Anno XI

lunedì, 17 gennaio 2022 - Giornale non vaccinato

Facebook Twitter YouTube

lagazzetta_prenota

A.S. Lucchese

Derby bagnato, derby... rinviato: Lucchese-Carrarese sospesa al 45’ per campo impraticabile

sabato, 4 dicembre 2021, 17:47

di michele masotti

0-0

Lucchese (4-3-1-2): Coletta, Nannini, Bachini, Bellich e Corsinelli; Frigerio, Minala e Eklu; Belloni; Mauro Semprini e Nanni A disposizione: Cucchietti, Visconti, Bensaja, Gibilltera, Picchi, Babbi, Yakubib, Dumbravanu, Lovisa, Brandi, Baldan e Fedato Allenatore: Guido Pagliuca

Carrarese (4-3-1-2): Vettorel, Khalioti, Marino, Rota e Alessandro Semprini; Figoli, Pasciuti e Battistella; Mazzarani (7’Mazzini); Galligani e D’Auria A disposizione: Capponi, Santochirico, Imperiale, Luci, Energe, Bertipagani, Tunjov, Kalaj, Doumbia, Grassini e Bramante Allenatore: Antonio Di Natale

Arbitro: Calzavara di Varese (Assistenti Picchichè di Trapani e Chichi di Palermo)

Note: Espulso al 5’Vettorel per fallo da ultimo uomo. Ammonito Pagliuca. Calci d’angolo 2-4. Recupero 1’

Nel derby tra Lucchese e Carrarese ad uscire vincitore è stato Giove Pluvio; la forte pioggia abbattutasi incessantemente nel pomeriggio ha fatto sì che il direttore di gara Calzavara la sospendesse a fine primo tempo. Una partita che, a nostro dovere, non sarebbe dovuta iniziare dato che neppure 17:30 c’erano le condizioni per assistere ad uno svolgimento regolare. Il match, dunque, è stato rinviato a data da destinarsi (possibile che sia mercoledì 15 dicembre nda) e ripartirà dallo 0-0, con la ripresa da giocare e con la Carrarese in dieci uomini a causa dell’espulsione rimediata da Vettorel dopo appena cinque giri di lancette.

Nella piscina del Porta Elisa, alcune porzioni hanno più le sembianze di una pozzanghera anziché del manto erboso, va in scena in derby numero 32 in terra lucchese tra i padroni di casa e la Carrarese. Distanziati di due punti in graduatoria, 22 la Pantera contro i 20 dei gialloblù, Pagliuca e Di Natale optano per uno speculare 4-3-1-2. Su di un campo pesante il trainer cecinese decide di schierare dal primo minuto Nanni in luogo di Fedato, riproponendo davanti alla difesa da schermo Minala con il rientrante Shaka Eklu e Frigerio ai suoi lati. Out per infortunio Papini. Tra gli ospiti, reduci da tre risultati utili consecutivi, fuori Imperiale, rimpiazzato dal giovane Khalioti. Panchina anche per Luci, in settimana oggetto di rumors di mercato via Livorno, al quale viene preferito Pasciuti.

Si capisce subito che giocare palla a terra su questo campo è una via di mezzo tra l’impossibile e la follia. Se ne accorgono al 5’ gli ospiti quando un mancato rilancio a centrocampo di Alessandro Semprini, permette al massese Belloni di innescare la corsa dell’altro Semprini, ossia Mauro, falciato a 30 metri dalla porta dall’uscita di Vettorel. Calzavara non può far altro che applicare il regolamento, espellendo il classe 2000. Mazzini, che prende il posto di Mazzarani, verrebbe anche già superato da Nanni ma il fischietto lombardo annulla per il più classico dei falli di confusione. La repentina inferiorità numerica non fiacca l’ardore degli ospiti, che raddoppiano gli sforzi per colmare il gap. Al 19’ Mauro Semprini si inserisce in un corridoio lasciato sguarnito dalla retroguardia marmifera allungandosi all’ultimo tuffo, è il caso di dirlo, la sfera. Provvidenziale in questa circostanza l’uscita bassa di Mazzini. All’incedere della mezzora sul Porta Elisa l’intensità della pioggia battente aumenta. La partita, giocoforza, vive di continui rilanci, per lo più abbozzati, di qualche mischia scaturita dai corner e velleitarie conclusioni dalla distanza per svegliare dal torpore gli estremi difensori avversari. Pagliuca, finito sul taccuino del cattivi, e Di Natale stoicamente restano in piedi a dare indicazioni ai propri giocatori. Prima frazione nella quale, causa campo allagato, di calcio se ne è visto pochissimo.

Dopo venticinque minuti dall’intervallo, Calvazara ritorna in campo con i capitani Coletta e Pasciuti per un sopralluogo.

Foto Alcide


Questo articolo è stato letto volte.


tuscania

il casone

auditerigi

toscano

Directo Responsive Web

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in A.S. Lucchese


venerdì, 14 gennaio 2022, 11:56

Mario Santoro non ha dubbi: "Joseph Portelli? Solo un contatto e nulla più"

Il direttore generale della Lucchese Mario Santoro smentisce categoricamente ogni voce in merito all'acquisto da parte dell'imprenditore maltese: "Una cosa che non prendiamo nemmeno in considerazione"


venerdì, 14 gennaio 2022, 11:51

Joseph Portelli ad un passo dall'acquisto della Lucchese?

La notizia imperversa sui social già da quale ora ed inevitabilmente sta suscitando tanti commenti e anche quale preoccupazione. La Lucchese sembra vicino al cambio di proprietà


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


lunedì, 10 gennaio 2022, 18:33

Anche per la Lucchese è arrivato il momento della terza dose del vaccino Covid

Anche per la Lucchese è arrivato il momento della terza dose del vaccino Covid. Questo pomeriggio, i giocatori della prima squadra e della formazione femminile hanno ricevuto la terza dose, assieme ai dirigenti e collaboratori della società, nell'edificio A della Cittadella della Salute "Campo di Marte"


venerdì, 7 gennaio 2022, 18:59

Il Covid rivoluziona il campionato di Lega Pro: la Lucchese torna in campo il 18 gennaio

Il Covid rivoluziona ancora una volta il campionato di Lega Pro. Nela giornata odierna, la Lega Pro con un comunicato ha aggiornato le nuove date ed i nuovi orari delle gare fino alla decima giornata


giovedì, 30 dicembre 2021, 16:12

Lucchese, Pagliuca traccia il bilancio di fine 2021: “Orgogliosi di quanto fatto ma siamo solo a metà del nostro cammino”

In casa Lucchese il penultimo giorno del 2021 significa tempo di bilanci relativi ad un girone di andata affrontato in ritardo rispetto al resto della compagnia, i rossoneri hanno iniziato a costruire la squadra a partire dalla prima metà dello scorso mese di agosto, e chiuso in un crescendo rossiniano


lunedì, 27 dicembre 2021, 20:07

Morto Mauro Isetto ex allenatore e preparatore dei portieri della Lucchese

E' morto Mauro Isetto, ex allenatore e preparatore dei portieri della Lucchese ai tempi di Piero Braglia nel 2007, ultimo anno della sciagurata gestione di Fouzi Hadj. Nato a Montevarchi, era un uomo dal carattere mite senza dubbio l'opposto del burbero Pierino Braglia