Anno 7°

martedì, 23 luglio 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

lagazzetta_prenota

Ce n'è anche per Cecco a cena

Lucchese, da Tambellini un passo avanti e due indietro

sabato, 2 marzo 2019, 19:42

di aldo grandi

No, tranquilli, non vi ammorberemo con il famoso saggio di Vladimir Ulianov Lenin, scritto nel 1904 in ben altra epoca e a proposito di tematiche molto più interessanti. Il titolo del saggio leninista ci è venuto in mente pensando all'attuale comportamento dell'amministrazione comunale Tambellini a proposito della vicenda Lucchese Libertas 1905. Sappiamo tutti in quali condizioni di disagio e vergogna è stata abbandonata la squadra rossonera dai suoi dirigenti e comprendiamo anche, in vista di future consultazioni elettorali, quanto al sindaco Alessandro Tambellini interessi non fare la fine di colui che assiste, inerte, al terzo fallimento societario. Ciò nonostante a noi pare che la giunta abbia messo in atto un atteggiamento a dir poco schizofrenico. Ci sono o ci fanno? Questo è il punto. A nostro avviso ci sono e anche ci fanno. Proprio oggi l'assessore Ragghianti - quello che quando servirebbe non c'è vedi ultima riunione tra squadra, staff tecnico e commissione speciale - e il presidente della commissione Dinelli hanno lanciato l'ennesimo appello alle forze imprenditoriali lucchesi affinché mettano i soldi al portafoglio e aiutino i rossoneri. Questo perché, ovviamente, la lodevole iniziativa di Lucca United per salvare il salvabile raccogliendo fondi dai tifosi, rischia di essere una goccia nell'oceano.

La domanda, però, che a noi sorge spontanea è questa: ma come si fa a lanciare un appello perché imprenditori improvvisamente illuminati pardon, folgorati, sulla via di Damasco, caccino fuori decine di migliaia di euro così da restituire il polmone d'acciaio alla Lucchese e, allo stesso tempo, inviare a quest'ultima un decreto ingiuntivo per oltre 90 mila euro di affitti arretrati per il Porta Elisa. Facciamo a capirci: da un lato i privati che dovrebbero versare soldi e dall'altro l'amministrazione comunale che parte di questi soldi si infilerebbe, se così vogliamo semplificare, in tasca. A parte il fatto che una volta che il decreto ingiuntivo condurrà l'ufficiale giudiziario a riscuoterlo, la prima somma che verrà pignorata sarà quella dell'incasso delle partite casalinghe fino a concorrenza dell'importo complessivo del debito.

Non vi sembra, cari lettori, che ci sia una chiara, evidente, allucinante contraddizione tra ciò che il comune dice e ciò che lo stesso comune, poi, fa?


Questo articolo è stato letto volte.


vicopelago tennis club


bonito400


BF Cristiana Francesconi


auditerigi


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


il casone


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Ce n'è anche per Cecco a cena


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


mercoledì, 17 luglio 2019, 12:13

Ora anche la Russia: le trovano tutte pur di smantellare Salvini, ma il Pci è stato foraggiato per decenni dai soldi dell'Urss

Quando questo scribacchino di provincia cominciò a scrivere si era nel lontano 1986. Un periodico, Orizzonti della sinistra, diretto da Italo Avellino, cercava dei collaboratori. La sede era a due passi da ponte Cavour, cuore di Roma.


giovedì, 11 luglio 2019, 21:07

La pubblicità 'sessista' non doveva essere rimossa. Così l'hanno avuta vinta i talebani verniciati di rosso

Che l'Italia sia un Paese formato, per la maggior parte, di levantini e soltanto raramente e in circoscritte contingenze ed emergenze storiche, si formino ed emergano minoranze rivoluzionarie non lo abbiamo detto noi, ma un certo Giaime Pintor nel suo Sangue d'Europa, personaggio che, scommettiamo i nostri miseri redditi, nell'assise...


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


martedì, 9 luglio 2019, 22:50

Pubblicità sessista che invita alla sopraffazione: a Sinistra si sono bevuti il cervello

No. Non è giusto. Chi scrive stava, letteralmente, stravaccato sul letto con tanto di ventilatore sparato a forza 1 - forza 2 e forza 3 troppo forti - e già assaporava l'abbandono consueto tra le braccia di Morfeo, che non è un uomo beninteso - quando il solito, mitico, unico...


domenica, 7 luglio 2019, 22:09

Il partito dei dementi e il primo imam divenuto papa

Anche all'interno del partito dei dementi c'è qualche voce fuori dal coro che cerca di far capire come stia andando incontro a un vero e proprio suicidio politico. Tutta la Sinistra, ma a beneficiarne è solo quella antagonista e dei centri (a)sociali, non sa più dove sbattere la testa e...


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


venerdì, 5 luglio 2019, 23:56

Barista aggredito in Passeggiata da tre immigrati. Ma Giorgino dov'era? Al mare?

Dicono che il problema dell'Italia non sia l'immigrazione indiscriminata e selvaggia e hanno ragione. Il problema anzi, il cancro sono gli immigrati che sono stati fatti sbarcare e che stanno ancora sbarcando illecitamente nel nostro Paese grazie al buonismo dei compagni radical chic e degli idioti verniciati di rosso che,...


venerdì, 5 luglio 2019, 16:29

Gay Pride, massimo grado di priorità per Tambellini e la sua truppa

Oggi se non sei gay, bisex, lesbo, trans, queen, se non hai preferenze sessuali orientate un po' su tutti i letti possibili e immaginabili, se ti piacciono solo le donne e, soprattutto, se te ne piace e ne ami solamente una, non solo non sei niente e nessuno