Anno 7°

venerdì, 22 febbraio 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

lagazzetta_prenota

Ce n'è anche per Cecco a cena

Il sindaco Tambellini scrive a Colmar, imita Marcucci e fa una figura ridicola

domenica, 10 febbraio 2019, 12:37

di aldo grandi

Questo sindaco ci riserva delle sorprese incredibili, soprattutto, non si rende conto del ridicolo di cui si circonda facendo, a volte, quello che fa. Prendiamo, ad esempio, la lettera che ha sentito il bisogno di inviare, addirittura, al suo pari grado della città francese di Colmar, gemellata da sempre con Lucca. Da non crederci se non l'avessimo letta con i nostri occhi. Tambellini, che dei gemellaggi, nei suoi sette anni di mandato, si è occupato come noi di fisica quantistica, imita il suo referente politico, il senatore e capogruppo del Pd al Senato Andrea Marcucci che, il giorno prima, aveva scritto una lettera di scuse all'ambasciatore di Francia richiamato da Macron per il comportamento del nostro Governo giudicato assolutamente negativo. Il sindaco di Lucca, evidentemente ansioso e ardente di prendere parte, come sostiene il Guercio, alla prossima eventuale tornata elettorale, non ci ha pensato due volte: ha preso carta e penna e ha fatto scrivere al suo addetto stampa. Ora, che cosa c'entri la posizione del Governo italiano con il gemellaggio di Lucca con Colmar è cosa che appare evidente anche a chi, di politica, ma, in particolare, di logica, comprende poco o niente. Utilizzare strumentalmente un gemellaggio per farsi notare dai sostenitori Pd e far vedere che a Lucca c'è una giunta che la pensa diametralmente opposta al Governo nazionale è davvero un non senso. 

E ci ha pensato bene Adolfo Berti di Villaggio Europa, che di gemellaggi, ormai, se ne intende e che più volte ha richiamato, inutilmente, l'attenzione delle amministrazioni di turno verso le città gemellate. Ecco cosa ha inviato ai giornali questa mattina: 

Il Sindaco ha scritto al sig. Gilbert Meyer Sidaco di Colmar (F). Benissimo!!!!!!

A me non interessa la polemica politica! Non mi interessa se abbia fatto bene o male! Mi interessano altre cose: che finalmente il Sindaco trovi un funzionario in comune che si occupi di gemellaggio: ad oggi non c'è!
Che dia disposizioni precise affinché venga risposto con sollecitudine alle mail che arrivano al suo gabinetto dalle città gemelle, giacciono nei computer senza risposta.
Che prepari un programma credibile per la riunione delle città gemelle il 28 marzo 2019 a Schongau.
Che si ricordi anche del 9 maggio Festa dell'Europa, il 9 maggio 2018 è finita nel dimenticatoio.
NON CI SI VENGA A RACCONTARE CHE NON CI SONO SOLDI. L'attività di gemellaggio, se interessa farla, può essere fatta anche senza soldi: basta qualche idea ed un po' di impegno, quello si.

Spera ultima dea, dicevano i latini!

Non serve la laurea per afferrare il vero motivo della lettera di Tambellini al primo cittadino di Colmar, mai filato per anni e ora, improvvisamente, così vicino sentimentalmente al punto da sentire il bisogno di manifestargli tutto il proprio disappunto. Ogni nostro ulteriore commento è, realmente, superfluo: un clamoroso errore e una dimostrazione di infantilismo politico mai viste prima a queste latitudini. 

 

 

 


Questo articolo è stato letto volte.


vicopelago tennis club


bonito400


BF Cristiana Francesconi


q3


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


il casone


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Ce n'è anche per Cecco a cena


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


lunedì, 18 febbraio 2019, 19:30

Caso Diciotti, una farsa con i 5Stelle nel ruolo di giullari

Per chi ha la memoria - e non soltanto - sufficientemente buona per ricordare gli anni della Prima Repubblica, l'autorizzazione a procedere nei confronti di un parlamentare è cosa cui le cronache del tempo ci avevano abituato.


martedì, 12 febbraio 2019, 22:55

Arrivederci Roma

Un giornalista che si rispetti, come ogni uomo del resto, deve ammettere quando sbaglia. Ebbene, qualcuno ci ha fatto notare che i soldi per pagare medico sociale e fisioterapisti oltre ad altri debitucci sparsi un po' qui e un po' là, non è stato Arnaldo de Paperoni, bensì la Lega...


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


mercoledì, 6 febbraio 2019, 20:00

Lucchese, siamo alla frutta? No, siamo già ai saluti

Diciamo la verità, quella che non si legge sui documenti ufficiali, ma si conosce nel profondo dell'animo. Il businessman sirio-armeno Fouzi Hadj fece il salto della quaglia, ma nessuno può negare che per almeno due anni ha messo milioni di euro e tanta passione per i colori rossoneri.


giovedì, 31 gennaio 2019, 16:10

Confcommercio come il marchese del Grillo: s'è svejata!

Noi non sappiamo chi sia l'autore o da quale penna arrivi il comunicato stampa appena ricevuto dall'amico e addetto stampa Simone Dinelli, ma è indubbio che esso, pur con tutte le sua inevitabili e proverbiali cautele, rappresenta un segnale al quale, ormai, da tempo, non eravamo più abituati.


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


martedì, 29 gennaio 2019, 16:12

Bolsonaro a Lucca, i sindacati non... concedono il permesso

Questa storia della visita del presidente del Brasile Jair Bolsonaro a Lucca, città da dove partirono i suoi nonni per raggiungere il Sudamerica, acquisisce ogni giorno di più i contorni di una farsa. La Sinistra, evidentemente sulle barricate per l'avvento al Governo della Lega e dei 5Stelle, si ritiene in...


domenica, 27 gennaio 2019, 21:52

Piove sul bagnato...

All'inizio non ce ne eravamo accorti. Nel parapiglia finale il vice allenatore, con gli occhiali, dell'Alessandria, era volato in terra colpito presumibilmente al volto, ma non tutti si sono resi conto di ciò che era accaduto.