Anno 7°

lunedì, 1 giugno 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Confcommercio

Sport e lavoro, nuovo contratto collettivo di Conflavoro Pmi Tutelato per la prima volta in Italia il collaboratore sportivo

sabato, 13 luglio 2019, 08:48

Maggiore tutela per le aziende e nuovi, più diritti, ai lavoratori dipendenti degli impianti e delle attività sportive. In particolare per la prima volta in un contratto collettivo nazionale di lavoro viene riconosciuto il ruolo del collaboratore sportivo. Questa figura, adesso, potrà fruire delle risorse di welfare fino a oggi riservate ai lavoratori dipendenti. Due esempi su tutti: l'assistenza sanitaria integrativa e l'indennità prevista dal sistema bilaterale.

E' quanto è emerso dai maggiori rappresentanti di Conflavoro Pmi, Fesica Confsal, Asi Nazionale, Cns Libertas, Fise e Fis. Le organizzazioni si sono riunite a Roma ieri (12 luglio) per la sigla del Ccnl che entrerà in vigore il prossimo mese di agosto e resterà valido fino al 31 luglio 2022.

"Lo sport è anzitutto etica e formazione", ha sottolineato il presidente di Conflavoro Pmi, Roberto Capobianco. "Per questo motivo peculiare le aziende del settore hanno bisogno di tutele sempre più specifiche, oggi fissate nel nuovo contratto collettivo. Con gli altri firmatari siamo certi apporteremo sempre più  migliorie a un comparto, economicamente, strategico per il Paese tutto".

"Abbiamo finalmente messo ordine al mercato del lavoro sportivo. Ora – ha affermato Claudio Barbaro di Asi Nazionale – bisogna considerare questo momento storico come un punto di partenza. La strada da percorrere è ancora tanta".

Soddisfazione espressa anche da Bruno Mariani, segretario generale Fesica Confsal: "Abbiamo previsto una prima tutela per i lavoratori che scontavano l'assenza di una normativa assistenziale come i collaboratori sportivi. Col nuovo ccnl abbiamo introdotto anche il ‘preavviso attivo' che renderà datori di lavoro, lavoratori e collaboratori sportivi attori delle politiche attive del lavoro".

Soddisfazione unanime anche dalle altre sigle firmatarie: Cns Libertas con Luigi Musacchia, Fisecon Marco Di Paola e Fis con Massimiliano Zito. "Oggi – hanno affermato – si sancisce il miglioramento di una categoria notevole sotto tutti gli aspetti. Da oggi i lavoratori dei settori sportivi possono sentirsi davvero più garantiti e guardare al futuro con più serenità".


Questo articolo è stato letto volte.


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px

il casone

lagazzetta_prenota

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Confcommercio


fotofiorenzo


domenica, 31 maggio 2020, 11:43

Città in lutto per la scomparsa di Claudio Guerrieri

Prima commerciante alla guida di uno storico negozio cittadino e poi personaggio di spicco delle principali realtà economiche cittadine, Guerrieri ha ricoperto nel corso della sua carriera, fra gli altri, i ruoli di presidente della Confcommercio, della Camera di Commercio e della Banca Del Monte di Lucca


giovedì, 28 maggio 2020, 14:52

Torna la chiusura volontaria a mezzanotte dei locali notturni nel week-end

Torna anche questo weekend, a partire da domani e fino a domenica, l'iniziativa lanciata lo scorso fine settimana da un gruppo di locali notturni del centro storico di Corso Garibaldi e dintorni, e piazza San Michele e dintorni, che prevede la chiusura anticipata volontaria dei locali stessi a mezzanotte, decisa...


mercoledì, 27 maggio 2020, 17:09

I commercianti chiedono le dimissioni di Marchini

Così Confcommercio e Commissione Città di Lucca commentano l'esito della videoconferenza di questa mattina, alla quale hanno preso parte lo stesso Marchini, il direttore di Confcommercio Rodolfo Pasquini e il presidente della Commissione Giovanni Martini


martedì, 26 maggio 2020, 12:42

Elezione nuovo presidente Confcommercio: le votazioni a Palazzo Sani

Le candidature ufficiali, unitamente alle firme di presentazione, dovranno essere depositate a cura degli stessi candidati presso l'ufficio del direttore dell'associazione


martedì, 26 maggio 2020, 12:23

Rincaro prezzi durante la Fase-2, Bianchi (Fipe Baristi): "A Lucca nessun aumento"

Fra le tante polemiche mediatiche e social che si leggono in questi primi giorni di ripresa della attività per le imprese commerciali, c'è quella relativa al presunto incremento dei prezzi. Sulla questione interviene la presidente di Fipe baristi e pasticceri Confcommercio Lucca Sandra Bianch


sabato, 23 maggio 2020, 16:26

I locali della movida di Corso Garibaldi, via Calderia e piazza S. Michele questo week-end chiudono volontariamente a mezzanotte

Gli imprenditori: "Decisione autonoma dettata dal principio di prudenza e tutela della salute nostra, dei nostri dipendenti e dei nostri clienti"