Anno 7°

martedì, 23 aprile 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Cronaca

Complesso San Nicolao, il sindaco vieta l'accesso

giovedì, 14 giugno 2018, 19:20

di Eliseo Biancalana

È arrivata l'ordinanza del comune di Lucca che ordina di non accedere al complesso scolastico in via San Nicolao, che ospita l'Istituto Matteo Civitali, il liceo delle scienze umane Paladini e la materna Leone XII. La decisione fa seguito all'attesa nota della provincia di Lucca sulla condizione di vulnerabilità sismica dell'edificio, arrivata oggi all'amministrazione comunale.

Per tutelare la pubblica incolumità, il sindaco ordina ora "di non accedere e di non permanere all'interno dell'immobile" a qualunque soggetto, fino a quando non sarà garantita la sicurezza statica dell'edificio. Viene altresì ordinato di adottare ogni misura per scongiurare danni alle persone che per esigenze improrogabili devono entrarvi. 

"L'ordinanza è la conferma di quanto era stato annunciato - ha affermato l'assessore alla cultura Ilaria Vietina -. La relazione della provincia è stata trasferita al comune, che ha risposto emanando l'ordinanza".

Adesso toccherà alla provincia fare chiarezza sul futuro dell'edificio. Per l'inizio dei lavori di ristrutturazione dell'edificio sarà necessaria la presentazione di un progetto, l'acquisizione dei finanziamenti e l'indizione di una gara. "È un problema di notevole rilevanza - ha commentato la vicenda la dirigente dell'ufficio scolastico territoriale, Donatella Buonriposi -, cercheremo di dare tutto il supporto possibile per ridurre il disagio, che sicuramente c'è". La situazione rischia infatti di turbare il regolare svolgimento degli scrutini, e si pone il problema di trovare una nuova sede per le scuole a partire da settembre. 

"Va fatta chiarezza sull'intero iter che ha portato alla chiusura del complesso scolastico di via San Nicolao - hanno scritto in una nota Marco Martinelli e Simona Testaferrata, consiglieri comunali di Forza Italia -. A oggi la situazione appare ancora molto nebulosa nonostante le nostre richieste, già avanzate in consiglio comunale, di far luce sull'intera vicenda. Invece di convocare consigli comunali su argomenti non inerenti alla nostra città, vedi il consiglio su Amnesty International, sarebbe opportuno che l'assemblea di Palazzo Santini si occupasse di questo importante caso che coinvolge direttamente famiglie, bambini e lavoratori".


Questo articolo è stato letto volte.


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


auditerigi


il casone


bonito400


Orti di Elisa


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Cronaca


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


martedì, 23 aprile 2019, 14:43

Alla Cappella otto platani affetti da cancro colorato saranno abbattuti

Lo ha stabilito il Servizio Fitosanitario della Regione Toscana. L'amministrazione si impegna a mettere a dimora nuove piante. L'amministrazione comunale si impegna a mettere a dimora, compatibilmente con la sicurezza stradale, nuove piante adatte al contesto


martedì, 23 aprile 2019, 11:23

Asl, convocato il tavolo sindacale sul personale

“Si è concluso positivamente il confronto con la CGIL Livorno che era stato attivato a seguito della proclamazione dello stato di agitazione”. Afferma la direzione aziendale della ASL Toscana nord ovest


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


martedì, 23 aprile 2019, 10:42

Il programma delle celebrazioni della Festa della Liberazione giovedì a Lucca

Gli appuntamenti: in piazza XX Settembre, in Cattedrale, in Cortile degli Svizzeri e in piazza S. Francesco (alle 18.00) con il concerto di Nada


domenica, 21 aprile 2019, 22:52

S... porco fluviale

Ecco com'era ridotto questa mattina il parco fluviale in corrispondenza del circolo ippico. Sporcizia sparsa qua e là: colpa di chi la lascia o di chi non la porta via?


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


domenica, 21 aprile 2019, 13:11

Si incendia auto sulla Bretella, paura per una famiglia in vacanza

Tanto spavento e paura per una famiglia di romani, padre, madre e due figli piccoli che questa mattina, sull'autostrada Bretella, in direzione Viareggio, hanno vissuto una brutta avventura. L'auto su cui stavano viaggiando per raggiungere i parenti e festeggiare la Pasqua, una Toyota Yaris, ha improvvisamente iniziato a rilasciare fumo...


sabato, 20 aprile 2019, 18:56

Una nuova tecnologia vincente per l’antincendio

Il devastante incendio della Cattedrale di Parigi ha avuto effetti distruttivi su più di un terzo della intera infrastruttura storica. Questo per l’impossibilità tecnica e operativa da parte dei Vigili del Fuoco di aggredire efficacemente l’incendio


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px