Anno 7°

mercoledì, 22 gennaio 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Confcommercio

Una cena per il Desco in memoria di Sauro Brunicardi: l'emozione non ha voce

giovedì, 28 novembre 2019, 23:45

di aldo grandi

Non poteva esserci location migliore di quella offerta dalla sala principe di Palazzo Sani per ospitare una cena come quella organizzata da Fipe-Confcommercio questa sera sia per inaugurare la XVII^ edizione della manifestazione enogastronomica Il Desco che si terrà a partire da domani al Real Collegio, ingresso gratuito, sia per onorare la memoria di Sauro Brunicardi, ristoratore della Mora di Sesto di Moriano, scomparso nel 2009.

Una cena che ha visto la partecipazione dei migliori chef lucchesi che si sono aiutati-alternati-affiancati nella preparazione dei piatti previsti dal menu, un livello qualitativo decisamente superiore alla media in cui alla qualità dei prodotti hanno fatto compagnia le abilità culinarie dei cuochi. Un lavoro di meravigliosa condivisione unita ad una forte emozione come ha sottolineato nel suo intervento di chiusura Samuele Cosentino. Tanti i maghi della cucina lucchese, eccoli in ordine sparso: Silvia e Antonio Fava dell'Osteria del Manzo, Luca e Simona di Peperosa, Benedetto e Gianmarco della trattoria Stefani, Vito Cipolla dell'Antica Locanda dell'Angelo, Lorenzo Stefanini e Stefano Terigi del Giglio, Samuele Cosentino e Andrea Polidori degli Orti di via Elisa, Aurelio Barattini della Locanda di Sesto, Corrado e Giuliano Pacini della Buca di S. Antonio, Sandra Bianchi dell'Angolo Dolce.

I camerieri sono stati i ragazzi dell'Isi Pertini e della scuola alberghiera di Barga. Il vino della fattoria Il Buonamico e della fattoria La Badiola. La carne è stata offerta dall'Antica Norcineria e da Poli. L'olio è di Renzo Baldaccini, i centro tavola dell'ortofrutta Lucca Centro.

Una serata organizzata senza sbavature grazie al lavoro del personale della sede di Confcommercio a Palazzo Sani. Ottima l'accoglienza al primo piano, tavoli rotondi apparecchiati e illuminazione perfetta. In prima fila, a fare gli onori di casa il presidente di Confcommercio e il direttore, rispettivamente Ademaro Cordoni, la cui pasticceria Pinelli ha compiuto proprio oggi 80 anni, e Rodolfo Pasquini.

Presenti il presidente e il direttore della Camera di Commercio di Lucca, Giorgio Bartoli e Roberto Camisi, gli assessori Valentina Mercanti, Stefano Ragghianti e il sindaco Alessandro Tambellini, Giovanni Martini di Confcommercio, i consiglieri comunali Marco Martinelli ed Enrico Torrini oltre ad altri numerosi ospiti.

Ci sono stati alcuni momenti di particolare emozione, in particolare quando il decano dei cuochi lucchesi, Giuliano Pacini, oltre a ringraziare i commensali, ha voluto ricordare la figura di Sauro Brunicardi, quasi una sorta di corrispondenza di amorosi sensi dedicata personalmente al collega e amico scomparso dieci anni fa proprio in questi giorni. Bene ha fatto anche Ademaro Cordoni a sottolineare il doppio significato dell'evento di questa sera e a mettere in risalto come Fipe Confcommercio abbia colto l'occasione, unica fino ad oggi, di far collaborare intorno allo stesso 'desco' cuochi provenienti da realtà imprenditoriali diverse. Infatti, non c'è stato un singolo piatto preparato da un solo cuoco, ma un signolo piatto allestito da più cuochi in una fattiva opera di collaborazione.

Manifestamente soddisfatti tutti coloro che sono intervenuti, anche perché, lo sottolineiamo ancora una volta, la qualità del menu è stata davvero notevole. A partire dall'antipasto, Pan di coniglio su letto di verdure con pane alle olive: gustoso e saporito. Per non parlare dei primi, una minestra di farro che abbiamo volentieri doppiato e non siamo stati i soli, ai tacconi al sugo di gallo ruspante e olive nere.

Il secondo è stato da leccarsi i baffi, con ripetuti bis accolti con un sorriso da chef e camerieri: lombetto di maiale di cinta con cavolo nero e semi di finocchio. Quindi è stata la volta dei dolci di Sandra Bianchi, uno strepitoso, unico, godibilissimo, arrapante Pan di castagne con crema di ricotta montata per il quale il bis è stato impossibile a causa delle troppe richieste, una zuppa inglese al forno meringata con filetti di mandorle tostate e, infine, biscottini con caffè.

Il presidente Cordoni si è augurato, a inizio cena, il successo dell'iniziativa da ripetere anche l'anno prossimo sempre per una manifestazione come Il Desco che rappresenta un importante appuntamento per la città e che, a partire da oggi venerdì 29 novembre si chiuderà domenica 1 dicembre. Ripetiamo, con ingresso assolutamente gratuito. 

Ottimi i vini, inutile dirlo, serviti con gentilezza e pazienza dai sommelier lucchesi dell'Ais Lucca.

 

Foto Ciprian Gheorghita


Questo articolo è stato letto volte.


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


il casone



lagazzetta_prenota


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Confcommercio


fotofiorenzo


lunedì, 20 gennaio 2020, 13:12

Il J'accuse di Pasquini: "Il piano di sosta della giunta Tambellini mette a rischio commercio e posti di lavoro"

Il direttore di Confcommercio Rodolfo Pasquini plaude anche alla presa di coscienza dei sindacati e denuncia il pericolo di vedere la città avviata verso un inesorabile declino


martedì, 14 gennaio 2020, 15:20

Piano della sosta e della mobilità, partono le riunioni dei commercianti

Prendono il via oggi e andranno avanti per tutta la settimana le riunioni organizzate zona per zona dalla Commissione Città di Lucca di Confcommercio con i commercianti del territorio, aventi come oggetto l'attuale stesura del piano della sosta e della mobilità del centro storico a cui sta lavorando l'amministrazione comunale


venerdì, 10 gennaio 2020, 13:27

Grande successo per l’open day sul nuovo corso di barman

Successo, curiosità ed entusiasmo per l’open day di giovedì pomeriggio all’interno dell’Emotion Bar di via Nazario Sauro a Lucca


giovedì, 9 gennaio 2020, 18:07

Carota sulle mani, bastone nel culo

Fanno sempre più male, ai commercianti del centro storico, i provvedimenti della giunta Tambellini e questo nonostante i 4 mila posti di lavoro garantiti e le parole del sindaco che chiede al suo partito di tornare a difendere l'occupazione: sarà mica una colpa fare commercio dentro le mura?


martedì, 7 gennaio 2020, 12:27

Sosta gratuita per un mese dalle 17 alle 20, Martini: "Misura che chiedevamo da anni, finalmente compresa la sua importanza"

Nel giorno in cui prende il via il mese di sosta gratuita dalle 17 alle 20 in tutti gli stalli blu del centro storico e della immediata periferia, il presidente della Commissione Città di Lucca di Confcommercio Giovanni Martini esprime alcune considerazioni


giovedì, 2 gennaio 2020, 13:58

Saldi invernali al via, Lanza: "Trasparenza e qualità, marchio di fabbrica dei nostri negozi"

Sabato 4 gennaio prendono il via in tutta la Toscana i saldi invernali 2020: il presidente di Federmoda Confcommercio province di Lucca e Massa Carrara Federico Lanza coglie l'occasione per esprimere alcune considerazioni al riguardo