Anno 5°

venerdì, 23 febbraio 2018 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Cronaca

Tentata violenza sessuale ai danni di due giovani donne lucchesi: fermati due extracomunitari

mercoledì, 14 febbraio 2018, 17:53

Non si ferma l'escalation di abusi verso le donne. E' notizia della questura di Lucca, e proprio nell'odierna giornata internazionale contro la violenza di genere, di due casi di tentata violenza ai danni di due giovani donne lucchesi, ad opera di due extracomunitari e avvenute entrambe lo stesso giorno, il 19 gennaio.

In uno dei due casi, a farne le spese, una commessa di un negozio del centro storico, che poco prima dell'orario di chiusura, rimasta da sola nell'esercizio commerciale, si è trovata di fronte un uomo di colore, che ha iniziato a molestarla, dapprima verbalmente, poi cercando di metterle le mani addosso. Dopo una breve ma brutta concitazione, la commessa è riuscita a divincolarsi per poi far fuggire l'uomo e chiamare immediatamente il 113. Giunta la volante della questura e raccolte le testimonianze, per i poliziotti non è stato difficile, in breve tempo, acciuffare e arrestare il malfattore, un giovane cittadino Nigeriano che si aggirava nei pressi del negozio. A distanza di pochi istanti, una seconda telefonata giunge ai centralini della sala operativa di viale Cavour. Ancora un tentativo di violenza, sempre in centro storico, e sempre ad opera di un extracomunitario e questa volta ai danni di una giovane sedicenne. Raggiunta la ragazza, riuscita a scappare dalle grinfie dell'aguzzino, gli agenti della squadra mobile, convinti che si trattasse dello stesso autore, realizzano che invece si tratta di un uomo di probabili origini magrebine. Stando al racconto dell'adolescente, il nordafricano avrebbe dapprima seguito la ragazza intimandogli di entrare con lei in un vicolo buio, poi una volta strattonata e portata dentro un portone con la forza, avrebbe cercato di palpeggiarla. Anche qui, la rabbia e lo spavento della giovane, hanno alimentato in lei la forza di scappare riuscendo a liberarsi dalla brutale situazione. In tale caso, sono state utili le immagini delle telecamere di videosorveglianza cittadine che hanno permesso agli investigatori di identificare e denunciare presso la Procura della Repubblica di Lucca, il marocchino, 24 anni, residente in zona, titolare di permesso di soggiorno per motivi di lavoro, già con numerosi precedenti di Polizia per resistenza, lesioni e ubriachezza molesta.


Questo articolo è stato letto volte.


lattanzi classico


carismi san miniato



il casone


bonito400


Marco Catelli affitti


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Cronaca


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


giovedì, 22 febbraio 2018, 18:17

Visita al quartiere Giardino da parte della commissione sociosanitaria

La commissione sociosanitaria mercoledì 14 febbraio si è riunita al quartiere“Giardino”. Tra gli obiettivi prioritari che la commissione si è posta c’è infatti quello della visita ai quartieri periferici della città, per verificare e mettere a fuoco problematiche e potenzialità e comunque per stabilire dei contatti con le varie realtà...


giovedì, 22 febbraio 2018, 18:14

Il sindaco convoca le parti sociali per il ricollocamento del personale della rsa Villa Santa Maria

Il sindaco Alessandro Tambellini dà seguito a quanto annunciato durante il consiglio comunale di martedì 20 febbraio scorso quando ha ricevuto ufficialmente mandato a fare quanto possibile per tutelare sia gli ospiti della struttura che i livelli occupazionali della residenza sanitaria assistenziale “Villa Santa Maria”


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


giovedì, 22 febbraio 2018, 17:31

Gruppo Fs, maltempo: attivati i piani neve e gelo di rete ferroviaria italiana e Trenitalia

In seguito al bollettino diramato dalla Protezione Civile, che segnala un peggioramento delle condizioni meteorologiche con precipitazioni nevose e abbassamento delle temperature su gran parte dell’Italia, le società del Gruppo FS Italiane, Rete Ferroviaria Italiana e Trenitalia,hanno attivato i “Piani neve e Gelo”


giovedì, 22 febbraio 2018, 17:29

Settimana del grande gelo in Toscana: le indicazioni della Protezione civile

Anche la Toscana sarà investita dall'ondata di gelo siberiano che arriva sull'Italia dal week end. Il Consorzio Lamma fa sapere che le masse d'aria molto fredda di origine artica-continentale attese causeranno un marcato abbassamento delle temperature, a partire dalla sera di domenica 25 febbraio e fino a giovedì primo marzo


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


giovedì, 22 febbraio 2018, 15:29

Parcheggi gratuiti in centro storico dalle 18 alle 20 per un mese

Lo ha stabilito stamani l'amministrazione con delibera di giunta. Il periodo di gratuità scatterà da lunedì prossimo 26 febbraio e andrà avanti fino al 23 marzo. Interessati gli stalli a parcometro


giovedì, 22 febbraio 2018, 12:50

Spaccia coca a S.Alessio, tunisino in carcere

Nel pomeriggio le volanti hanno arrestato uno spacciatore tunisino trovato in possesso di 12 grammi di cocaina e 2 grammi di eroina. L'arresto è avvenuto nella zona boschiva di Sant' Alessio


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px