Anno 7°

martedì, 22 gennaio 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Cronaca

Piazza S. Maria, regno dei parcheggiatori abusivi

mercoledì, 16 maggio 2018, 13:11

L'assessore Francesco Raspini ha appena presentato il nuovo regolamento di polizia urbana che subito, in piazza S. Maria, l'insostenibile presenza dei parcheggiatori abusivi è pronta a smentirne propositi e contenuti. Questa mattina alcuni extracomunitari, sempre i soliti pare, hanno piantonato il parcheggio a pagamento alle spalle dell'edicola gestendo i parcheggi e ricevendo dagli automobilisti la solita questua. Abbiamo chiamato il centralino dei vigili urbani dove ci è stato risposto che si tratta di un fenomeno costante e ripetuto e che servirebbe una presenza h24 perché ogni volta che la polizia municipale interviene magari i posteggiatori abusivi se ne vanno per poi tornare qualche ora più tardi.

Quando questa mattina il cronista del giornale ha tentato di fotografare gli immigrati presenti nel parcheggio, ha rischiato di dover venire alle mani perché uno di loro si è risentito e ha protestato nel vedere il telefonino che scattava immagini. 

La realtà, anche a Lucca, ormai, è che il centro storico, dalla mattina al tardo pomeriggio, viene sistematicamente preso d'assalto dagli ospiti della tendopoli di S. Anna che presidiano bar, locali pubblici, forni e aree di sosta particolarmente frequentate come a piazza S. Maria. Il regolamento di Raspini vieta, tra le molte cose, anche l'accattonaggio molesto. Non ci sembra che questo regolamento, almeno in passato, sia stato applicato, mentre, al contrario, si registra, come in tutta Italia, una tolleranza pressoché totale verso questi fenomeni destinati a diventare un'abitudine.

Se poi qualcuno volesse appurare come vengono spesi i soldi raccolti dalle elemosine e dai parcheggi auto, basterebbe fare un salto al supermercato Esselunga sulla circonvallazione per rendersi conto delle decine di bottiglie e lattine di birra acquistate.

Non esiste che il centro storico sia diventata un'area riservata all'accattonaggio dove l'aggettivo molesto non dipende dall'accattonaggio stesso, ma dall'abitudine che aumenta la tolleranza fino a farla diventare una cosa normale e accettata da tutti.


Questo articolo è stato letto volte.


gelateria pacini


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


q3


sapgrande


il casone


bonito400


Orti di Elisa


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Cronaca


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


lunedì, 21 gennaio 2019, 15:10

Si estende alla donne il progetto “Abitare supportato In- Comune”

Questa mattina a Saltocchio è stato inaugurato un appartamento che ospiterà donne sole seguite dai servizi sociali e dall'azienda Usl Toscana Nord Ovest


lunedì, 21 gennaio 2019, 13:30

Frazioni, patto di confine tra Lucca e Camaiore

Un patto di confine fra i comuni di Lucca e di Camaiore, con lo scopo di valorizzare le frazioni collinari poste, appunto, nell'area contermine ai due territori. E' questo l'obiettivo che si pone il protocollo d'intesa che le due amministrazioni comunali intendono andare a siglare


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


lunedì, 21 gennaio 2019, 11:08

Rapporti medici e aziende farmaceutiche: parte la diffida Codacons

Il Codacons ha inviato una diffida agli Ordini dei medici di Arezzo, Firenze, Grosseto, Livorno, Lucca, Massa Carrara, Pisa, Pistoia, Prato e Siena, volta a garantire la trasparenza in favore dei cittadini e rendere noti i rapporti tra i camici bianchi operanti in Toscana e le aziende farmaceutiche


lunedì, 21 gennaio 2019, 10:29

Chiedono soldi a nome della parrocchia, ma il parroco: "Non è vero"

Qualcuno avrebbe telefonato a una signora dicendo di raccogliere offerte per la parrocchia del centro storico, ma non è vero. La notizia è stata resa nota dai sacerdoti, che hanno messo in guardia i fedeli


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


domenica, 20 gennaio 2019, 23:15

Contest fotografico delle Contrade, ecco il vincitore dell’edizione 2018

Terminato l’anno di manifestazioni di rievocazione, si è rinnovato l’appuntamento con il contest fotografico indetto dall’associazione di rievocazione storica Contrade San Paolino, con cui il popolo del web è stato chiamato ad inviare o pubblicare autonomamente i proprio scatti


domenica, 20 gennaio 2019, 23:03

Delegazione del Pertini in visita a Montecitorio

Continuano le iniziative volte all’approfondimento delle tematiche afferenti alla legalità e alla cittadinanza attiva: il 31 gennaio una delegazione dell’ISI Pertini di Lucca visiterà Palazzo Montecitorio, accompagnata dalla ds, prof.ssa Daniela Venturi


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px