Anno 5°

lunedì, 16 luglio 2018 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Cronaca

Vigili del Fuoco, nelle caserme toscane si torna a cucinare: la soddisfazione della Cgil

venerdì, 12 gennaio 2018, 16:44

Addio pasti preconfezionati, nei distaccamenti delle Caserme dei Vigili del Fuoco della Toscana si torna a cucinare: al 31 dicembre le 15 lavoratrici (più 10 contratti a termine arrivati a scadenza) dell'appalto della ristorazione erano state licenziate, non riassunte dalla Ri.ca, la nuova azienda vincitrice del bando che prevedeva che nei distaccamenti non venisse più preparato il vitto per i lavoratori del Corpo dei Vigili del Fuoco.

Ma ieri a Firenze, dopo le mobilitazioni e le proteste dei giorni scorsi dei lavoratori, tra sindacati regionali di categoria e Ri.ca è stato firmato un verbale di incontro che prevede l'assunzione delle 15 lavoratrici (recuperati anche alcuni dei contratti a termine). 

"Abbiamo vinto una importante battaglia, con grande rilevanza politica - dice Stefano Nicoli di Filcams Cgil Toscana -.Resta un problema: il bando dell'appalto vinto dalla Ri.ca rimane al massimo ribasso, con un taglio di oltre il 40 per cento del monte ore complessivo e con un arretramento pesante della qualità dell'alimentazione dei Vigili del Fuoco, lavoratori che fanno un attività soggetta grandi sforzi psicofisici e per questo la consumazione di un pasto è importantissima. Ora la sfida è portare il problema a livelli nazionali, cioè al ministero dell'Interno che è il soggetto che fa il bando, per evitare il ripetersi di situazioni simili. Vigileremo sulla gestione dell'appalto e ringraziamo la Fp Cgil del Corpo dei vigili del fuoco che si è esposta peun bene comune, rappresentando completamente la confederalità e la contrattazione di sito".

Aggiunge Massimo Marconcini (Coordinamento Vigili del Fuoco, Fp Cgil Toscana): "Si è raggiunto un traguardo che solo alcuni giorni fa sembrava irraggiungibile; una vittoria sindacale di notevole entità anche se nessuno può dirsi contento visto che comunque si è mediato su di una riduzione delle ore degli addetti mensa con conseguente diminuzione salariale. Rimane nostra convinzione che questo sia il frutto di decisioni sbagliate prese dalla Direzione Centrale per le Risorse Logistiche e Strumentali, che ha improntato la nuova gestione del servizio mensa al massimo risparmio senza tener conto dei risvolti che questo avrebbe implicato. Un grandesindacato confederale come il nostro ha una visione che va oltre il problema della singola categoria. Ci è apparso subito chiaro che il risparmio avrebbe generato come conseguenza il taglio occupazionale degli addetti mensa come poi inizialmente accaduto. Comunque non siamo ancora in fondo al percorso e per questo rimarremo vigili sul proseguo della vicenda, e soprattutto delle regole sottoscritte dalle parti in maniera puntuale per le sezioni che riguardano la qualità del servizio ed il mantenimento dei posti di lavoro".

 


Questo articolo è stato letto volte.


lattanzi classico


maxibazar



il casone


bonito400


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Cronaca


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


lunedì, 16 luglio 2018, 16:50

Lutto per la scomparsa di Nadia Fantoni, fondatrice dell’A.d.A.L.

E’ deceduta questa mattina Nadia Fantoni, fondatrice e colonna portante dell’Associazione di Aiuto ai Laringectomizzati (A.d.A.L.). Aveva 72 anni e da 20 circa viveva con una grave menomazione della laringe che l’aveva portata alla perdita della voce


lunedì, 16 luglio 2018, 15:43

Lavori all'acquedotto, Geal al lavoro per stringere i tempi

Sono due nodi nevralgici quelli interessati dagli interventi straordinari sulla rete acquedottistica che partiranno da domani, due opere necessarie al rinnovamento della rete per scongiurare disagi ben più gravi che ne potrebbero derivare in caso di rotture delle tubazioni.


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


lunedì, 16 luglio 2018, 15:25

A Sant'Alessio partono i lavori Geal per l'estensione della rete fognaria: ecco come cambia la viabilità da mercoledì

Prendono il via i lavori per l’estensione della rete fognaria in via di Sant’Alessio a cura di Geal Spa. L’intervento interesserà in particolare il tratto compreso tra la scuola elementare fino all’intersezione con il Rio del Topo


lunedì, 16 luglio 2018, 14:20

Meteo: previste piogge e temporali forti

La perturbazione nord atlantica che da ieri transita sulla penisola arriverà oggi in Toscana dove in serata si rafforzeranno i fenomeni già previsti per la giornata di oggi, in particolare nelle zone centro meridionali della regione, con rovesci e temporali sparsi, anche di forte intensità e abbassamento delle temperature


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


lunedì, 16 luglio 2018, 13:46

Lunedì 23 luglio la presentazione della nuova sistemazione degli istituti "Civitali" e "Paladini"

E' in programma per lunedì 23 luglio, alle 11 nella sala Rappresentanza di Palazzo Ducale, il secondo incontro del percorso partecipativo avviato dalla Provincia sulla questione del trasferimento degli istituti superiori scolastici "Civitali" e "Paladini" di Lucca a causa della chiusura dello storico complesso di via S. Nicolao


lunedì, 16 luglio 2018, 12:26

Impianti sportivi, il punto della situazione in commissione

Si è riunita questa mattina la commissione politiche formative sport, cultura e genere del comune di Lucca sotto la presidenza della consigliera Maria Teresa Leone per affrontare e discutere la situazione degli impianti sportivi sul territorio comunale.


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px