Anno 7°

lunedì, 23 settembre 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

lagazzetta_prenota

Ce n'è anche per Cecco a cena

Arrivederci Roma

martedì, 12 febbraio 2019, 22:55

di aldo grandi

Un giornalista che si rispetti, come ogni uomo del resto, deve ammettere quando sbaglia. Ebbene, qualcuno ci ha fatto notare che i soldi per pagare medico sociale e fisioterapisti oltre ad altri debitucci sparsi un po' qui e un po' là, non è stato Arnaldo de Paperoni, bensì la Lega che ha versato sul conto della Lucchese Libertas 1905 la somma di 110 mila euro frutto di crediti maturati dalla società. Con questa montagna, si fa per dire, di soldi, è stato pagato anche il procuratore di Filip Raicevic per 30 mila euro e altrettanti sono andati a rimborsare un vecchio prestito che la Lucchese aveva chiesto, infine, appunto, l'agenzia di viaggi che altrimenti non avrebbe più portato nessuno in giro per l'Italia, la società che gestisce gli Steward oltre a medico e fisioterapisti e qualche altro conto in sospeso. I soldi, però, si sa, non bastano mai e il 18 febbraio, lunedì, serviranno sul conto altri 200 mila euro per pagare stipendi e contributi a squadra e staff tecnico. Chi li verserà sul conto corrente rossonero? Paperon de Moriconi? Nemmeno a parlarne, non avrebbe senso. I due magi romani, Umberto Ottaviani e Aldo Castelli? Figuriamoci. A quanto sembra i due sarebbero in procinto di cedere la società e prova ne sarebbe la fuga di Enrico Tommasi il quale, stanco di farsi il mazzo e di prendere pesci in faccia, ha abbandonato baracca e burattini e se ne è tornato a casa: "Se la Lucchese mi vuole sa dove trovarmi, sennò pazienza, me ne sto a casa mia".

Allora, fatti due conti, qualcuno dovrà pur tirare fuori i soldi per gli stipendi e i contributi: il denaro dovrà essere sul conto lunedì prossimo per cui è necessario che il bonifico venga fatto, al massimo, venerdì 15 febbraio. Si rincorrono molte voci in proposito, da chi sostiene l'imminente sbarco di una cordata di imprenditori milanesi e chi, invece, suggerisce il nome di qualche benefattore lucchese. Di certo c'è soltanto che i romani avrebbero compreso che è meglio per tutti se se ne restano a sud di Grosseto rinunciando ad ogni aspirazione.

Quanto alla famosa multa di 350 mila euro di cui ha anche parlato il presidente di Lega Pro Ghirelli, non abbiamo proprio idea di chi, alla scadenza, verserà il denaro per evitare anche gli otto punti di penalizzazione. In sostanza, come la giri esce fuori storta. 

Dimenticavamo di aggiungere che con i 110 mila euro della Lega c'è stata pagata anche la trasferta della squadra in Sardegna per la sfida con l'Arzachena.

 


Questo articolo è stato letto volte.


vicopelago tennis club


bonito400


BF Cristiana Francesconi


auditerigi


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


il casone


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Ce n'è anche per Cecco a cena


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


sabato, 21 settembre 2019, 19:32

Giorgino Del Ghingaro e l'aspirazione nemmeno tanto nascosta di diventare presidente della Regione

O Giorgino Giorgino che per la città del foco vivo ten vai così parlando onesto, piacciati di restare in questo loco. Giorgio Del Ghingaro, non c'è dubbio, ha deciso, invece, di non restare a Viareggio, di non candidarsi al secondo mandato nella ex Pirla pardon Perla della Versilia e di...


martedì, 17 settembre 2019, 21:16

Più rumi più puzza

I soliti specialisti in dietrologia, tutti, sistematicamente, verniciati di rosso, diranno che è in atto una congiura contro l'azienda partecipata Sistema Ambiente spa per via degli articoli apparsi in questi ultimi giorni che hanno avuto, come oggetto, proprio l'attività o non attività dell'azienda che si occupa dello smaltimento dei rifiuti...


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


giovedì, 12 settembre 2019, 11:54

Anche i commercianti (come le colline) a volte hanno gli occhi

Come il marchese del grillo nelle sale di Palazzo Pfanner, anche i commercianti, a quanto pare, se so svejati. Dopo anni, mesi, settimane di silenzio assordante, di speranze tradite, di ullusioni vanificate, di promesse mai mantenute, di inchiappettamenti senza pietà, finalmente, l'altra sera, in assemblea a Palazzo Sani, quel che...


domenica, 8 settembre 2019, 14:13

Se Danilo Mariani entra in società con o senza Santoro, Russo e Deoma, la Lucchese per noi è morta

Danilo Mariani, l'imprenditore romano che vorrebbe entrare nella Lucchese Libertas 1905, ha lanciato un ultimatum all'attuale dirigenza rossonera, dichiarando che se entro il 21 settembre non riceverà una risposta, abbandonerà il progetto e il proposito di fare calcio a Lucca.


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


giovedì, 5 settembre 2019, 23:46

Cani e porci

I cani quelli no, non li abbiamo visti se non, ogni tanto, al guinzaglio dei loro padroni, ma di porci, ebbene, soprattutto ad alta quota, passando dal versante orientale a quello occidentale al centro dell'Ile de Beauté, ne abbiamo scorti.


venerdì, 30 agosto 2019, 16:22

Donatella se ci sei batti un colpo... ammesso che tu ci sia ancora

Ecco qua, mentre il governo Conte bis(chero) si appresta a prendere per il culo la maggioranza silenziosa degli italiani che non ha voglia, tempo, ma, soprattutto, coraggio di scendere in piazza per prendere la Sinistra a calci nel culo e spedirla sulle sponde del continente africano - una bella migrazione...