Anno 7°

mercoledì, 23 gennaio 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Cronaca

Tentata violenza sessuale ai danni di due giovani donne lucchesi: fermati due extracomunitari

mercoledì, 14 febbraio 2018, 17:53

Non si ferma l'escalation di abusi verso le donne. E' notizia della questura di Lucca, e proprio nell'odierna giornata internazionale contro la violenza di genere, di due casi di tentata violenza ai danni di due giovani donne lucchesi, ad opera di due extracomunitari e avvenute entrambe lo stesso giorno, il 19 gennaio.

In uno dei due casi, a farne le spese, una commessa di un negozio del centro storico, che poco prima dell'orario di chiusura, rimasta da sola nell'esercizio commerciale, si è trovata di fronte un uomo di colore, che ha iniziato a molestarla, dapprima verbalmente, poi cercando di metterle le mani addosso. Dopo una breve ma brutta concitazione, la commessa è riuscita a divincolarsi per poi far fuggire l'uomo e chiamare immediatamente il 113. Giunta la volante della questura e raccolte le testimonianze, per i poliziotti non è stato difficile, in breve tempo, acciuffare e arrestare il malfattore, un giovane cittadino Nigeriano che si aggirava nei pressi del negozio. A distanza di pochi istanti, una seconda telefonata giunge ai centralini della sala operativa di viale Cavour. Ancora un tentativo di violenza, sempre in centro storico, e sempre ad opera di un extracomunitario e questa volta ai danni di una giovane sedicenne. Raggiunta la ragazza, riuscita a scappare dalle grinfie dell'aguzzino, gli agenti della squadra mobile, convinti che si trattasse dello stesso autore, realizzano che invece si tratta di un uomo di probabili origini magrebine. Stando al racconto dell'adolescente, il nordafricano avrebbe dapprima seguito la ragazza intimandogli di entrare con lei in un vicolo buio, poi una volta strattonata e portata dentro un portone con la forza, avrebbe cercato di palpeggiarla. Anche qui, la rabbia e lo spavento della giovane, hanno alimentato in lei la forza di scappare riuscendo a liberarsi dalla brutale situazione. In tale caso, sono state utili le immagini delle telecamere di videosorveglianza cittadine che hanno permesso agli investigatori di identificare e denunciare presso la Procura della Repubblica di Lucca, il marocchino, 24 anni, residente in zona, titolare di permesso di soggiorno per motivi di lavoro, già con numerosi precedenti di Polizia per resistenza, lesioni e ubriachezza molesta.


Questo articolo è stato letto volte.


gelateria pacini


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


q3


sapgrande


il casone


bonito400


Orti di Elisa


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Cronaca


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


martedì, 22 gennaio 2019, 21:05

Vivere in centro storico, una giungla meravigliosa

Vivere nel centro storico di Lucca richiede ormai - come ben sanno i sempre meno numerosi residenti - un’inesauribile pazienza e un profondo spirito di sopportazione, pazienza che si dice essere la virtù dei Santi (e sappiamo bene che Lucca di Santi ne ha “prodotti” molti nel corso dei secoli)


martedì, 22 gennaio 2019, 17:50

Truffa del finto avvocato: la polizia avvisa di fare attenzione

Nel pomeriggio sono stati segnalati in azione i truffatori della tecnica del finto avvocato. La polizia avvisa che chiunque dovesse ricevere telefonate, o visite, da finti carabinieri o finti poliziotti che parlano di parenti coinvolti in finti incidenti, è pregato di contattare il 113 con un telefono cellulare


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


martedì, 22 gennaio 2019, 15:12

Maltempo, codice giallo per neve

La sala operativa unificata permanente della Regione ha confermato il codice arancione emesso ieri e valido fino alla mezzanotte di oggi ed ne ha emesso uno giallo per neve e ghiaccio che interesserà quasi tutta la Toscana nella giornata di domani, mercoledì 23 gennaio; uniche zone escluse sono quelle lungo...


martedì, 22 gennaio 2019, 13:52

Carabinieri, nel 2018 più presidio sul territorio, in calo i delitti

Buone notizie per i cittadini lucchesi: nel 2018 c'è stato un calo del 17 per cento dei delitti rispetto all'anno prima in provincia di Lucca. In calo anche i furti, che sono diminuiti del 23 per cento


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


martedì, 22 gennaio 2019, 13:16

Tambellini riceve Giuseppina Micheletti per la consegna del riconoscimento “Lucchese dell’anno 2018”

Il sindaco Alessandro Tambellini ha ricevuto questa mattina a Palazzo Orsetti Giuseppina detta “Pina” Micheletti alla quale è stato conferito il riconoscimento “Lucchese dell’Anno 2018”


lunedì, 21 gennaio 2019, 15:10

Si estende alla donne il progetto “Abitare supportato In- Comune”

Questa mattina a Saltocchio è stato inaugurato un appartamento che ospiterà donne sole seguite dai servizi sociali e dall'azienda Usl Toscana Nord Ovest


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px