Anno 7°

giovedì, 23 maggio 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Cronaca

Inscenano una rapina per ottenere un risarcimento dall'assicurazione: denunciati

mercoledì, 13 giugno 2018, 09:29

Sono stati denunciati dai carabinieri per simulazione di reato in concorso. Si tratta di due italiani, di 70 e 43 anni, entrambi residenti a Lucca. Il primo, operaio in pensione, si era presentato, qualche giorno fa, nella caserma di Cortile degli Svizzeri, con una ferita d’arma da taglio al collo, asserendo di essere stato aggredito con un coltello da un extracomunitario, il quale gli aveva asportato il portafoglio contenente 4 mila euro in contanti. L’anziano, che ha esibito anche la ricevuta di un prelievo effettuato dal proprio conto corrente, ha indicato come testimone dei fatti una terza persona, la quale, una volta rintracciata, ha confermato la versione del 70enne.

Nel racconto dei due, tuttavia, i carabinieri hanno rilevato da subito alcune contraddizioni. Tra i due è stato anche accertato un rapporto di parentela, che avevano voluto tenere nascosto, e anche la ferita che la presunta vittima aveva sul collo non sembrava compatibile con l’aggressione che dichiarava di aver subito. La visualizzazione delle immagini del sistema di videosorveglianza del centro storico ha alimentato ulteriormente i sospetti dei carabinieri sulla versione dei fatti loro fornita.

Mancava, però, ancora il movente che poteva aver indotto il pensionato a inventarsi una storia del genere, cagionandosi per di più una lesione personale. I militari hanno così prima accertato che lo stesso aveva stipulato una polizza assicurativa per la famiglia. Qualche giorno fa, poi, aveva ricevuto in prova un apparecchio acustico da una società del settore, che aveva però, smarrito prima di pagarlo. Pensando così di poter ottenere un risarcimento dalla sua assicurazione, aveva deciso di denunciare di essere stato rapinato, peraltro dopo aver realmente effettuato appositamente un prelievo importante, confidando di ottenere come rimborso l’importo di cui necessitava sia per pagare l’apparecchio acustico smarrito che per acquistarne uno nuovo.

Al 43enne avrebbe chiesto infine di fargli da testimone per essere ancor più credibile e per tale motivo si era procurato anche la ferita al collo.

Purtroppo per loro, però, quello che il pensionato aveva ritenuto essere la soluzione dei suoi problemi economici, è divenuta, per entrambi, la causa di problemi con la giustizia.


Questo articolo è stato letto volte.


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


auditerigi


il casone


bonito400


Orti di Elisa


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Cronaca


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


mercoledì, 22 maggio 2019, 17:31

Lavori sulla SS12 nel tratto in variante di Ponte a Moriano

Anas (Gruppo FS Italiane) ha programmato un intervento di manutenzione sulla Variante di ponte a Moriano (SS12/varB) lungo la strada statale 12 “dell’Abetone e del Brennero, nel comune di Lucca, per sostituire e ripristinare i giunti di dilatazione di tre viadotti


mercoledì, 22 maggio 2019, 16:16

Maltempo, codice giallo per pioggia e temporali fino a giovedì

Codice giallo per pioggia e temporali che interesseranno le aree appenniniche e quelle centro-meridionali della Toscana con validità dalle 13 fino alle 21 di oggi, mercoledì 22 maggio, e dalle 13 fino alle 21 di domani, giovedì 23 maggio


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


mercoledì, 22 maggio 2019, 16:02

Cimitero di Sant'Anna: si affida la progettazione per il restauro delle arcate monumentali lato nord

L'amministrazione comunale ha stanziato 320 mila euro nel programma triennale delle opere pubbliche: lavori entro quest'anno. Previsti nei prossimi due anni altri interventi per un totale di 920 mila euro


mercoledì, 22 maggio 2019, 12:55

Rinnovato il cda della Fondazione per la Coesione Sociale

Questo il nuovo CdA: presidente, Maido Giovacchino Castiglioni; vice presidente, Lucia Corrieri Puliti; consiglieri, Massimo Barsanti, Maria Carmela Mazzarella, Maria Teresa Perelli, Tiziano Pieretti


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


mercoledì, 22 maggio 2019, 12:31

Rio Sana, si mette in sicurezza il tratto di Segromigno

Si rinnova l’impegno del Consorzio di Bonifica 1 Toscana Nord per la messa in sicurezza del Rio Sana: una delle arterie idrauliche più importanti del Capannorese, da sempre al centro dell’attenzione dell’Ente consortile, che proprio qui, negli anni, ha concentrato interventi e risorse


mercoledì, 22 maggio 2019, 12:19

Spacciavano eroina di pessima qualità, arrestati tre tunisini

Le indagini della squadra mobile di Lucca iniziate a seguito di una overdose avvenuta a gennaio. In due bloccati dagli agenti su un'auto a San Giuliano Terme


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px