Anno 7°

giovedì, 18 luglio 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Confcommercio

Ordinanza su vendita bevande, Confcommercio: "Rivedere alcuni aspetti oltremodo punitivi"

venerdì, 21 giugno 2019, 13:40

A seguito della firma da parte del sindaco Alessandro Tambellini nei giorni scorsi dell'ordinanza che introduce per il periodo estivo delle limitazioni sulla vendita di bevande alcoliche da asporto e sulla vendita delle altre bevande in contenitori rigidi, si è svolta questa settimana una riunione a Palazzo Sani, sede di Confcommercio, che ha visto la presenza di numerosi operatori del settore dei pubblici esercizi per prendere in esame nel dettaglio l'ordinanza stessa. Sulla scia di questo partecipato incontro ieri mattina il direttore Rodolfo Pasquini, accompagnato dal funzionario dell'associazione Vittorio Bini, ha incontro il sindaco per esporre le ragioni di una categoria che – pur avendo compreso lo spirito iniziale che ha portato alla stesura di questo provvedimento – giudica adesso oltremodo punitiva la versione finale dell'ordinanza.

"L'assessore alla sicurezza Francesco Raspini – spiega Confcommercio in una nota – ci aveva correttamente avvisato a tempo debito sulla volontà di estendere al periodo estivo alcuni provvedimenti già in vigore in occasione dei grandi eventi come il Summer Festival, Lucca Comics & Games o la Notte Bianca, tanto per citarne alcuni. Il risultato finale è stato però a nostro avviso molto più restrittivo di quanto ci aspettavamo nella sostanza e con sanzioni economiche per i trasgressori del tutto sproporzionate. Per questa ragione abbiamo chiesto all'amministrazione comunale di rivedere almeno in parte il provvedimento, dandogli maggiore chiarezza e limitandone gli effetti".


Questo articolo è stato letto volte.


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


il casone



lagazzetta_prenota


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Confcommercio


fotofiorenzo


martedì, 16 luglio 2019, 12:41

Terzo appuntamento con i "Giovedì di Luglio": saldi, shopping e locali aperti in centro storico

Terzo appuntamento dopodomani con i "Giovedì di luglio", lo shopping notturno per le vie del centro storico a cura del Centro commerciale Città di Lucca di Confcommercio


sabato, 13 luglio 2019, 08:48

Sport e lavoro, nuovo contratto collettivo di Conflavoro Pmi Tutelato per la prima volta in Italia il collaboratore sportivo

Maggiore tutela per le aziende e nuovi, più diritti, ai lavoratori dipendenti degli impianti e delle attività sportive. In particolare per la prima volta in un contratto collettivo nazionale di lavoro viene riconosciuto il ruolo del collaboratore sportivo


venerdì, 12 luglio 2019, 12:02

Tanta gente in centro per il secondo appuntamento con lo shopping serale

Boom di presenze in centro storico per il secondo giro dei "Giovedì di luglio", l'appuntamento con lo shopping notturno a cura del Centro commerciale Città di Lucca di Confcommercio


martedì, 9 luglio 2019, 12:28

Secondo appuntamento con i "Giovedì di Luglio": negozi e locali aperti fino a tardi

Seconda tappa con i "Giovedì di luglio", il consueto appuntamento con lo shopping notturno per le vie del centro storico a cura del Centro commerciale Città di Lucca di Confcommercio


giovedì, 4 luglio 2019, 12:15

Notte Bianca, parte la macchina organizzativa

Si è messa in moto da alcune settimane la complessa macchina organizzativa di Confcommercio in vista della "Notte Bianca" di Lucca, una delle manifestazioni più amate e partecipate della città che vivrà quest'anno l'edizione numero 8 della sua storia


mercoledì, 3 luglio 2019, 15:39

Obbligo di trasmissione telematica dei corrispettivi, le riflessioni di Confcommercio

La recente entrata in vigore a livello nazionale dell’obbligo di trasmissione telematica dei corrispettivi per i volumi oltre i 400 mila euro, scattato l’1 luglio, induce Confcommercio ad alcune riflessioni sul sistema burocratico e fiscale del nostro Paese