Anno 7°

mercoledì, 28 ottobre 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

lagazzetta_prenota

A.S. Lucchese

Como, in riva al lago si scommette sulla proprietà anglo-indonesiana per tornare grandi

sabato, 17 ottobre 2020, 09:49

di michele masotti

Dopo i progressi mostrati nella sconfitta di Vercelli, la Lucchese proverà a spezzare la striscia negativa di tre sconfitte consecutive domenica 18 ottobre, calcio d’inizio fissato per le 17.30, davanti al pubblico amico, costretto ad entrare in un numero a dir poco limitato per rispettare le vigenti normative in materia anti-covid. Al Porta Elisa scenderà una delle possibili outsider del girone A, un Como ferito nel morale dallo 0-3 casalingo patito per mano del Lecco, neo capolista, in un sentito derby. I lariani, allenati per il terzo anno di fila dal giovane Bachini, sono un complesso di ottimo lignaggio tecnico, specialmente in attacco, con al comando societario il gruppo britannico della Sent Entertainment Ltd, azienda attiva nel campo dello sport e dell’intrattenimento ma guidata da una delle più ricche famiglie dell’Indonesia. Non è un caso che l’attuale amministratore delegato, l’inglese Micheal Milton Gandler, sia stato il responsabile delle entrate dell’Inter sotto la presidenza targata Erick Thohir.

Un test probante per la Pantera chiamata, però, ad un riscatto sebbene Monaco debba ancora sciogliere qualche dubbio per quanto riguarda l’undici titolare. Tutto lascia presagire, comunque, che il modulo tattico sarà sempre il 3-5-2 utilizzato domenica scorsa. Fondato nel 1907, il Como rappresenta uno dei club storici del calcio lombardo. Sono stati 13, l’ultima risalente alla stagione 2002-2003, i campionati disputati in Serie A dai lariani. Incappato nell’estate 2017 nel secondo fallimento della sua storia, il Como rinasce dalla Serie D grazie alla cordata capeggiata da Nicastro Group della quale fa parte anche Ninni Corda, referente della cordata sarda che nell’estate 2019 si era interessato a far ripartire il calcio a Lucca. Conquistato il ritorno tra i professionisti, nell’aprile 2019 ecco la cessione alla Sent Entertainment. Il bilancio dei 10 precedenti disputati al Porta Elisa è decisamente a favore della Lucchese. Otto sono stati successi della Pantera, l’ultimo dei quali è l’1-0 griffato Carruezzo, ex di quel pomeriggio, C1 Girone A stagione 2004-2005, un solo pari e una vittoria di marca lombarda, risalente alla Serie A versione 1951-1952. Il 2-1 con cui il Como, in rete con Dossi e Cattani intervallati dal momentaneo pareggio di Kincses, sbancò il Porta Elisa trascinò la Lucchese verso la retrocessione. In classifica i lariani hanno sei punti, frutto di due successi e una sconfitta. Il match contro la Juventus U23, rinviato poiché alcuni bianconeri erano stati convocati con le rispettive nazionali, sarà recuperato mercoledì 28 ottobre.

Davide Bertoncini, Tommaso Arrigoni e Giovanni Terrani sono i tre ex rossoneri presenti nella rosa del Como. Rispetto alla squadra della passata stagione, il direttore sportivo lombardo Carlo Alberto Ludi ha apportato alcuni innesti in tutti i settori del campo. Sei di questi sono giovani provenienti da alcuni prestigiosi club inglesi. Il modulo scelto dal tecnico Marco Bachini è il 3-4-3. Tra i pali troviamo l’esperto Davide Facchin, titolare nel Venezia promosso in B con in panchina Pippo Inzaghi, apparso non proprio impeccabile su almeno due delle tre reti del Lecco. In difesa potrebbe scoccare l’ora del debutto di Bertoncini, arrivato in maglia azzurra proprio nelle ultime ore di calciomercato, che dovrebbe completare il reparto assieme agli esperti Toninelli e Crescenzi. In settimana dalla seconda squadra dell’Everton è arrivato il terzino destro Matty Foulds. Il compito di presidiare le corsie laterali spetterà sulla sinistra a Alessio Iovine mentre dall’altra parte dovrebbe avere una nuova chance il giovane olandese Azzedine Dkidak. I due di centrocampo dovrebbero essere Alessandro Bellemo e Edoardo Bovolon ma le alternative, in questo settore del campo, non mancano certamente a Bachini. Poche squadre in categoria possono permettersi interpreti del calibro di Arrigoni, Cicconi e H’maidat pronti a subentrare dalla panchina. Molto profondo è pure il reparto offensivo: il tridente Terrani-Ferrari-Gatto è un mix di tecnica e forza fisica. Rosseti, Gabrielloni e il nord irlandese Bansal-McNulty rappresentano le prime opzioni da giocarsi a gara in corso.

Lucchese-Como sarà diretta da Gino Garofalo di Torre del Greco, coadiuvato dagli assistenti Marco Belsanti e Marco Dentico di Bari.


Questo articolo è stato letto volte.


tambellini

tuscania

il casone

auditerigi

toscano

Directo Responsive Web

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in A.S. Lucchese


lunedì, 26 ottobre 2020, 20:00

Lopez motivatissimo: "Adoro Lucca, faremo grandi cose come le altre volte"

Non c'è due senza tre e il quarto vien da sé: intervista con Giovanni Lopez che sbarca per la terza volta sulla panchina rossonera e lo fa con un entusiasmo di cui l'ambiente aveva realmente bisogno


lunedì, 26 ottobre 2020, 19:55

Giovanni Lopez torna sulla panchina rossonera

Per tirarsi fuori dalla complessa situazione di classifica aggravata, come se non bastasse, dagli otto casi di positivi al Covid-19, i dirigenti rossoneri hanno deciso di affidare la conduzione tecnica della Lucchese a Giovanni Lopez


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


domenica, 25 ottobre 2020, 23:47

Echi di Lucchese-Juventus U23, Russo: “Domani faremo un altro giro di tamponi

Alla Lucchese di questa sera, alle prese con una lunga lista di assenti, possiamo dire che mancò la fortuna ma non il valore


domenica, 25 ottobre 2020, 20:10

Una stoica Lucchese viene beffata da un'autorete

97’ minuti pieni di grinta, applicazione tattica e tanta volontà, non bastano ad una Lucchese flagellata dal Covid-19 per interrompere la striscia negativa


sabato, 24 ottobre 2020, 22:34

Lucchese, sette nuovi casi Covid: posticipata alle 20 la partita contro la Juventus U23

La partita Lucchese - Juventus U23, in programma domani, domenica 25 ottobre, è stata posticipata alle ore 20. All'interno del gruppo squadra sono stati riscontrati sette nuovi casi di positività al Covid-19


sabato, 24 ottobre 2020, 17:35

Lucchese, un tris di nomi per il dopo Monaco

Giovanni Lopez, Giuliano Giannichedda e Alessandro Calori: sono questi alcuni dei profili che la dirigenza della Lucchese sta valutando per sostituire Francesco Monaco, esonerato nella tarda mattinata di ieri