Anno XI

mercoledì, 22 settembre 2021 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Confcommercio

Stop al progetto Fondazione-Coima, Confcommercio: "Cosa ne sarà della ex manifattura?"

mercoledì, 14 luglio 2021, 14:43

Confcommercio prende atto della decisione del comune di Lucca di stoppare l'iter riguardante il project financing di Coima Sgr e Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca per la riqualificazione della porzione sud della ex Manifattura Tabacchi.

"Inevitabili - afferma l'associazione - alcune considerazione sull'epilogo di una vicenda che per un anno e mezzo ha tenuto banco nel dibattito cittadino. Confcommercio sull'argomento ha sempre manifestato la sua posizione, giudicando di primaria importanza il recupero di un contenitore che ha tutte le potenzialità per dare nuovo slancio al centro storico sotto ogni punto di vista. Da quello dei servizi e delle funzioni, passando per quello del decoro e della valorizzazione del suo patrimonio storico e architettonico, per arrivare fino a quello della sosta e della accessibilità. E sono questi ultimi due aspetti, problematiche purtroppo croniche della città, che portano Confcommercio da anni a chiedere di individuare nuove e numericamente elevate aree di sosta a pagamento, in modo da rendere più accessibili e fruibili le attività del centro storico, oggi fortemente penalizzate sotto questo punto di vista rispetto ai grandi centri commerciali artificiali".

"In questo contesto - prosegue -, la ex Manifattura era ed è ad oggi l'unica area in grado, superficie alla mano, di rispondere a questa esigenza non rimandabile. La somma di queste due cose, ovvero sia la necessità di recuperare una maxi area in stato di abbandono da 17 anni - e chissà per quanto tempo ancora - e la necessità di individuare soluzioni per migliorare in modo concreto la sosta e l'accessibilità in e al centro storico, ha portato Confcommercio a guardare da subito con interesse al project financing presentato da Coima e Fondazione Crl, in quanto basato su un business plan concreto e scritto, e per queste ragioni valutabile oggettivamente, a differenza di tutte le altre proposte emerse nel corso del tempo. La nostra associazione ha sempre giudicato l'operazione meritevole di essere approfondita proprio in virtù della concretezza dei numeri presentati e declinati come suo punto di partenza, pur non avendo alcun ruolo operativo nella questione Manifattura che vada oltre quello di spettatrice interessata".

"Oggi - conclude - ci domandiamo con stupore, amarezza e preoccupazione cosa ne sarà della ex Manifattura, una volta sfumato un investimento da 60 milioni di euro probabilmente irripetibile. Siamo sicuri che l'argomento verrà affrontato a lungo nel corso della prossima campagna elettorale: a tale proposito aspettiamo di valutare i progetti che emergeranno, specie dal punto di vista della concretezza. Certo, non si può non rimarcare come in questa vicenda sia mancata la capacità da parte dell'amministrazione di trovare un punto di incontro, oltre a una buona dose di coraggio. E come questa incapacità rappresenti un grave errore di cui purtroppo pagherà il prezzo tutta la città. Il rischio che la ex Manifattura sprofondi in uno stato di degrado e abbandono decennale purtroppo oggi ci appare concreto, ma naturalmente speriamo di essere smentiti nei fatti".


Questo articolo è stato letto volte.


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px

il casone

lagazzetta_prenota

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Confcommercio


fotofiorenzo


mercoledì, 22 settembre 2021, 16:18

Confcommercio: "Canale Benassai, alla fine ha prevalso il buonsenso"

Esprime tutta la propria soddisfazione Confcommercio, nell'apprendere dal comune di Lucca la decisione della Soprintendenza di autorizzare la copertura completa del canale Benassai lungo il viale San Concordio, dopo i lavori di scopertura seguiti al cedimento di un tratto di pista ciclabile dello scorso mese di maggio


lunedì, 6 settembre 2021, 10:48

Barman, agenti immobiliari, Haccp e sicurezza: quanti corsi in partenza

Con l'arrivo dell'autunno riprende in pieno l'attività di So. Ge. Se. Ter., agenzia formativa di Confcommercio Imprese per l'Italia – Province di Lucca e Massa Carrara, che propone diversi corsi in partenza nelle prossime settimane


giovedì, 2 settembre 2021, 11:33

Visite guidate alla riscoperta di Lucca, partono gli itinerari di settembre

Dopo il successo degli appuntamenti estivi a luglio ed agosto ecco che Confcommercio Lucca e Massa Carrara, in collaborazione con il Comune e la Giunchiglia guide turistiche, ha trovato l'accordo per prorogare le visite per un altro mese


giovedì, 19 agosto 2021, 13:39

Visite guidate alla riscoperta della città, si prosegue anche a settembre

Grande successo dell’iniziativa che così andrà avanti anche per tutto il mese di settembre con otto nuovi itinerari


lunedì, 9 agosto 2021, 16:53

Canale Benassai, Confcommercio prende atto dell'apertura di Acordon e chiede la partecipazione attiva dei commercianti ad un tavolo di confronto

"Negozianti categoria più colpita dall'attuale prescrizione della Soprintendenza, necessario un loro coinvolgimento"


mercoledì, 4 agosto 2021, 15:39

Il Ccn di Altopascio cresce e si rafforza: ben 4 new entry nel direttivo

La presidente Benedetti Stefanini: "Bene i tanti eventi di luglio, adesso avanti tutta con i nostri progetti per la ripartenza"