Anno XI

mercoledì, 20 ottobre 2021 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

lagazzetta_prenota

A.S. Lucchese

Echi di Lucchese-Cesena, il presidente Vichi: “Sconfitta immeritata”

domenica, 5 settembre 2021, 21:49

di michele masotti

Soddisfatti per la buona prestazione offerta dalla Pantera e al tempo stesso rammaricati per uno stop casalingo causato da un blackout difensivo lungo tre minuti. Con questo contrastante stato d’animo ad Alessandro Vichi e Bruno Russo, Guido Pagliuca in quanto squalificato non poteva parlare, è toccato commentare uno stop interno che non rispecchia l’andamento del confronto. Certo, per come è maturato il risultato, dopo una partita preparata bene con un cambio di modulo che aveva inizialmente sorpreso il cavalluccio romagnolo, il pomeriggio del Porta Elisa potrebbe servire da monito a Coletta e compagni per non staccare la spina della concentrazione nemmeno per un minuto. L’applauso riservato ai padroni di casa dai quasi 1000 presenti ai rossoneri, tra quali meritano una menzione per quanto visto in campo Nannini, Eklu e il generoso Semprini, testimonia il feeling che si sta creando tra queste due componenti.

“Sconfitta immeritata visto che abbiamo comandato sempre le operazioni. Devo elogiare i ragazzi per la prestazione offerta. Sorpreso della prova di Fedato? Assolutamente no, conosciamo benissimo quali sono le qualità di Francesco. L’arbitraggio è stato un po’anomalo, vedi la mancata espulsione di Yabre ed altre circostanze. Speriamo di essere più fortunati nelle prossime occasioni. Ringrazio i tifosi presenti allo stadio (972 abbonati compresi), anche oggi ci hanno dato una grossa mano. Le nostre aspettative di affluenza sono state ampiamente superate.” – sono le parole di Vichi.

Sulla stessa lunghezza d’onda il pensiero di Bruno Russo, quest’oggi in panchina per sopperire alle assenze di Guido Pagliuca e del suo vice allenatore Stefano Fracassi.

“Dispiace dover commentare questa sconfitta che non rispecchia il fedele andamento della partita. Abbiamo margini di miglioramento importanti.” – è l’analisi del dirigente rossonero- “Mi auguro che non accada più che Pagliuca venga squalificato da squalificato. È fondamentale per noi che il trainer cecinese possa completare il grande lavoro che fa in settimana anche la domenica. Era da tempo che non si vedeva una prestazione del genere. Non dobbiamo scordarci che alcuni elementi, oggi impiegati, si sono uniti al gruppo soltanto da pochi giorni. Ci rammarica non aver potuto dedicare una vittoria al grande tifoso Paolo Carina. Il nostro pubblico deve essere un’arma in più. Picchi ha avuto un piccolo risentimento nell’allenamento di rifinitura di ieri pomeriggio e quindi abbiamo deciso di non rischiarlo. Eklu, il suo sostituto, ha disputato un’ottima prova.”

Del Cesena, tornato a vincere a Lucca dopo diciannove anni, si è presentato in sala stampa l’allenatore Wiliam Viali, un passato da difensore centrale a cavallo tra la fine degli anni 90’ e l’inizio di quelli duemila con le maglie di Fiorentina, Lecce, Treviso e Ancona.

“Il primo quarto è stato il segmento di match più brutto giocata da noi, sebbene sapessimo che l’aggressività fosse uno dei punti di forza della Lucchese.” – ha ammesso il tecnico lombardo- “Una volta prese le misure, il match si era riequilibrato. Credo che nell’ora centrale del match il Cesena abbia disputato un’ottima prova, soffrendo, magari anche per una questione fisica, nella mezzora finale. Sorpreso dal modulo tattico degli avversari? Anche a Imola i rossoneri in certi frangenti del match aveva adottato questo schieramento. Obiettivamente non mi aspettavo così tante variazioni nell’undici iniziale. Bortolussi per ora non è ancora al top di condizione ma riveste sempre una fondamentale importanza per il sottoscritto. Non appena si sbloccherà potrà riprendere la sua corsa nella classifica dei marcatori. L’entrata di Rigoni ci ha consentito bene di gestire i compagni.”


Questo articolo è stato letto volte.


tuscania

il casone

auditerigi

toscano

Directo Responsive Web

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in A.S. Lucchese


martedì, 19 ottobre 2021, 21:53

La Lucchese torna da Fermo con un pareggio: rossoneri più volte vicini al gol

La Lucchese dà continuità al blitz di Pontedera pareggiando a reti inviolate in casa della pericolante Fermana. I rossoneri, che mantengono una lunghezza di vantaggio sulla zona playout, hanno sempre controllato la partita


lunedì, 18 ottobre 2021, 18:27

Fermana, si tenta la cura Riolfo per risollevare i canarini

Sulle ali dell’entusiasmo della convincente vittoria di Pontedera, per la Lucchese è già di tempo di vigilia del secondo turno infrasettimanale della stagione


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


sabato, 16 ottobre 2021, 17:15

Pagliuca dopo la vittoria: "Tutto il merito va ai ragazzi"

Guido Pagliuca commenta con entusiasmo la vittoria della sua Lucchese nel derby contro Pontedera elogiando il lavoro dei giocatori in campo


sabato, 16 ottobre 2021, 14:44

Riscatto rossonero: la Lucchese espugna Pontedera con pieno merito

Si colora di rossonero il primo derby toscano della stagione della Lucchese, corsara per il secondo anno di fila sul sintetico del “Mannucci” di Pontedera


giovedì, 14 ottobre 2021, 13:04

Pontedera, la solita ricetta per un’altra stagione di buon livello

Per una Lucchese in piena crisi di risultati, nelle ultime quattro giornate è stato raccolto solo un punto, sabato alle 14:30 scoccherà al “Mannucci” di Pontedera l’ora del primo derby toscano


domenica, 10 ottobre 2021, 14:56

Altro schiaffo per la Lucchese: esulta il Pesaro che vince 2 a 1 al Porta Elisa

Il pomeriggio del Porta Elisa riserva un verdetto amaro ad una Lucchese sciupona e ingenua, due gol presi su altrettante palle da fermo, che viene superata da una cinica Vis Pesaro