Anno 5°

venerdì, 19 gennaio 2018 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Cronaca

Anno nuovo, campo zingari vecchio

sabato, 13 gennaio 2018, 15:02

Erano mesi che non ci avventuravamo nella giungla del campo zingari di via delle Tagliate e, a onor del vero, ci aspettavamo che le promesse e le premesse di questa nuova giunta - sempre la stessa invero - tambelliniana, avessero ottenuto qualche risposta e qualche risultato. Invece, in questo inizio 2018, ecco di nuovo davanti ai nostri occhi uno spettacolo ancora peggiore del passato: a pochi metri dall'ingresso del campo ex Coni, un ammasso di immondizia senza precedenti, una discarica di materiali vari che nessuna persona dotata di un minimo di civiltà e di dignità accetterebbe di avere dentro casa. 

E' una vergogna alla quale questa amministrazione ci ha abituati da tempo, quella di dover assistere - ed è un atto di violenza verso se stessi - ogniqualvolta si vuole fare un po' di sport o accompagnare i propri figli a farlo, ad una scena che nemmeno nelle favelas dei paesi del sesto mondo si può osservare. Guardate attentamente l'immagine scattata questa mattina e provate a indovinare il tipo di rifiuti che sono ammassati a pochissimi metri dal cancello d'ingresso del campo di atletica. E nessuno dice nulla.

Ma non è questa, caro Tambellini sempre pronto in consiglio comunale a pontificare dall'alto della sua cultura, una forma di prevaricazione posta in essere da una minoranza nei confronti di una maggioranza, noi lucchesi, che siamo costretti a pagare tasse, imposte, balzelli, multe, contravvenzioni per la più piccola delle infrazioni? La sensazione è che a Lucca e nel resto d'Italia la protervia e l'arroganza di chi vuole vivere senza regola finiscano per costringere tutti gli altri a subìre ingiustamente ciò che non dovrebbe essere accettato e le autorità sono lì, impotenti, che finiscono per adeguarsi e darla vinta a chi se ne frega del concetto di società civile e civica. 

Che cosa dovremmo dire di più? Sono sei anni che questa amministrazione ci sta prendendo in giro sul campo zingari di via delle Tagliate. Noi al sindaco Tambellini, cui abbiamo chiesto una interSvista e attendiamo risposta - ma avrà il coraggio e la forza d'animo di affrontarla? - chiediamo perché, viste la sua onestà intellettuale e la sua riconosciuta intelligenza, non è in grado di fare alcunché per eliminare questa vergogna tollerata ingiustamente alle spalle e alla faccia dei genitori che ogni giorno accompagnano i propri figli a fare atletica?

 


Questo articolo è stato letto volte.


lattanzi classico


carismi san miniato



il casone


bonito400


Marco Catelli affitti


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Cronaca


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


giovedì, 18 gennaio 2018, 21:55

Usb, proclamato sciopero di due ore per domani

USB unione sindacale di base di Lucca, lavoro privato invita a partecipare allo sciopero di due ore per domani alla fine di ogni turno di lavoro in tutto il settore industriale


giovedì, 18 gennaio 2018, 17:50

Spacciavano banconote false tra Massa, Lucca, Milano e Napoli fingendosi ambulanti di ortofrutta: otto in manette

L’indagine ha preso l'avvio due anni fa con il primo arresto in flagranza di reato di un cittadino massese che aveva appena comprato una partita di banconote false e si è conclusa con gli ultimi quattro arresti che sono avvenuti nei giorni scorsi ed hanno portato in carcere tre acquirenti...


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


giovedì, 18 gennaio 2018, 12:38

Protezione civile, patto tra enti sui sacchini di sabbia antiallagamento

Prevenire è meglio che curare. Un 'luogo comune' tanto inflazionato quanto vero, soprattutto se riferito alle emergenze di Protezione civile. E a questo motto si ispira l'accordo sottoscritto oggi (giovedì 18 gennaio 2018), a Palazzo Ducale, tra enti locali del territorio per la gestione dei siti di produzione dei sacchi...


giovedì, 18 gennaio 2018, 12:27

Trovati in possesso di marijuana, due arresti per spaccio

La polizia ha arrestato un nigeriano di 28 anni, richiedente asilo, e un italiano di 33 anni, residente ad Altopascio, trovati entrambi in possesso di marijuana. Il primo è stato condotto in carcere, l'altro agli arresti domiciliari


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


mercoledì, 17 gennaio 2018, 14:06

Nasconde animali imbalsamati nel camion: 4 mila euro di multa

La polizia stradale di Lucca ha recuperato due animali imbalsamati, sequestrandoli a un camionista che li aveva nascosti. L’uomo, di 35 anni e nato vicino Catanzaro, era di rientro a casa ma, ma giunto nei pressi di Viareggio, è stato fermato da una pattuglia


mercoledì, 17 gennaio 2018, 11:58

Auto sbanda e si ribalta sulla A11, ferito il conducente

Incidente stradale questa mattina attorno alle ore 10 sull'autostrada Firenze Mare, dove un'automobile che percorreva la direzione Pisa Nord, dopo il casello Lucca Ovest, è uscita fuoristrada per poi ribaltarsi su se stessa


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px