Anno 5°

domenica, 18 febbraio 2018 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Cronaca

"Non c'è bisogno di 14 vaccini per andare a scuola"

lunedì, 20 marzo 2017, 21:09

Il gruppo di genitori di Lucca per la libera scelta annuncia che il 26 marzo alle 15 sulle mura di Lucca presso la Casa dei Diritti dei Bambini Baluardo San Paolino organizzerà un evento rivolto a sensibilizzare l'opinione pubblica sulle problematiche inerenti la possibile approvazione della proposta di Legge Regionale denominata “Disposizioni in merito alle Vaccinazioni per i minori di età nella quale si stabilisce come requisito l'aver effettuato 14 vaccini, tra 'obbligatori' e raccomandati per accedere agli asili nido, ai servizi integrativi per la scuola d'infanzia e alle scuole d'infanzia. Per l'occasione i bambini saranno intrattenuti con giochi e attività. L'invito è rivolto a tutti i genitori, in particolare a quelli con bimbi in età prescolare (0-6 anni) che potrebbero essere esclusi dai servizi a loro dedicati perchè non in regola con il calendario vaccinale seppure in ottima salute.

Nel nostro paese non esiste nessuna epidemia o rischio di contagio nelle scuole. (Comunicato Ministero della Salute 3 gennaio 2017). La nostra regione è tra quelle che mantiene la percentuale di coperture vaccinali fra le più alte d'Italia. Quindi oltre a non capire la necessità di un simile provvedimento non ne capiamo l'utilità. 

Le famiglie che sono critiche nei confronti della pratica vaccinale cosi come viene proposta, non cambieranno idea perchè costretti, anzi l'obbligo rafforzerà dubbi e paure. L'unico risultato che si produrrà sarà la discriminazione dei bambini e delle loro famiglie che dovranno trovare soluzioni alternative per continuare il loro percorso educativo e formativo, creando ulteriori difficoltà economiche in un contesto già estremamente provato dalla crisi economica. 

Le notizie più recenti parlano di un allarme relativo al morbillo ed evidenziano che nel mese di gennaio 2017 si sono avuti in Italia 238 casi. L’andamento del morbillo, è risaputo, si manifesta con andamento ciclico, ogni 3-5 anni. Sostenere l 'esistenza di un incremento del 230% rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso (2016) è fuorviante poiché il confronto va fatto con il dato del gennaio 2014 che evidenzia un numero di casi superiori pari a 82 unità e un dato complessivo di 320 casi.

Probabilmente il morbillo sarà il tormentone dei prossimi mesi, ma, come dimostrato, l'andamento del fenomeno non è riconducibile all'eventuale calo vaccinale.

 


Questo articolo è stato letto volte.


lattanzi classico


carismi san miniato



il casone


bonito400


Marco Catelli affitti


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Cronaca


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


domenica, 18 febbraio 2018, 14:21

“Le istituzioni vogliono promuovere la vaccinazione o vogliono escludere i bambini?”

Questa è la domanda che si pongono i genitori del gruppo libera scelta di Lucca dopo aver appreso dalla lettura della cronaca locale che la prossima settimana si terrà un incontro fra i dirigenti scolastici in merito alla linea da tenere sulla questione vaccini in vista del 10 marzo


domenica, 18 febbraio 2018, 14:19

Maltempo, vento in pianura ai piedi degli Appennini e neve in montagna

Nubi e ancora pioggia. Ma per metà della Toscana da giallo il codice sul rischio idrogeologico ha già virato sul verde. La perturbazione atlantica in transito sull'Italia, a mezzogiorno, aveva già infatti liberato la parte settentrionale della regione e continua ad interessare solo la Toscana centro meridionale e i settori...


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


sabato, 17 febbraio 2018, 15:36

Lavori per oltre 630 mila euro alla scuola media di Mutigliano

Oltre 630 mila euro di interventi, per ampliare la struttura e ad avviare la complessa opera di messa in scurezza, che l'edificio - nato decenni e decenni fa come dormitorio di profughi istriani, e quindi strutturalmente poco adatto ad ospitare un istituto scolastico - necessita


sabato, 17 febbraio 2018, 12:06

Rinnovate 473 concessioni cimiteriali in scadenza a Lucca

Ad oggi sono 473, su circa 2000 complessive, le concessioni cimiteriali in scadenza che sono state rinnovate nell'intero territorio comunale di Lucca. Molte sono quindi quelle ancora non rinnovate, dopo diverse proroghe concesse dall'amministrazione comunale di Lucca, mentre sta per arrivare il termine ultimo per confermare le concessioni cimiteriali in...


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


sabato, 17 febbraio 2018, 12:02

Va in pensione "l'anima" del depuratore di Lucca

Per 40 anni è stato responsabile del depuratore di Lucca, dando un contributo fondamentale allo sviluppo di un'infrastruttura cruciale per la sostenibilità ambientale del comune di Lucca. E' arrivato il giorno della pensione per il dirigente della Geal Mauro Fabro e l'azienda che gestisce il servizio idrico nel comune di...


sabato, 17 febbraio 2018, 11:53

In onda su RaiTre la prima puntata di "Commissari - sulle Tracce del Male"

Il 17 febbraio in seconda serata su RaiTre andrà in onda la prima di quattro puntate de "Commissari – sulle Tracce del Male", nuovo progetto di Rai3, nato da un'idea del giornalista Peppe Rinaldi, al quale la polizia di stato ha fornito la collaborazione istituzionale


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px