Anno 7°

martedì, 7 aprile 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Cronaca

Quasi 300 persone hanno partecipato al "Natale con i poveri" di S. Egidio

martedì, 26 dicembre 2017, 12:34

di eliseo biancalana

Si è rinnovato anche quest'anno a Lucca il "Natale con i poveri" della Comunità di S. Egidio. I volontari hanno organizzato due pranzi solidali: uno al complesso monumentale San Francesco, e uno alla Pia Casa, quest'ultimo rivolto agli anziani. Nel complesso hanno partecipato quasi 300 persone, tra ospiti e volontari.

Questi pranzi solidali sono organizzati nelle diverse città in cui la Comunità è presente, in Italia e all'estero. A Lucca è stata la prima volta che il pranzo si è tenuto in San Francesco (gli anni passati veniva allestito nella chiesa di san Pietro Somaldi), così come una novità è stata la scelta della doppia formula, con la Pia Casa. Tutto è stato realizzato con il contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca (che ha pure messo a disposizione gratuita il San Francesco), mentre per il cibo è stata importante la generosità di diversi ristoratori locali. Per organizzare il tutto i volontari sono stati divisi in quattro gruppi: capotavola, cucina, camerieri, regali. I capotavola sedevano con gli ospiti, pranzando e interloquendo con loro; quello della Comunità è infatti un pranzo "con" i poveri, non semplicemente "per". Altri volontari si occupavano invece di servire ai tavoli e di aiutare a preparare da mangiare. Infine il gruppo dei regali si è preoccupato di far sì che a ogni partecipante fosse dato un dono personalizzato, con scritto il proprio nome. Particolare attenzione è stata rivolta alle esigenze dei bambini.

Al pranzo di Lucca hanno partecipato il vescovo, monsignor Italo Castellani, il sindaco Alessandro Tambellini e l'assessore al sociale Lucia Del Chiaro. Alla realizzazione del tutto hanno collaborato le Misericordie di Lucca e di Lido di Camaiore e il Comitato Popolare di Piazza San Francesco.

 

 

 

 


Questo articolo è stato letto volte.


tambellini

tuscania

auditerigi

toscano

il casone

bonito400

Orti di Elisa

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Cronaca


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


martedì, 7 aprile 2020, 15:59

Coronavirus, 32 nuovi contagi in provincia

Sono 172 i nuovi casi positivi al Coronavirus registrati in Toscana a ventiquattro ore dal precedente bollettino, analizzati nei laboratori toscani; e 19 i nuovi decessi. In lieve aumento i nuovi casi positivi (ieri erano stati 154). Scende invece il numero di decessi: 19, rispetto ai 25 di ieri


martedì, 7 aprile 2020, 15:44

Coronavirus, mascherine arrivate a destinazione: Terigi paga i 1538 euro, ma potrà detrarli

Arrivate a destinazione le mascherine acquistate, in beneficenza, dalla famiglia Terigi: "Prima ci hanno detto che non dovevamo pagarli, poi, invece, sì. Non ne possiamo più, paghiamo e poi li detrarremo come ci hanno detto"


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


martedì, 7 aprile 2020, 15:00

Gesam Gas & Luce dona al 118 di Lucca tre defibrillatori speciali

Gesam Gas & Luce, società di riferimento per la fornitura di gas ed energia elettrica a Lucca e provincia con oltre 60 mila clienti, annuncia, insieme ai suoi dipendenti, la donazione di tre defibrillatori speciali a favore del 118 della provincia di Lucca per sostenere concretamente l’emergenza Coronavirus


martedì, 7 aprile 2020, 14:07

Emergenza Coronavirus: raggiunto il milione di euro con le sole donazioni in denaro

Il direttore generale dell’Azienda USL Toscana nord ovest Maria Letizia Casani desidera esprimere la più viva gratitudine, unitamente a tutti i professionisti sanitari impegnati in prima linea, per il contributo offerto dalle comunità a del territorio aziendale a favore dell’emergenza Covid-19


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


martedì, 7 aprile 2020, 13:27

Mascherine per tutti i cittadini, al lavoro i volontari della protezione civile

L'imbustamento delle mascherine per tutti i cittadini di Lucca è iniziato. Sono arrivate nella giornata di ieri, le 192 mila mascherine acquistate dalla Regione Toscana e che verranno distribuite (2 a testa) a tutti i cittadini del comune di Lucca


lunedì, 6 aprile 2020, 19:48

Ai tempi del Coronavirus i carabinieri denunciano il titolare di un negozio di alimentari che vendeva la porchetta con la muffa e i vermi

Nel negozio i militari, durante un'ispezione agroalimentare, hanno trovato, tra l'altro, un trancio di porchetta di maiale in vendita nel banco frigo degli affettati attaccato da muffe e da vermi


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px