Anno XI

lunedì, 18 gennaio 2021 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Cronaca

Quasi 300 persone hanno partecipato al "Natale con i poveri" di S. Egidio

martedì, 26 dicembre 2017, 12:34

di eliseo biancalana

Si è rinnovato anche quest'anno a Lucca il "Natale con i poveri" della Comunità di S. Egidio. I volontari hanno organizzato due pranzi solidali: uno al complesso monumentale San Francesco, e uno alla Pia Casa, quest'ultimo rivolto agli anziani. Nel complesso hanno partecipato quasi 300 persone, tra ospiti e volontari.

Questi pranzi solidali sono organizzati nelle diverse città in cui la Comunità è presente, in Italia e all'estero. A Lucca è stata la prima volta che il pranzo si è tenuto in San Francesco (gli anni passati veniva allestito nella chiesa di san Pietro Somaldi), così come una novità è stata la scelta della doppia formula, con la Pia Casa. Tutto è stato realizzato con il contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca (che ha pure messo a disposizione gratuita il San Francesco), mentre per il cibo è stata importante la generosità di diversi ristoratori locali. Per organizzare il tutto i volontari sono stati divisi in quattro gruppi: capotavola, cucina, camerieri, regali. I capotavola sedevano con gli ospiti, pranzando e interloquendo con loro; quello della Comunità è infatti un pranzo "con" i poveri, non semplicemente "per". Altri volontari si occupavano invece di servire ai tavoli e di aiutare a preparare da mangiare. Infine il gruppo dei regali si è preoccupato di far sì che a ogni partecipante fosse dato un dono personalizzato, con scritto il proprio nome. Particolare attenzione è stata rivolta alle esigenze dei bambini.

Al pranzo di Lucca hanno partecipato il vescovo, monsignor Italo Castellani, il sindaco Alessandro Tambellini e l'assessore al sociale Lucia Del Chiaro. Alla realizzazione del tutto hanno collaborato le Misericordie di Lucca e di Lido di Camaiore e il Comitato Popolare di Piazza San Francesco.

 

 

 

 


Questo articolo è stato letto volte.


tuscania

auditerigi

lamm

il casone

bonito400

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Cronaca


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


sabato, 16 gennaio 2021, 18:41

Da Paolino alla Tosca di Gignano di Brancoli: anche a pranzo si sta da dio

Un giorno feriale in zona gialla a pranzo sulle colline della Brancoleria seguendo l'invito di Flavio Torrini e la sua mission di aiutare i commercianti e i ristoratori lucchesi


sabato, 16 gennaio 2021, 13:28

Tentò di rubare al supermercato: ora non potrà accedere per sei mesi

Samantha Bernardi, 43enne, senza fissa dimora, pluripregiucata, non potrà accedere al supermercato Esselunga dell’Arancio, nè stazionare nelle sue adiacenze, per un periodo di sei mesi, a partire dal 15 gennaio


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


sabato, 16 gennaio 2021, 12:37

Il sindaco di Pisa in visita al Puccini Museum insieme a Tambellini

Il sindaco di Pisa, Michele Conti è stato accolto ieri pomeriggio nella Casa natale di Giacomo Puccini: una visita speciale che ha visto in qualità di accompagnatore il sindaco di Lucca, Alessandro Tambellini, che ha guidato il sindaco Conti alla scoperta della storia personale e artistica del Maestro, portabandiera dell’Italia...


sabato, 16 gennaio 2021, 11:06

#IOAPRO1501: Braveheart Momi, serata full-up da Tito a Firenze

Contro tutti e tutto, ma, soprattutto, in difesa dei propri dipendenti e del diritto al lavoro sancito dalla Costituzione: successo dell'iniziativa di protesta dei ristoratori italiani


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


sabato, 16 gennaio 2021, 10:43

Provincia e comuni uniti per dare risposte su fondi europei

Incontro in videoconferenza ieri pomeriggio tra il presidente della provincia Luca Menesini e i sindaci, i funzionari e gli amministratori delegati dei comuni del territorio


venerdì, 15 gennaio 2021, 19:54

Continuano i corsi gratuiti della Cecchini Cuore

Le vittime di morte improvvisa ammontano a circa 70.000 ogni anno in Italia molti potrebbero essere salvati conoscendo le poche e semplici manovre che anche una ragazzino può eseguire. Molti dei decessi avvengono in persone e addirittura atleti, a cuore sanissimo


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px