Anno 7°

giovedì, 22 novembre 2018 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Cronaca

Bullismo al Carrara, parla il prof: "Perché non ho avvisato il preside? Sapevo che tipo era il ragazzo e non ci ho fatto molto caso"

mercoledì, 18 aprile 2018, 12:24

di aldo grandi

Non vuole pubblicità, nel senso che preferisce non avere nome e cognome sul giornale il professore di italiano e storia sfortunato protagonista, suo malgrado, dell'episodio di bullismo da parte di alcuni studenti della sua classe. Accetta, però, senza problemi, di rispondere alle domande che sono, poi, quelle che si sono posti un po' tutti dopo che i video, ben quattro, degli episodi, sono comparsi sui social. E le risposte dell'insegnante appaiono, addirittura, sorprendenti visto che tendono a sminuire la portata dell'accaduto.

Professore che cosa ha provato quando ha scoperto che i video con gli episodi dei suoi studenti erano finiti sui social e in pasto al pubblico?

Guardi, si è trattato di un episodio sicuramente spiacevole, ma limitato pur nella sua gravità, ma ne avete fatto una cosa troppo grande e straordinaria al punto che non capiamo tutto questo vostro interesse per un fatto che non può essere generalizzato. Non mi sembra il caso di aumentare la portata di quanto avvenuto.

Perché professore non ha avvisato il preside?

Questa è stata una mia mancanza. Sapevo che tipo era il ragazzo e non ci ho fatto molto caso.

Lei si augura una sospensione?

Ora si deciderà in consiglio di classe. Io non dico nulla.

Ma perché secondo lei sono state riprese le scene di questa vergogna nei suoi confronti?

Io credo che si siano messi d'accordo in precedenza, il responsabile e quello che ha ripreso il video, probabilmente perché volevano metterlo sul telefono e poi farlo girare e parlarne.

Le ha chiesto scusa lo studente?

Sì.

Lei professore che materie insegna?

Italiano e storia.


Questo articolo è stato letto volte.


gelateria pacini


maxibazar


scopri la Q3


sapgrande


il casone


bonito400


Orti di Elisa


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Cronaca


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


giovedì, 22 novembre 2018, 11:48

Violenza di genere in aumento: presentato il decimo rapporto regionale

Nel 2018 sul territorio regionale sono aumentati anche i Centri per uomini autori di violenze: ai quattro già attivi a Firenze, Lucca, Pisa e Livorno, se ne sono aggiunti due a Carrara e Grosseto


mercoledì, 21 novembre 2018, 20:39

Virgo Fidelis, fedeli nei secoli

Si è tenuta stamani nella chiesa di San Leonardo in Borghi la cerimonia celebrativa della Virgo Fidelis, patrona dell'Arma. La messa è stata celebrata da monsignor Italo Castellani arcivescovo della diocesi di Lucca


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


mercoledì, 21 novembre 2018, 18:34

Si innamora di una educatrice e la perseguita: rifugiato arrestato per stalking

Stamattina la polizia ha tratto in arresto un cittadino della Guinea di 29 anni, rifugiato abitante nel centro di via della Rosa, per stalking ai danni di una educatrice lucchese e resistenza a pubblico ufficiale


mercoledì, 21 novembre 2018, 16:24

La provincia al lavoro per risolvere le necessità delle scuole del territorio

I tecnici dell'amministrazione provinciale di Lucca in questi giorni stanno intervenendo per risolvere alcune emergenze nelle scuole del territorio. All'istituto Agrario Busdraghi di Mutigliano è stato riattivato l'impianto di riscaldamento, così come al Liceo Classico Carducci di Viareggio


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


mercoledì, 21 novembre 2018, 14:13

Lucca penultima in Toscana per numero di incidenti mortali nel 2017

Si riducono dell’11 per cento gli incidenti stradali in provincia di Lucca nel 2017. È questo il positivo dato che emerge dalla ricerca annuale svolta sulla popolazione automobilistica italiana dall’Aci. Dal censimento annuale svolto dall’Automobile Club risulta che in Toscana sono immatricolati poco meno di 3 milioni e mezzo di...


mercoledì, 21 novembre 2018, 13:32

I carabinieri celebrano Maria “Virgo Fidelis”, patrona dell’Arma

Alle 18 di oggi, nel solco della tradizionale vicinanza dell’Arma che porta quotidianamente i carabinieri a vivere tra la gente e per la gente, presso la chiesa Mariana di San Leonardo in Borghi i carabinieri del comando provinciale di Lucca condivideranno il momento celebrativo della “Virgo Fidelis” con la comunità...


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px