Anno XI

lunedì, 17 gennaio 2022 - Giornale non vaccinato

Facebook Twitter YouTube

Confcommercio

Luci di Natale e strade al buio, Pomini: "Situazione inaccettabile, il comune rimedi subito"

sabato, 27 novembre 2021, 14:25

A seguito dell'accensione delle luci di Natale nel pomeriggio di venerdì, nell'ambito di un progetto curato quest'anno esclusivamente dal comune, Confcommercio ha ricevuto numerose segnalazioni intrise di rabbia e delusione da parte dei commercianti delle zone rimaste al buio o scarsamente illuminate, sia in centro storico che nei quartieri della prima periferia.

Il presidente del Centro commerciale Città di Lucca Matteo Pomini esprime le proprie considerazioni al riguardo: "Solo una decina di giorni fa – dice – ci eravamo espressi in modo chiaro sul fatto che il Comune avrebbe dovuto accendere le luci in contemporanea in tutta la città, per non creare zone di serie A e altre di B. Le cose in realtà sono andate ancora peggio, perché ci sono strade che, anziché avere pendane spente, non le hanno per niente. Una situazione inaccettabile che chiediamo al Comune di sanare al più presto, dando così eguale dignità a tutte le vie e piazze di Lucca".

"Si potrebbe obiettare – prosegue Pomini – che anche gli anni scorsi, quando capofila del progetto delle luci era il nostro Ccn, ci fossero alcune strade al buio, ma in quel caso le condizioni erano ben diverse e chiare a tutti: alle attività commerciali veniva chiesto un contributo economico e laddove non veniva raggiunto un numero sufficiente di adesioni, le pendane non venivano montate. La libera scelta, in sostanza, veniva lasciata ai commercianti, con diverse settimane di preavviso peraltro. A differenza di quest'anno, con il Comune che ha scelto di accollarsi interamente le spese di montaggio, ma ha poi deciso di sua iniziativa quali strade illuminare e quali lasciare al buio, senza lasciare sotto questo punto di vista spazio al dialogo".

"Un brutto pasticcio – insiste il presidente del Ccn -, che giunge peraltro proprio nell'anno in cui il mondo del commercio sta provando a rialzarsi e a vivere un Natale che possa essere il più "normale" possibile. E certo questa immagine di una Lucca illuminata a macchia di leopardo non giova alla sua attrattività". "Ormai il danno è fatto – chiude Pomini -, ma chiediamo con forza al Comune di attivarsi da subito per rimediare quanto prima".


Questo articolo è stato letto volte.


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px

il casone

lagazzetta_prenota

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Confcommercio


fotofiorenzo


mercoledì, 12 gennaio 2022, 19:02

La commozione del mondo Confcommercio per la scomparsa di Emiliano Favilla

Esprime profonda commozione Confcommercio Imprese per l’Italia - Province di Lucca e Massa Carrara, nell’apprendere la notizia della avvenuta scomparsa di Emiliano Favilla


giovedì, 6 gennaio 2022, 11:34

"Parola di Confcommercio": al via il 10 gennaio la nuova rubrica su Noi Tv

Venti appuntamenti settimanali, ogni lunedì alle 20, per una panoramica a tutto tondo sul mondo del commercio e i servizi dell'associazione


martedì, 4 gennaio 2022, 12:21

Al via i saldi invernali, Lanza (Federmoda): "Premiate i negozi tradizionali"

E' di 119 euro a persona la previsione di spesa di Federmoda, il sindacato nazionale di Confcommercio che si occupa del mondo dell'abbigliamento e della moda, per i saldi invernali 2022 che in Toscana partono mercoledì 5 gennaio


lunedì, 3 gennaio 2022, 13:03

Natale, i commercianti 'bocciano' il comune: "Bilancio negativo, occasione sprecata"

Centro commerciale Città di Lucca e Commissione Città di Lucca di Confcommercio, attraverso la voce dei due rispettivi presidenti Matteo Pomini e Charles Di Benedetto, colgono l'occasione per tracciare un bilancio di quello che era uno dei periodi più attesi dell'anno per il mondo del commercio


mercoledì, 29 dicembre 2021, 14:11

Fipe su urgenza delivery: "Il comune conceda subito i permessi per far lavorare le attività"

Sulla questione dei permessi per il delivery all'interno dei varchi telematici in centro storico, prendono la parola la presidente di Fipe baristi Lucca e i vicepresidenti di Fipe ristoratori Simona Del Ry e Antonio Fava


martedì, 28 dicembre 2021, 11:15

Fondazione Confcommercio Toscana per i bimbi del Meyer

L'ente, che a livello regionale porta avanti le iniziative solidali e benefiche dell'associazione di categoria, ha consegnato all'ospedale fiorentino (NUMERO) coloratissime mascherine chirurgiche e 2.500 euro da destinare all'acquisto di attrezzature utili a far fronte all'impennata di casi di bronchiolite che la struttura sta affrontando in queste ultime settimane