Anno XI

mercoledì, 20 gennaio 2021 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Confcommercio

Giungla di regole e comunicazione sbagliata, Bianchi e Stefani: "Pubblici esercizi aperti per asporto e delivery anche per le feste di Natale in zona rossa e arancione"

martedì, 22 dicembre 2020, 18:34

In questi giorni "natalizi" contraddistinti dai continui "cambi di colore" per la nostra regione dal punto di vista del rischio di contagio covid, con una conseguente grande confusione su cosa sia consentito fare e cosa no, i presidenti provinciali di Fipe baristi e pasticceri Confcommercio Lucca Sandra Bianchi e Fipe ristoratori Confcommercio Lucca Benedetto Stefani intendono fare un po' di chiarezza.

"Ancora una volta – dicono Bianchi e Stefani -, purtroppo, siamo costretti a registrare dei gravi errori da parte del Governo e non solo per quello che riguarda la comunicazione inerente le regole in vigore per il settore dei pubblici esercizi. Da molte parti leggiamo e sentiamo passare il messaggio che bar, ristoranti, pasticcerie, pizzerie e altri generi di attività sarebbero chiusi a partire da giovedì 24 dicembre, giorno in cui scatterà la zona rossa. Ebbene, lo ribadiamo a chiare lettere: non è così. I pubblici esercizi potranno continuare a lavorare per tutto il periodo delle festività natalizie, sia nei giorni di zona rossa, sia nei giorni di zona arancione. Potranno continuare a lavorare con i servizi di vendita per asporto o di consegna a domicilio. Chiunque volesse effettuare una ordinazione nelle nostre attività potrà farlo dunque, muovendosi con l'autocertificazione per raggiungere i nostri locali, qualora intenda acquistare per asporto, oppure telefonando per una consegna a domicilio. Lo ripetiamo: i nostri locali saranno pienamente operativi anche durante i giorni di zona rossa e arancione, in attesa della fatidica data di giovedì 7 gennaio che – almeno questo è quanto auspichiamo tutti – dovrebbe scattare di nuovo la zona gialla. Che ci permetterà la possibilità di tornare a servire i nostri clienti anche all'interno dei locali".

"Purtroppo – aggiungono i due presidenti – alle tante e tristemente note difficoltà che il nostro settore sta subendo in queste settimane si somma una giungla di regole che persino noi addetti ai lavori facciano fatica a comprendere tanto esse sono aggrovigliate. E questo finisce con il penalizzarci ancor di più. Ma in queste festività saremo al lavoro come sempre e i nostri clienti sappiano di poter contare come sempre su di noi".

 


Questo articolo è stato letto volte.


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px

il casone

lagazzetta_prenota

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Confcommercio


fotofiorenzo


mercoledì, 20 gennaio 2021, 14:33

Dolore e sgomento per la scomparsa di Simonetta Simonetti

Confcommercio annuncia con profondo dolore la notizia della scomparsa di Simonetta Simonetti, storica dipendente dell'associazione. Il funerale si svolgerà venerdi alle 15 nella chiesa di San Leonardo a Porta dei Borghi


martedì, 19 gennaio 2021, 11:51

"Regalo sospeso": grande successo per l'iniziativa natalizia

E' un bilancio largamente positivo quello stilato dal Centro commerciale Città di Lucca di Confcommercio e dalla Caritas diocesana Lucca, al termine dell'iniziativa "Regalo sospeso"


lunedì, 18 gennaio 2021, 16:35

Ultimo dpcm, durissima Confcommercio: "Contenuti e tempistiche sbagliate, altri gravissimi danni per il settore dei pubblici esercizi"

A seguito dell'uscita dell'ultimo Dpcm firmato dal presidente del Consiglio Giuseppe Conte, Confcommercio Imprese per l'Italia - Province di Lucca e Massa Carrara si è presa un paio di giorni per analizzare a fondo il suo contenuto ed esprime alcune considerazioni al riguardo


lunedì, 11 gennaio 2021, 17:30

Ipotesi di nuove restrizioni ai bar nel prossimo Dpcm, no di Fipe baristi

Sandra Bianchi: "Assembramenti da condannare, ma il caso di Porta dei Borghi dimostra la professionalità dei nostri imprenditori. Lo Stato deve vigilare e farli lavorare nelle giuste condizioni"


sabato, 9 gennaio 2021, 17:21

Porta dei Borghi, Confcommercio difende i gestori dei locali

"Un episodio – si legge in una nota - che sta facendo purtroppo parlare di sé, ma di conseguenza anche della città di Lucca, in tutta Italia. Nello stigmatizzare con forza l'accaduto, ringraziamo le forze dell'ordine che, stando a quanto diramato dal Comune, ha già individuato i giovani responsabili di...


lunedì, 4 gennaio 2021, 16:57

Locandina 'sessista', Confcommercio prende le distanze da Giuseppe Pieretti che si dimette da presidente provinciale

Giuseppe Pieretti ha rassegnato in forma scritta le sue dimissioni da presidente provinciale di Confcommercio Massa Carrara a seguito di alcuni commenti sui social in merito alla vicenda della locandina per il progetto di supporto psicologico per imprenditrici e imprenditori in difficoltà