Anno 7°

giovedì, 16 agosto 2018 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

lagazzetta_prenota

Ce n'è anche per Cecco a cena

Moriconi e Grassini di nuovo pappa e ciccia: si attende l'imminente atterraggio dei soldi sul... conto

martedì, 15 maggio 2018, 23:24

di aldo grandi

I soldi non sono ancora materialmente arrivati sul conto di Arnaldo Moriconi, ma oggi il patron della Lucchese e il neopresidente Lorenzo Grassini si sono incontrati in un clima di reciproca fiducia e per discutere su alcuni aspetti attinenti la società rossonera. Anche i rispettivi legali hanno avuto la possibilità di confrontarsi telefonicamente e, in effetti, il clima di incertezza che era venuto a crearsi nella giornata di ieri sembra essersi volatilizzato come per incanto. Resta sempre l'ordine di bonifico, ma ad esso si sono aggiunte le garanzie e le parole di Grassini che hanno convinto Moriconi. Siamo, quindi, alle battute finali, si spera, di questa storia che si va trascinando da troppo tempo lasciando con il fiato sospeso tifosi e addetti del settore. A questo punto non resta altro da fare che attendere lo 'sbarco' delle centinaia di migliaia di euro fissate nel contratto sul conto corrente di Moriconi e la cosa dovrebbe avvenire, salvo clamorosi colpi di scena che nessuno si augura, nelle prossime ore. Grassini e Moriconi dovrebbero incontrarsi anche nella giornata di mercoledì 16 maggio segno che i rapporti si sono normalizzati e che esiste un clima di ritrovata fiducia reciproca.


Questo articolo è stato letto volte.


vicopelago tennis club


bonito400


BF Cristiana Francesconi



prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


il casone


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Ce n'è anche per Cecco a cena


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


martedì, 14 agosto 2018, 16:51

Se 4 mila euro al mese vi sembran pochi

Tremano tutti coloro che hanno più di 4000 euro netti al mese di pensione, più ovviamente tredicesima e quattordicesima. Pare siano tanti e molto molto arrabbiati: dirigenti, professionisti, intellettuali di vario genere e grado. In questi giorni sto ricevendo molte telefonate di colleghi giornalisti preoccupati, che inveiscono contro questo governo...


lunedì, 13 agosto 2018, 14:10

Espone nel bar una foto di Mussolini: una cliente chiama i carabinieri che denunciano il titolare. Questa l'Italia del Pensiero Unico Dominante

Quello che è accaduto pochi giorni fa a Modica, in Sicilia, ha del grottesco ed è la testimonianza di come, in Italia, ormai esiste una sorta di dittatura del Pensiero Unico Dominante a cui tutti, dai politici alle forze di polizia agli intellettuali, si sono regolarmente prostituiti.


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


martedì, 7 agosto 2018, 18:35

Il partito... dei lunghi coltelli

Quando le cose non vanno, quando si avvertono, intorno, pressione e stress per una situazione politica oggettivamente difficile, la convivenza e la disponibilità diventano, anche tra amici e colleghi di più o meno lunga durata, un optional tutt'altro che scontato.


lunedì, 6 agosto 2018, 00:24

Ci ha rovinati Berlinguer

Il partito democratico? Gira una definizione divertente: è il partito della ZTL, rinchiuso in un recinto fortemente arroccato al proprio interno e alimentato dalla convinzione della propria superiorità morale. Il partito che non ha più nessun rapporto con il popolo che definisce, anzi, populista. .


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


mercoledì, 1 agosto 2018, 17:52

Aldo Grandi kaputt! Luigi Briganti e l'incoerenza dei pasdaran della rivoluzione

Si chiama Luigi Briganti, di origini calabresi, ma abitante a Lucca, simpatizzante di Liberi ed Eguali, già vice direttore di una radio pesciatina nonché appassionato di Lucca Comics & Games, collaboratore di Fanpage.it e giornalista pubblicista fino a due anni fa quando scelse di cancellarsi dall'Albo.


lunedì, 23 luglio 2018, 12:03

Largo ai giovani, gli 'anziani' hanno stufato

Ma cosa devono fare i giovani e i neolaureati per farsi rispettare in questa nostra società gerontofila e baronale? Come fanno a farsi un curriculum se nessuno dà loro un’opportunità? Esemplare il caso della nuova responsabile della segreteria al ministero del Lavoro e a quello dello Sviluppo Economico, Assia Montanino,...