Anno 7°

mercoledì, 15 agosto 2018 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Cronaca

Piazza S. Maria, regno dei parcheggiatori abusivi

mercoledì, 16 maggio 2018, 13:11

L'assessore Francesco Raspini ha appena presentato il nuovo regolamento di polizia urbana che subito, in piazza S. Maria, l'insostenibile presenza dei parcheggiatori abusivi è pronta a smentirne propositi e contenuti. Questa mattina alcuni extracomunitari, sempre i soliti pare, hanno piantonato il parcheggio a pagamento alle spalle dell'edicola gestendo i parcheggi e ricevendo dagli automobilisti la solita questua. Abbiamo chiamato il centralino dei vigili urbani dove ci è stato risposto che si tratta di un fenomeno costante e ripetuto e che servirebbe una presenza h24 perché ogni volta che la polizia municipale interviene magari i posteggiatori abusivi se ne vanno per poi tornare qualche ora più tardi.

Quando questa mattina il cronista del giornale ha tentato di fotografare gli immigrati presenti nel parcheggio, ha rischiato di dover venire alle mani perché uno di loro si è risentito e ha protestato nel vedere il telefonino che scattava immagini. 

La realtà, anche a Lucca, ormai, è che il centro storico, dalla mattina al tardo pomeriggio, viene sistematicamente preso d'assalto dagli ospiti della tendopoli di S. Anna che presidiano bar, locali pubblici, forni e aree di sosta particolarmente frequentate come a piazza S. Maria. Il regolamento di Raspini vieta, tra le molte cose, anche l'accattonaggio molesto. Non ci sembra che questo regolamento, almeno in passato, sia stato applicato, mentre, al contrario, si registra, come in tutta Italia, una tolleranza pressoché totale verso questi fenomeni destinati a diventare un'abitudine.

Se poi qualcuno volesse appurare come vengono spesi i soldi raccolti dalle elemosine e dai parcheggi auto, basterebbe fare un salto al supermercato Esselunga sulla circonvallazione per rendersi conto delle decine di bottiglie e lattine di birra acquistate.

Non esiste che il centro storico sia diventata un'area riservata all'accattonaggio dove l'aggettivo molesto non dipende dall'accattonaggio stesso, ma dall'abitudine che aumenta la tolleranza fino a farla diventare una cosa normale e accettata da tutti.


Questo articolo è stato letto volte.


lattanzi classico


maxibazar



il casone


bonito400


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Cronaca


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


martedì, 14 agosto 2018, 17:31

Il cordoglio della Croce Verde di Lucca per la scomparsa di Luigi Giorgi, volontario dell’associazione

È con immensa tristezza che la croce Verde di Lucca si trova costretta a comunicare la dipartita del volontario Luigi Giorgi. È possibile rendere omaggio a Luigi recandosi alla camera ardente, allestita presso l'obitorio comunale. I funerali si terranno giovedì16 agosto, alle ore 16, alla chiesa di Vorno


martedì, 14 agosto 2018, 13:00

Ex Cavallerizza: in corso gli interventi di sistemazione esterna

Nei giorni scorsi è stato steso il primo strato di asfalto nero (binder) nell'area adiacente all'immobile e dopo la pausa di Ferragosto la stessa operazione sarà effettuata lungo il percorso, che diverrà completamente pedonale, che va dalla scesa delle Mura urbane fino a via San Paolino, passando davanti alla sede...


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


martedì, 14 agosto 2018, 12:12

"Non uccidete gli orsetti di Alice"

Roxana Voinescu, 36 anni, artista ancor prima che artigiana, risponde alle polemiche sorte sui social per i suoi Orsetti di Alice, una delle attività più geniali degli ultimi tempi


martedì, 14 agosto 2018, 11:51

Spaccia marijuana nel parco, arrestato

Arrestato un nigeriano di 25 anni, senza fissa dimora e pregiudicato, trovato in possesso di 70 grammi di marijuana nei pressi del parco giochi Valgimigli, a breve distanza dal supermercato Esselunga di Via Carlo del Prete,


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


lunedì, 13 agosto 2018, 22:26

E' morto il professor Marcello Lippi

La notte di lunedì 13 agosto è venuto a mancare il professore Marcello Lippi, nato a Roma il 23 luglio del 1933 e abitante a Lucca


lunedì, 13 agosto 2018, 17:10

Eroe per un giorno, gelatiere per la vita

Piero Pacini, 50 anni, sposato, una figlia, segno zodiacale bilancia, tedesco nella testa italiano nel cuore: ha sventato uno scippo a una turista australiana e si è tolto qualche sassolino dalle scarpe


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px