Anno XI

domenica, 5 dicembre 2021 - Giornale non vaccinato

Facebook Twitter YouTube

lagazzetta_prenota

Ce n'è anche per Cecco a cena

Il centrodestra nella cacca, ora la paura fa 90: che faranno, adesso, i nostri eroi?

martedì, 5 ottobre 2021, 12:17

di aldo grandi

Mamma mia che figura di m...a. Erano andati per suonare e, invece, furono suonati e che botte ragazzi. Il centrodestra ha preso una legnata, soprattutto, dal punto di vista psicologico e la colpa va cercata nell'arroganza-supponenza-presunzione della Lega di Salvini il cui leader, appunto Matteo, non si sa bene che cosa voglia fare da grande. E' andato al potere con quelli che disprezzava, non lo senti più gridare alla vergogna degli sbarchi di clandestini che, ormai, arrivano a frotte senza che il ministro Lamorgese - un ectoplasma verso il quale, se fossimo dipendenti del ministero da lei presieduto, ci saremmo già dimessi per dignità e orgoglio nazionale - non si capisce cosa pensi del Green Passe pardon Pass, di questa dittatura sanitaria che ha messo in ginocchio non soltanto l'economia, ma anche chiunque avesse voglia di combattere la deriva di questo Stato che è finito direttamente in bocca ai pescecani degli Organismi Sovranazionali come Unione Europea e compagnia. In sostanza il Salvini ha pensato soltanto di salire sul carro del vincitore, quel Draghi che solo a guardarlo si capisce che è cresciuto alla corte dei Padroni di Vapore che dominano la finanza mondiale e spostano le vite degli esseri umani come se fossero microplastiche nell'oceano. Il centrodestra ha perso ovunque o quasi, ma, in particolare, non ha vinto non ha cioè saputo portare avanti un programma coerente sotto il profilo dei principi e ora ne pagherà le conseguenze.

Dispiace, a noi di Lucca, che a pagarne le conseguenze sarà anche la nostra città, nella quale il centrosinistra, con questa vittoria, ha recuperato fiducia e voglia di fare. Siamo ad ottobre e nessuno, del centrodestra, ha avuto ancora i coglioni per candidarsi. Mario Pardini? Ha paura e non si fida dei partiti e non ha tutti i torti alla luce di quello che hanno combinato e stanno combinando. Al suo posto noi avremmo già declinato ogni invito a correre in pista. Altri personaggi della città pronti a prendere schiaffi? Ce ne sono eccome, ma, in realtà, ci sono partiti e movimenti che non hanno alcun tipo di capacità decisionale né, tantomeno, coraggio da vendere.

Guardateli. Tutti hanno voluto aspettare l'esito delle elezioni amministrative. Nessuno che abbia anteposto la propria volontà di combattere a viso aperto anticipando la consultazione. E allora cosa aspettarsi adesso? Incontri, riunioni, tavoli più o meno apparecchiati e poco altro. Un candidato ancora appetibile resterebbe Pardini se, però, senza indugi tutti convergessero all'unanimità sul medesimo soggetto. Ma ce li vedete voi i soloni del centrodestra a mettersi d'accordo entro un paio di settimane max un  mese? Noi no.


Questo articolo è stato letto volte.


bonito400

BF Cristiana Francesconi

tuscania

auditerigi

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px

il casone

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Ce n'è anche per Cecco a cena


mercoledì, 24 novembre 2021, 19:10

Uomini o caporali?

Occhi di cernia, al secolo Mario Draghi, il Dragopardo, insieme alla sua truppa di aggrappa-poltrone ha deciso: dal 6 dicembre al 15 gennaio non basterà più avere il Green Pass per poter vivere, ma servirà, addirittura, il Super Green Pass o, come lo chiamano i tedeschi, popolo di nefasta e...


martedì, 23 novembre 2021, 01:39

Livia Maria Frati ha toccato quota 107: grazie di esistere

Avendo la grande fortuna di essere padroni del nostro tempo dopo tanti anni passati a essere dipendenti da quello degli altri, poco fa, a notte abbondantemente avviata, in attesa di andare a dormire ché, tanto, domattina possiamo svegliarci quando vogliamo, nel percorrere i sei indirizzi di posta elettronica corrispondenti alle...


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


venerdì, 12 novembre 2021, 11:06

Ma adesso la casa abusiva al campo zingari cosa fanno: la demoliscono o la lasciano così?

Pazzesco. Ma avete letto le dichiarazioni del sindaco Alessandro Tambellini? Roba da mettersi le mani nei capelli - i nostri ovviamente ché lui, a quanto sembra, non saprebbe come fare - Ha detto che la polizia municipale di Lucca e, quindi, anche la giunta, stavano controllando da mesi la situazione...


martedì, 2 novembre 2021, 23:50

L'infettivologo Bassetti vuole distruggerci la vita e se diciamo che siamo come gli ebrei durante il fascismo ce ne dicono di tutti i colori

Basta accendere una televisione qualsiasi per essere colti da improvvisi e ripetuti conati di vomito. Ecco perché chiediamo a coloro che vogliono mantenersi lucidi e indipendenti, di non accendere mai la Tv o, se proprio non ce la fate, a tenerla accesa per massimo una decina di minuti a meno...


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


domenica, 24 ottobre 2021, 18:22

Meglio un Del Ghingaro in casa che una Vietina a Palazzo dei Bradipi

Ora, anche i muri sanno che la Ilaria Vietina non rientra, proprio, tra le nostre simpatie politiche e ideologiche. Ciònonostante nulla e nessuno potranno impedirci di pubblicare i suoi interventi perché e anche questo è certo e sacro, alla Gazzetta trovano spazio tutti meno gli imbecilli e i prepotenti.


martedì, 19 ottobre 2021, 14:19

La Lega fa capolino? No, fa Caporetto... Il tavolo del centrodestra può servire, al massimo, per un pic-nic

Da più parti ci giunge voce che Matteo Salvini abbia manifestato il desiderio per non dire l'ordine che Lucca torni al centrodestra a tutti i costi. Vista la figura di merda rimediata a questa tornata elettorale e visti anche i recenti movimenti in chiave elettorale nella nostra città, c'è da...