Anno XI

venerdì, 18 giugno 2021 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Confcommercio

Pasquini presenta il conto al sindaco: "Avete rovinato il mercato degli ambulanti trasferendolo in via delle Tagliate"

giovedì, 29 aprile 2021, 13:02

Confcommercio ha letto con grande attenzione le prese di posizione espresse da numerosi ambulanti, apparse oggi sulla stampa, con le quali chiedono in sostanza il ritorno in centro storico del mercato bisettimanale con sede attualmente all'interno del piazzale Don Baroni, nell'area delle Tagliate.

"Pensieri più che legittimi e condivisibili - affermano in una nota il presidente e il direttore di Confcommercio, Rodolfo Pasquini e Sara Giovannini - che sono soltanto la logica e inevitabile conseguenza di una scelta oggettivamente sbagliata di spostarlo dall'interno della città all'area delle Tagliate. Una decisione alla quale, unica associazione a farlo Confcommercio assieme alla sua Commissione città di Lucca, ci eravamo opposti a suo tempo in tutti i modi possibili. Già a suo tempo, come facilmente verificabile, ci eravamo espressi in modo netto e chiaro in tutte le sedi preposte, motivando il nostro no allo spostamento del mercato per ragioni oggettive".

"L'attuale sede – proseguono Pasquini e Giovannini – è infatti scomoda da raggiungere per le persone sprovviste di auto, esposta eccessivamente agli eventi atmosferici e soprattutto scollegata da qualsiasi tipo di tessuto commerciale interno e esterno alla città".

"La nostra associazione – chiude la nota – è disposta dunque a valutare diverse proposte, a partire da quella di un ritorno del mercato in città da noi sempre auspicato. Il mercato deve tornare a legarsi con essa, come è nella sua tradizione e nella sua cultura. Le opzioni sul tavolo sono tante e diverse le abbiamo già esposte in passato. Si avvii dunque subito un confronto con l'amministrazione per dare nuovo slancio a una funzione storica che nel corso del tempo, ben prima dell'emergenza covid, ha perso di appeal, con gravi ricadute per gli operatori del comparto ambulante".

Commento di Aldo Grandi: lo abbiamo scritto all'epoca e anche dopo che trasferire il mercato ambulanti a via delle Tagliate era come confinare questa categoria in una sorta di 'campo di sterminio' economico metaforico. Ed ecco la verità: al mercato non ci va nessuno e l'attuale location fa, semplicemente, pena. Quelli che hanno portato il mercato da via dei Bacchettoni a piazzale don Baroni, sindaco Tambellini in primis, dovrebbero risarcire la categoria per i danni subiti e dimettersi visto che, ormai, non si capisce proprio cosa ci stanno a fare a palazzo dei Bradipi. Invece di pensare a Coima, al Qatar, alla fondazione, ai 60 milioni buttati per il lusso e il prestigio di pochi, cominciassero a fare qualcosa per chi non sa più come fare a vivere. Rossi sì, ma di vergogna. 

 


Questo articolo è stato letto volte.


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px

il casone

lagazzetta_prenota

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Confcommercio


fotofiorenzo


giovedì, 17 giugno 2021, 12:35

Tornano i "Giovedì di luglio" in centro storico: cinque appuntamenti da non perdere con lo shopping serale

Torna anche quest'anno in centro storico a Lucca l'ormai classicissimo appuntamento con i "Giovedì di luglio", serate promosse dal Centro commerciale Città di Lucca di Confcommercio che prevedono l'apertura fino a tarda ora dei negozi e possibilità per tutti di farsi un bel giro in città ed effettuare i propri...


mercoledì, 16 giugno 2021, 14:04

Nasce il gruppo Fipe Donne Imprenditrici di Confcommercio

Riunione lunedì scorso a Palazzo Sani: Manuela Olcese la presidente, Sandra Bianchi la sua vice


giovedì, 10 giugno 2021, 13:17

"Summer Festival a settembre, subito la deroga per i 6 mila spettatori"

Confcommercio: "Ex campo Balilla area perfetta per accogliere il pubblico nel pieno rispetto di ogni normativa anti covid"


mercoledì, 9 giugno 2021, 16:15

Confcommercio sigla importante convenzione su security

Confcommercio Imprese per l'Italia – Province di Lucca e Massa Carrara rende noto di aver siglato una importante convenzione con "Fox Investigazioni e Sicurezza", agenzia leader sul territorio nel settore dei servizi di security in manifestazioni di altissimo livello


giovedì, 3 giugno 2021, 13:13

Il successo di 'Appannati' fra emergenza Covid e ottimismo per la ripartenza

Si è conclusa lunedì a Lucca "Appannati", il progetto artistico a cura di Paola Marchini e Marco Pignatelli che per due settimane ha visto una ventina di attività commerciali del centro storico ospitare una mostra fotografica "diffusa" dedicata alla pandemia e alla volontà di ripartenza


martedì, 1 giugno 2021, 15:18

Toscana zona gialla, resta per ora il tetto massimo di quattro persone non conviventi al tavolo

Sarà possibile pranzare e cenare anche all'interno dei locali, dato che è stato cancellato il limite delle 18. Nelle zone gialle come la Toscana, rimane però l'obbligo di legge delle 4 persone al massimo per tavolo, a meno che queste non siano conviventi