Anno 7°

sabato, 18 agosto 2018 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Cronaca

Attività del 118 e diritto di cronaca, siglato protocollo Regione-AST

martedì, 13 febbraio 2018, 14:24

Un protocollo d'intesa tra Regione Toscana e associazione stampa Toscana che afferma una forte collaborazione per una corretta comunicazione a tutti gli organi di informazione (carta stampata, agenzie di stampa, radio, tv e online) delle informazioni oggetto del diritto di cronaca riguardanti l'attività del 118, anche attraverso l'organizzazione di incontri formativi congiunti. L'hanno siglato oggi nella sede dell'AST l'assessore regionale al diritto alla salute e il presidente AST Sandro Bennucci.

Nel protocollo si sottolinea che una corretta informazione può essere data solo attraverso la collaborazione fattiva tra le fonti di informazione primarie e gli addetti all'informazione: giornalisti nei diversi ruoli, sia quelli che lavorano negli uffici stampa delle aziende sanitarie che i giornalisti dei vari organi di informazione. E si riconosce l'importanza dell'intermediazione giornalistica per la corretta informazione sui fatti di cronaca, e di una chiara, snella e proattiva collaborazione tra la Regione Toscana, i sistemi di emergenza-urgenza delle aziende sanitarie e gli organi di stampa, ridefinendo e qualificando allo stesso tempo il ruolo dell'addetto stampa delle aziende sanitarie e condividendo tra gli attori modalità omogenee di contenuti e interfaccia.

In base al protocollo firmato stamani, Regione e Assostampa si impegnano a collaborare per l'organizzazione di incontri formativi di FPC (formazione permanente continua) rivolti ai giornalisti, ma che per alcuni temi potranno essere aperti anche a personale del Servizio sanitario regionale. Obiettivo dei corsi formativi, "fornire ai giornalisti conoscenze in ambito sanitario provenienti da fonte istituzionale autorevole e indipendente, e al personale del SSR che potrà essere coinvolto anch'esso quale discente", una più compiuta condivisione delle rispettive prerogative, ruoli e modalità di intermediazione nel rispetto del diritto di cronaca, diritto di informazione e della privacy, a fine di fornire ai cittadini un'informazione corretta e scientificamente validata, contrastando il fenomeno della disinformazione e delle fake news circolanti".

I corsi saranno dedicati alla memoria di Dario Rossi, giornalista della redazione di Toscana Notizie e presidente del Gruppo uffici stampa dell'AST, scomparso nel settembre 2017.

Regione e AST si impegnano anche a promuovere un apposito confronto con il Garante della Privacy, allo scopo di adeguare e meglio chiarire aspetti che l'attuale normativa non contempla, per supportare adeguatamente il ruolo di intermediazione degli addetti stampa, in particolare nei fatti di cronaca. Inoltre - si legge ancora nel protocollo - "Assostampa attraverso la Federazione Nazionale della Stampa e Regione Toscana nell'ambito della Conferenza Stato-Regioni , ognuno per la propria parte, si faranno promotori di una proposta convergente di modifcia della normativa vigente, per meglio esplicitare i rapporto fra gli addetti stampa delle aziende sanitarie e gli enti del SSN e i giornalisti delle varie testate, per la gestione delle informazioni in situazioni di emergenza-urgenza (con particolare riferimento alla normativa di tutela della privacy), al fine di ridefinire e qualificare la stessa intermediazione tra addetto stampa e giornalisti, nell'interess e della corretta informazione ai cittadini".

 

 


Questo articolo è stato letto volte.


lattanzi classico


maxibazar



il casone


bonito400


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Cronaca


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


venerdì, 17 agosto 2018, 13:51

Forzano tre colonnine automatiche di un distributore di carburanti: in manette un 37enne

Si tratta Roberto Innocenti. Il complice è riuscito a fuggire dopo un breve inseguimento. Il distributore preso di mira è quello in via della Madonnina ad Antraccoli


giovedì, 16 agosto 2018, 20:10

Si ricorda Carlo Del Prete. Un altro lucchese che ha scritto la storia

Infinite volte nel corso dell'anno molti lucchesi percorrono velocemente in macchina il Viale Carlo del Prete che da porta San Donato giunge fino a Porta San Maria, ma non molti sanno chi era veramente colui che dà il nome ad una delle vie principali della circonvallazione dell'arborato cerchio


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


giovedì, 16 agosto 2018, 15:24

Campo Martini, terzo colpo in 20 giorni: rubato l’impianto di amplificazione

Non c’è proprio pace per il Campo Martini di Lucca. Per la terza volta in 20 giorni, ignoti si sono introdotti nella struttura provocando danni. Diversamente dai precedenti due ingressi, stavolta non se ne sono andati a mani vuote.


giovedì, 16 agosto 2018, 10:26

Notte bianca: tante visite guidate gratuite, ma con prenotazione obbligatoria

Sono aperte le prenotazioni per le visite guidate ad alcuni dei luoghi simbolo della città, in occasione della settima edizione della Notte Bianca di Lucca, manifestazione in programma sabato 25 agosto e organizzata come di consueto da Confcommercio e comune


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


giovedì, 16 agosto 2018, 09:10

Fiamme in un terreno a Guamo: paura per le case vicine

Un incendio di sterpaglie è divampato intorno alle ore 20 di ieri in un terreno agricolo a Guamo, confinante con il vivaio di un'azienda agricola sulla via di Sottomonte, che in pochi minuti ha illuminato a giorno tutta la zona


martedì, 14 agosto 2018, 17:31

Il cordoglio della Croce Verde di Lucca per la scomparsa di Luigi Giorgi, volontario dell’associazione

È con immensa tristezza che la croce Verde di Lucca si trova costretta a comunicare la dipartita del volontario Luigi Giorgi. È possibile rendere omaggio a Luigi recandosi alla camera ardente, allestita presso l'obitorio comunale. I funerali si terranno giovedì16 agosto, alle ore 16, alla chiesa di Vorno


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px