Anno 7°

mercoledì, 24 aprile 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Confcommercio

Sicurezza per i pubblici esercizi che fanno musica: confronto a Palazzo Sani fra baristi e amministrazione comunale

martedì, 5 febbraio 2019, 13:57

Importante e affollata riunione ieri pomeriggio (lunedì) a Palazzo Sani, sede di Confcommercio, fra una folta delegazione di imprenditori del centro storico del settore dei pubblici esercizi e una delegazione politico – tecnica del Comune di Lucca formata dall’assessore Francesco Raspini, dal comandante della polizia municipale Maurizio Prina, dal dirigente Maurizio Tani, dall’ispettrice di polizia Eleonora Danesi e dal responsabile dell’ufficio Suap Giuseppe Giovannelli. L’incontro è stato richiesto da Confcommercio per un confronto con l’amministrazione sulle norme per la sicurezza per i pubblici esercizi che offrano serate musicali con deejay, alla luce anche del recente giro di vite voluto dal Governo. “La giornata – si legge in una nota di Confcommercio – è stata indubbiamente proficua dal punto di vista informativo. I rappresentanti dell’amministrazione comunale, che ringraziamo per la disponibilità, hanno espresso con chiarezza e decisione l’attuale quadro normativo, già esistente in passato, ma inasprito negli ultimi tempi dopo una scia di fatti cominciata in piazza San Carlo a Torino nel 2017 e culminata poi lo scorso dicembre nella tragedia della discoteca di Corinaldo”. “Gli imprenditori presenti – prosegue la nota -, presenti nella quasi totalità a conferma di quanto sentita sia la questione, hanno avuto modo di uscire dall’incontro consapevoli delle nuova situazione venutasi a creare, che certo desta in loro più di una perplessità dovuta a una burocrazia oltremodo stringente”. “Da parte loro – termina Confcommercio – è partito l’impegno a lavorare a soluzioni che tengano conto del rispetto delle leggi, ma che al tempo tutelino la vivibilità e l’attrattiva del centro storico specie durante l’estate, momento clou dell’alta stagione. Riteniamo imprescindibile, come del resto abbiamo sempre detto, che gli operatori del settore abbiano la possibilità di continuare a offrire ai cittadini lucchesi in cerca di qualche ora di svago, ma anche ai tanti turisti presenti a Lucca specie durante i mesi estivi, un centro storico vivo e appetibile dal punto di vista dell’intrattenimento. Per questo è necessario trovare il giusto punto di equilibrio fra il rispetto delle leggi e la vitalità della città, come del resto la nostra associazione ha sempre cercato di fare”.


Questo articolo è stato letto volte.


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


il casone



lagazzetta_prenota


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Confcommercio


fotofiorenzo


martedì, 23 aprile 2019, 14:28

Tutto pronto per la Fiera di Santa Zita

Torna a partire da domani (mercoledì) e fino a domenica 28 aprile il tradizionalissimo appuntamento con la "Fiera di Santa Zita", cinque giorni dedicati alla Santa patrona di Lucca all'insegna degli allestimenti floreali in centro storico e dei dolciumi


giovedì, 18 aprile 2019, 11:25

"Borghi in fiore", scatta in centro storico un nuovo mercatino rionale di qualità

Prende il via martedì prossimo 23 aprile un nuovo mercatino rionale in centro storico che – organizzato da Confcommercio – si svolgerà ogni settimana al mattino, dalle 8 alle 13, a Porta dei Borghi


martedì, 16 aprile 2019, 11:08

Consiglio direttivo della 50 & Più, Fanucchi confermato presidente

Nuovo consiglio direttivo per la 50 & Più Associazione provincia di Lucca: durante l'incontro tenutosi lunedì pomeriggio a Palazzo Sani, sede di Confcommercio Lucca, i presenti hanno confermato alla carica di presidente Antonio Fanucchi, che di 50 & Più Associazione è anche presidente regionale e vicepresidente nazionale


lunedì, 15 aprile 2019, 10:23

Tutto quanto c'è da sapere su "Quota 100", grazie alle consulenze di 50 & Più Enasco

Il patronato 50 & Più Enasco, i cui uffici si trovano nelle sedi Confcommercio di Lucca (via Fillungo, 121), Capannori (via della Madonnina, 33/B – Lunata) e Viareggio (via Repaci) lancia un servizio ad hoc, mettendo a disposizione i propri esperti per verificare le concrete possibilità di accesso per i...


venerdì, 12 aprile 2019, 19:23

A Lucca il consiglio della Fimaa: "Compravendite, segnali positivi"

Si svolge oggi e domani a Palazzo Sani il consiglio nazionale della Fimaa (Federazione italiana mediatori agenti d'affari) che riunisce 12 mila imprese per un totale di 40 mila addetti


giovedì, 11 aprile 2019, 14:12

Stand di somministrazione a Verdemura, Stefani (Fipe ristoratori Lucca): "Disparità di trattamenti"

Prende la parola Benedetto Stefani, presidente provinciale del sindacato Fipe ristoratori Lucca, nel commentare alcuni aspetti legati alla recente edizione di Verdemura andata in scena lo scorso week - end