccontato la sua storia professionale, dai primi passi a Roma fino alla chiamata di Amelio. Anche il sindaco Alessandro Tambellini ha speso sincere parole di apprezzamento per il talento dell'attore lucchese, che tra breve tornerà al cinema e in televisione su Rai 1: sarà Federico Fellini nel film "Alberto" dedicato ad Alberto Sordi.

Poi la Lucchese ha omaggiato Paradossi. "Sono davvero felice di ricevere la maglia rossonera e la foto del mio bisnonno. Come è facile immaginare sono da sempre appassionato della Lucchese, che ora seguo a distanza perché il lavoro mi tiene a lungo fuori città. E' la mia squadra del cuore e spero che vinca il campionato".

Paradossi ha ringraziato i dirigenti che lo hanno invitato al Porta Elisa a fare il tifo per i ragazzi di mister Monaco. Non appena possibile sarà presente allo stadio.

"E' stato un piacere e un onore - spiega Mario Santoro - incontrare questo giovane e bravissimo interprete, che dà lustro alla nostra città e al quale auguriamo un carriera ricca di successi e soddisfazioni. Ci ha fatto un enorme piacere ricordare il presidente Umberto Paradossi, che fu un autentico uomo di sport oltre che un industriale moderno e illuminato".

Con questa iniziativa la Lucchese ha voluto rinsaldare il suo già forte legame con l'intera città. Un rapporto che va oltre l'ambito sportivo, ma tocca anche il sociale e il mondo delle arti e della cultura.


Questo articolo è stato letto volte.


tambellini

tuscania

il casone

auditerigi

toscano

Directo Responsive Web

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in A.S. Lucchese


giovedì, 2 luglio 2020, 22:15

Lucchese, presentati gli allenatori del settore giovanile: cinque squadre ai nastri di partenza

Cinque squadre al via, la new entry rispetto alle impressioni della vigilia sono i Giovanissimi B regionali, staff tecnici preparati e tanto entusiasmo per ricostruire un settore giovanile che, per tutti gli anni 90’ e i primi 2000’, è stato uno dei fiori all’occhiello del club


mercoledì, 1 luglio 2020, 19:22

Lucchese, Giacomo Nincheri guiderà i Giovanissimi Nazionali

Ad Eupremio Carruezzo sulla panchina della Berretti e Nazareno Tarantino, futuro allenatore degli esordienti rossoneri, possiamo anticipare che guiderà i Giovanissimi Nazionali (anno 2006) Giacomo Nincheri, ex terzino di Castelnuovo, Livorno, Carrarese, Prato, Spezia e Varese


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


giovedì, 25 giugno 2020, 14:13

La Lucchese riparte dalla C con i pilastri Benassi, Coletta e Cruciani

Mattinata di ufficializzazioni nella sala stampa del Porta Elisa, con il direttore sportivo Daniele Deoma che ha annunciato la permanenza in rossonera, anche tra i professionisti, del capitano Maikol Benassi, del regista Michel Cruciani e della “saracinesca” Jacopo Coletta


lunedì, 22 giugno 2020, 14:35

Una Lucchese che non molla mai, parola di Daniele Deoma

Parla il direttore sportivo Deoma: “Con umiltà, lavoro e trasparenza si raggiungono grandi traguardi”


venerdì, 19 giugno 2020, 12:39

Doppia festa per i colori rossoneri

Duplice festa al Nicola's Pub di San Concordio organizzata dai sostenitori della Lucchese che frequentano il locale capitanati da Giuliano Centoni e alla Fattoria Il Poggio


mercoledì, 17 giugno 2020, 14:14

Lucchese, consegnata pergamena celebrativa per promozione in C

La consegna delle pergamene e un po' di chiacchiere: si è svolto così l'incontro in Provincia tra il presidente Luca Menesini, i vertici della Lucchese e i giocatori della squadra recentemente promossa in serie C