Anno XI

lunedì, 17 gennaio 2022 - Giornale non vaccinato

Facebook Twitter YouTube

Cronaca

Tutto pronto per la seconda edizione del 'Festival della scuola e dell'educazione'

mercoledì, 19 aprile 2017, 14:53

Oltre 20 istituti scolastici, 13 enti ed associazioni, più di 30 laboratori a cui si aggiungono una mostra e due concerti. Sono questi i numeri di tutto rispetto del prossimo "Festival della Scuola e dell'Educazione" in programma il 27 e 28 aprile, rispettivamente aForte dei Marmi e a Lucca. In Versilia gli eventi avranno luogo nei locali della scuola media Ugo Guidi, mentre a Lucca il Festival si svolgerà a Palazzo Ducale e al Real Collegio. 

Il Festival della scuola 2017 è stato presentato oggi – mercoledì 19 aprile – nel corso di una conferenza stampa, svoltasi a Palazzo Ducale, a cui hanno preso parte il Presidente provinciale Agesc e presidente del Festival della Scuola Michela Del Carlo, il vicesindaco del Comune di Lucca Ilaria Vietina, la consigliera provinciale con delega all'istruzione Grazia Sinagra, la dirigente scolastica dell'Istituto "Pertini" Daniela Venturi e i rappresentanti delle associazioni coinvolte.
Dopo il grande successo della prima edizione nel 2015, l'Associazione Genitori Scuole Cattoliche (AGESC), Comitato provinciale di Lucca e Ufficio Scolastico Territoriale di Lucca hanno promosso la 2ª edizione del "Festival della Scuola e dell'Educazione – Lo sviluppo delle competenze", in collaborazione con la Provincia e il Comune di Lucca, la Prefettura di Lucca, gli Istituti scolastici paritari e statali, nonché gli enti e le associazioni che operano in ambito educativo.

«Si tratta di un progetto educativo rivolto alle scuole di ogni ordine e grado – spiega la presidente di Agesc Michela Del Carlo –condiviso con un'ampia pluralità di soggetti e che al suo esordio, nel 2015, ha visto il coinvolgimento di un alto numero di istituti scolastici e associazioni che operano nel campo dell'educazione e che anche quest'anno, terranno laboratori rivolti a studenti, docenti, genitori ed educatori. Il progetto, infatti, prevede la promozione di un evento culturale e formativo rivolto agli insegnanti, ai genitori, agli educatori e ai ragazzi, tramite la realizzazione di convegni, laboratori didattici, concerti ed esposizioni per esaminare ed approfondire tematiche quali l'Educazione alla Legalità e ai Diritti Umani, l'Educazione alla Salute, l'Educazione Linguistica, l'Educazione Musicale, l'Educazione alla Sicurezza Stradale, l'Educazione al Rispetto dei beni artistici e culturali e la Robotica». 

«Nel 2015 - prosegue Michela del Carlo – come Agesc siamo stati ricevuti da Papa Francesco in un'Udienza Particolare riservata nel Palazzo Apostolico, durante la quale il Santo Padre ha sottolineato che "la nostra associazione si pone al servizio della scuola e della famiglia, contribuendo al delicato compito di gettare ponti tra scuola e territorio, tra scuola e famiglia, tra scuola e istituzioni».

Il programma.

Il Festival della scuola avrà inizio giovedì 27 aprile a Forte dei Marmi e proseguirà venerdì 28 aprile, a Lucca, a Palazzo Ducale. La cerimonia inaugurale della seconda giornata del Festival è prevista alle 9,30 a Palazzo Ducale alla presenza dei rappresentanti delle istituzioni locali. Alle ore 10,30 nella sala Ademollo si svolgerà un importante convegno sulla Lingua italiana in collaborazione con l'Accademia della Crusca al quale interverrà, tra gli altri, il presidente dell'Accademia della Crusca, prof. Claudio Marazzini. Il convegno è rivolto agli studenti, ai docenti e ai dirigenti delle scuole secondarie di secondo grado.
Contemporaneamente, nelle altre sale del Palazzo della Provincia, avranno luogo laboratori e seminari sull'educazione ai diritti umani, sulla legalità, sulla tecnologia nella didattica, sui linguaggi, sulla salute, sulla robotica promossi da scuole, enti ed associazioni.

Le attività convegnistiche, laboratoriali ed espositive si svolgeranno durante l'intera giornata di venerdì a Palazzo Ducale e culmineranno nel Grande Concerto delle eccellenze musicali che si terrà nel Salone delle Feste del Real Collegio con inizio alle 21,00, durante il quale si esibiranno gli studenti di sei istituti scolastici della provincia di Lucca (Liceo classico Carducci, Liceo linguistico Byron, I.C. Lucca 3, I.C. Porcari, I.C. Lucca Carducci e I.C. Motto) con solisti ed ensemble. Il concerto al Real Collegio concluderà, di fatto, la 2ª edizione del Festival della Scuola.

Per la partecipazione agli eventi del Festival sarà necessario registrarsi sul sito web ufficiale della manifestazione www.festivalscuola.it

L'accoglienza degli ospiti sarà curata, come nella precedente edizione, dall'Istituto d'istruzione superiore "Pertini" di Lucca,mentre il Festival della Scuola ha come sponsor 'Zainetto Verde' e 'Nubess'.

Il Festival della scuola del 27 e 28 aprile rappresenta la prosecuzione naturale di un percorso di approfondimento e confronto che il Comitato provinciale Agesc di Lucca promuove da alcuni anni e che ha visto svolgersi un importante convegno a Palazzo Ducale nel settembre 2016 sui temi della valutazione e del merito e della prima edizione del Festival nel 2015.

Per la realizzazione del Festival, promosso per celebrare il 40° Anniversario di fondazione dell'associazione - è stato istituito nel 2015 un Comitato tecnico-scientifico, presieduto e coordinato dalla prof.ssa Michela del Carlo di AGESC e dalla dott.ssa Silvia Barbara Gori, composto dai rappresentanti dell'Ufficio Scolastico Territoriale, della Provincia, della Prefettura, del Comune di Lucca, delle Scuole pubbliche statali e paritarie e degli Enti ed Associazioni che operano in ambito educativo.

In precedenza, nel 2011 e nel 2012, Agesc ha organizzato due convegni sull'alleanza scuola-famiglia per approfondire le tematiche in ambito educativo mentre nel 2013 a Lucca e nel 2014 a Forte dei Marmi ha promosso la giornata di studi sull'alleanza educativa scuola-famiglia nella società dei nativi digitali che ha riscosso un enorme successo; nel 2014 e nel 2015 il Premio "Educazione ai Diritti Umani", giunto alla III Edizione.

 


Questo articolo è stato letto volte.


tuscania

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px

lamm

il casone

bonito400

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Cronaca


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


lunedì, 17 gennaio 2022, 17:40

E' morto dopo un anno di malattia Salvatore Del Prete

E' morto dopo un anno di malattia Salvatore Del Prete che è stato vicequestore aggiunto a Lucca. Aveva compiuto 76 anni da pochi giorni, e risiedeva nel quartiere di San Marco con la famiglia. I funerali si svolgeranno mercoledì 19 gennaio alle 15 nella chiesa di S Marco


lunedì, 17 gennaio 2022, 14:01

Auto finisce in una scarpata: due feriti

Un'auto è finita stamattina fuori strada terminando la sua corsa dopo circa 20 metri in una scarpata, fermandosi poi vicino al greto del fiume, sulla via Lodovica, all'altezza delle ex cave Maddaleni. Due feriti in ospedale


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


lunedì, 17 gennaio 2022, 09:56

"Lo chiamavano no-pass": Giovanni Bergamini positivo al Covid. Il farmacista della Calandra sui social: "Stavolta l'ho beccato"

Il farmacista viareggino della farmacia Calandra di via Regia, attivissimo sui social, in cui racconta quotidianamente la sua attività di 'tamponiere', era entrato nel mirino diversi giorni fa per un video in cui, test rapidi alla mano, dimostrava come, a suo dire, il green pass sia una certificazione inutile, insensata...


sabato, 15 gennaio 2022, 11:38

Tambellini annuncia i bicentenari pucciniani in un forum a Xiamen

Il sindaco di Lucca Alessandro Tambellini ha preso parte, attraverso un messaggio registrato, insieme ad altre autorità fra cui il sindaco di Londra Sadiq Khan, al forum "Città d'arte: rinnovamento organico del passato e del presente - Forum City for Tomorrow 2021"


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


sabato, 15 gennaio 2022, 09:09

Gli effetti devastanti del Covid sulla nostra psiche dopo due anni di pandemia

Sindrome da effetto post traumatico, aumento dei suicidi tra i più giovani, long covid, ossia persistenza dei sintomi del covid anche a guarigione avvenuta, sono alcuni dei temi trattati nel seminario on line: “Effetti dell’infezione Sars CoV-2”, organizzato dall’ordine dei medici chirurghi e degli odontoiatri della provincia di Lucca


venerdì, 14 gennaio 2022, 14:35

Aperto il cantiere per il recupero del complesso di S. Nicolao

Si è aperto in questi giorni il cantiere per la messa in sicurezza e l'adeguamento strutturale ed impiantistico da parte della Provincia di Lucca per il "nuovo" complesso di S. Nicolao a Lucca, storica sede degli istituti scolastici superiori "Paladini" e "Civitali"


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px