Anno 7°

lunedì, 10 agosto 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

lagazzetta_prenota

Avv Alberta Cagnacci Lucca


Ce n'è anche per Cecco a cena


Ce n'è anche per Cecco a cena

'Con-vivere' scrive direttora nel comunicato: ci dispiace, ma noi ci rifiutiamo di cambiare la nostra lingua e continueremo a usare la parola direttore

giovedì, 30 luglio 2020, 11:56

di aldo grandi

Siamo nati nel 1961 e, pochi giorni fa, sotto il segno del leone, abbiamo compiuto la non più giovane età di 59 anni. Siamo cresciuti in un mondo dove le parole avevano un loro significato e, soprattutto, insindacabile e ineluttabile, frutto di usi e consuetudini secolari. Siamo andati a scuola dove ci hanno insegnato la grammatica e non solo con particolare e maggiore attenzione, sicuramente, di quanto non si faccia ora. In più non ci fracassavano quotidianamente i coglioni, né sui banchi, né alla Tv - rigorosamente in bianco e nero e su due soli canali, anche troppi - né, tantomeno, sui giornali, con le Nuove Disposizioni Linguistiche tanto care a Laura Boldrini e a tutti coloro che hanno, negli ultimi anni, semplicemente devastato e rovesciato il buonsenso e il vocabolario italiano in nome e per conto di non si sa bene chi. Abbiamo avuto, già alle elementari, compagne di scuola con il grembiule bianco e noi con quello nero, ma non ci siamo mai sognati di voler provare il bianco per vedere che cosa si provasse... 


Ce n'è anche per Cecco a cena

Bentornato Bindo! A proposito, lo sai che Coima ha sede in Qatar e che il socio più importante è proprio in quel Paese?

giovedì, 23 luglio 2020, 21:09

di aldo grandi

Lo avevamo un po' perso di vista e anche lui, in effetti, aveva contribuito ad eclissarsi un po' dalla scena politica. Capita anche nelle peggiori famiglie di attraversare momenti di calma più o meno piatta, ma importante è rientrare nei ranghi quanto prima. Così, quando abbiamo visto lo striscione che il Bindocci aveva portato e aperto in consiglio comunale durante la discussione per la ex Manifattura Tabacchi, abbiamo capito che questo ex ragazzo, ex sindacalista Cgil, ex tutto, ma non rompicoglioni, è rimasto lo stesso nonostante abbia abbracciato la causa dei Pentapallati pardon, Pentastellati. E la conferma ce l'ha data oggi pomeriggio, quando in redazione è arrivato un suo intervento, straordinariamente diretto ed efficace, contro l'amministrazione comunale per via di quella figura di merda andata in scena questa mattina a San Concordio. Cosa è successo? E' presto detto: alcuni esponenti del comitato del quartiere hanno abbozzato, giustamente, una protesta più che legittima contro il taglio degli alberi e il capocantiere non ha saputo fare di meglio che avvisare nientepopodimeno che la questura che ha inviato la Digos dell'amico Leonardo Leone. A quanto pare i tre, due donne e un uomo in età matura, sarebbero stati denunciati. Bene, ci sembra che questo sindaco e questa amministrazione comunale meritino, davvero, di andare a casa e non aggiungiamo altro poiché querele e procedimenti disciplinari ne abbiamo avuti e continuano ad arrivare...


Ce n'è anche per Cecco a cena

Barbara Paci, una Barbie che parla e che può far paura

lunedì, 20 luglio 2020, 22:26

di aldo grandi

Un esponente della maggioranza, per di più una donna, avrebbe definito la candidato a sindaco del centrodestra Barbara Paci, una Barbie bionda e stupida. E poi saremmo noi i sessisti e maschilisti. Se questo esponente della maggioranza avesse le palle - non fisicamente è ovvio - dovrebbe venire alla luce dire apertamente quel che ha confessato in camera caritatis a un ex esponente della sua stessa coalizione attualmente all'opposizione. Dubitiamo che li abbia, gli attributi. La realtà è che a Sinistra le donne intelligenti piacciono se sono delle cozze. Se sono belle e, magari, anche intelligenti e determinate, oltreché splendidamente femminili, apriti cielo, ecco che i loro strali di invidia e gelosia vengono lanciati contro la vittima di turno. Conosciamo Giorgio Del Ghingaro e la sua galanteria oltreché il suo rispetto per le donne e non abbiamo dubbi che, verso il suo avversario, avrà ben altre attenzioni evitando pessime cadute di stile. Ma veniamo alla politica. Può Barbara Paci avere qualche chance di sconfiggere colui che, in tre tornate elettorali a cui ha partecipato negli ultimi 15 anni, ha sempre vinto? Avremmo detto di no, ma dopo aver incontrato Barbara Paci e averla interSvistata per due ore, passandola al setaccio e senza tanti complimenti, diciamo che potrebbe avere la sua chance se sceglierà di essere se stessa ossia una donna lontana anni luce dai compromessi e dalle porcate della politica affaristica che dimostri un vero amore per la sua città di adozione...


Ce n'è anche per Cecco a cena

Troppa pubblicità sulle Gazzette? Può darsi, ma non avendo contributi né santi in paradiso non c'è altra scelta

domenica, 19 luglio 2020, 23:39

di aldo grandi

All'inizio siamo stati zitti anche perché, visto anche il periodo non proprio roseo derivante dal Coronavirus, avevamo poca voglia e altrettanta fantasia per rispondere e spiegare. Ora, però, crediamo sia venuto il momento di dire le cose come stanno una volta per tutte. Una premessa, tuttavia, è necessaria: quello che stiamo per scrivere non è diretto a chi ci aiuta già quotidianamente con la sua pubblicità che ci ha consentito e ci consente di andare avanti. A loro ogni domanda è lecita e il rispondere molto più di una semplice cortesia, un dovere. E lo abbiamo fatto personalmente ogniqualvolta ci è stato chiesto. Ma a tutti gli altri, a quelli, cioè, che ci hanno fatto la stessa domanda senza aver mai versato un cent per il nostro giornale - né acquistandolo, ché è gratis, né facendo una piccola donazione quando abbiamo lanciato le sottoscrizioni - riteniamo sia giusto dire che non devono frantumarci i coglioni. In un mondo dove si viaggia sulle diligenze dell'assistenzialismo spinto e dove gratis si prenderebbe anche l'influenza Coronavirus compreso, sentirci dire che le nostre pagine sono zeppe di pubblicità troppo invasiva ci fa ridere, ma, soprattutto, ci fa incazzare. E' vero, abbiamo su tutti e quattro i giornali inserzioni pubblicitarie che appaiono in mezzo agli articoli, sulle pagine a destra e a manca, di qui e di là...


tambellini

bonito400

BF Cristiana Francesconi

tuscania

auditerigi

toscano

il casone

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Ultime notizie brevi


domenica, 9 agosto 2020, 09:34

Piano dei rifiuti, Simoni (FdI): “Basta logiche di poltrone, largo alle aziende virtuose”

"Il piano di gestione dei rifiuti della Toscana deve essere completamente rivisto nell'ottica di una valorizzazione delle aziende virtuose". Ne è convinto il candidato alle elezioni regionali con Fratelli d'Italia Massimiliano Simoni, che torna a ribadire la sua posizione contraria "ad un sistema – spiega – che prevede un uso...


sabato, 8 agosto 2020, 22:25

"I Fossi dell'arte" a Lucca

Il progetto i Fossi dell'arte nato lo scorso anno nel 2019 mira alla promozione dal punto di vista culturale, e delle bellezza dopo il successo dei sei appuntamenti del 2019 inserito in Vivi Lucca 2019, con Arci Lucca e Versilia e Fabrizio Barsotti pittore lucchese, che ha da sempre il...


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


sabato, 8 agosto 2020, 22:24

Batte la testa in piscina, in rosso a Cisanello

Un giovane di Lucca, sui 30 anni, si è presentato stasera, alle 20.08, alla sede della guardia medica di Altopascio dicendo di aver battuto la testa mentre si trovava in una piscina nella Piana di Lucca.


sabato, 8 agosto 2020, 09:46

Mercoledì 12 agosto inizia la consegna sei tesserini per la stagione venatoria 2020-2021

Da mercoledì 12 agosto inizierà la consegna dei tesserini per la stagione venatoria 2020-2021. La consegna sarà effettuata dall'Ufficio Suap situato nella sede comunale di piazza Aldo Moro dal lunedì al venerdì dalle ore 9 alle ore 12.30.


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


venerdì, 7 agosto 2020, 16:29

Montemagni (Lega): "Flop del Bonus Vacanze a Lucca e provincia"

"Non ci sorprendono affatto - afferma Elisa Montemagni, capogruppo in consiglio regionale della Lega - i dati sconfortanti riguardanti l'utilizzo del bonus vacanze in lucchesia." "Fin dal suo lancio-prosegue il Consigliere-avevamo, infatti, espresso le nostre forti perplessità che questo strumento sarebbe stato effettivamente efficace per supportare concretamente il settore turistico...


venerdì, 7 agosto 2020, 16:27

Lucca: nuovi orari per la medicina legale

Nuovi orari per la Medicina Legale della Cittadella della Salute "Campo di Marte" di Lucca (edificio O).Da lunedì 10 agosto, infatti, il front office telefonico della segreteria Commissione Accertamento Stati di Disabilità risponderà al numero 0583/449854 nei giorni di martedì, mercoledì e giovedì dalle ore 9 alle ore 11.Sempre dal...


venerdì, 7 agosto 2020, 16:24

Lucca Biennale si racconta: la sezione outdoor

Ogni mese, a partire da adesso, Lucca Biennale svelerà alcuni dettagli e approfondirà alcune sezioni della X edizione che è sempre più vicina.


venerdì, 7 agosto 2020, 14:57

Protocollo sindaco-fondazioni, soddisfatto Panchieri (Pd)

Il segretario del Circolo Centro Storico del PD, Roberto Panchieri, "Strana davvero la politica in questa città! - esordisce -. Nei giorni scorsi gli Organi di Stampa hanno riportato la notizia della firma di una bozza di Protocollo di intesa tra Sindaco di Lucca e Presidenti delle Fondazioni Bancarie cittadine...


venerdì, 7 agosto 2020, 14:02

Acque SpA: interruzione idrica programmata nel comune di Altopascio

Acque SpA comunica che per lavori sulla rete idrica nel comune di Altopascio, mercoledì 12 agosto, dalle ore 13.30 alle 16.30, si renderà necessario sospendere l’erogazione idrica a Marginone nelle vie Gramsci, Teglia e in località Ribocco.


giovedì, 6 agosto 2020, 16:05

Ugl chiede incontro al presidente della regione per il mancato rinnovo del Ccnl Sanità Privata Aiop/Aris

L'UGL Regionale chiede un incontro al Presidente della Regione Toscana Enrico Rossi e all'Assessore alla Sanità Stefania Saccardi, per il mancato rinnovo del CCNL Sanità Privata Aiop/Aris, atteso da oltre 14 anni dai circa 150 mila lavoratori del settore.