Anno 7°

martedì, 18 settembre 2018 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Cronaca

Lucca reagisce al bullismo

giovedì, 14 giugno 2018, 21:54

di eliseo biancalana

Le scuole di Lucca reagiscono al bullismo. È quanto emerso oggi nel consiglio congiunto che si è tenuto a Palazzo Ducale. In una città ancora turbata dai gravi episodi avvenuti all'ITC Francesco Carrara, le istituzioni locali hanno sentito infatti l'esigenza di riunirsi per riflettere sull'argomento, con un'iniziativa comune del consiglio provinciale e di quello comunale di Lucca.

In particolare la richiesta di convocare il consiglio congiunto è venuta da alcuni consiglieri comunali del capoluogo: Massimiliano Bindocci (M5S), Remo Santini (SìAmo Lucca), Cristina Consani (SìAmo Lucca),  Alessandro Di Vito (SìAmo Lucca), Enrico Turrini (SìAmo Lucca), Fabio Barsanti (CasaPound) e Donatella Buonriposi (Lei Lucca).

La richiesta del consiglio congiunto ha avuto come primo firmatario il pentastellato Bindocci, che ha spiegato che il consiglio è stato richiesto per riflettere sul problema del bullismo dopo le gravi vicende del Carrara. Ad aprire gli interventi è stata la professoressa Ersilia Menesini, psicologa dell'università di Firenze. "Le iniziative spot non servono - ha detto la docente - serve l'impegno sistematico".

Per la professoressa è importante parlare con i ragazzi e responsabilizzarli a intervenire quando si verificano i casi di bullismo. Importante anche la formazione di un team esperto dentro le scuole capace di affrontare le situazioni di emergenze. Dopo l'intervento di un rappresentante della consulta studentesca, la criminologa Anna Vagli ha trattato il tema del cyberbullismo, prendendo spunto dalla tragica vicenda di Andrea Spezzacatena, morto suicida nel 2012. Per l'ufficio scolastico provinciale, la professoressa Catia Abbracciavento ha illustrato le problematiche del nostro territorio, sottolineando le diverse attività che l'ufficio sta predisponendo per contrastare il fenomeno.

È stata poi la volta dei presidi. La dirigente dell'ISI Pertini, Daniela Venturi, ha presentato il progetto "Star - Scuole Toscane in Rete". Si tratta di un progetto finanziato dal ministero della pubblica istruzione finalizzato alla prevenzione del bullismo e del cyberbullismo, che punta sulla formazione dei docenti. Ma l'intervento forse più atteso è stato quello del preside Cesare Lazzari, dirigente dell'ITC Carrara.

"È stato un vero e proprio fuoco quello che ha investito la mia scuola" ha detto il preside. Sebbene Lazzari abbia riconosciuto il danno di immagine provocato dagli episodi di bullismo avvenuti nella sua scuola, ha anche affermato che "Lucca non è all'anno zero" e ha invitato a "rivendicare con orgoglio" quello che funziona. Ha sostenuto che Lucca ha dimostrato nella vicenda di avere degli anticorpi. La città ha saputo reagire alla vicenda, ha rivendicato, mentre in altri luoghi non sarebbe stato così. Il preside ha infine richiamato i giovani alla responsabilità, ma ha anche chiesto di non accanirsi sulle nuove generazioni.

L'intervento del preside ha ricevuto un convinto applauso. Sui fatti del Carrara è intervenuto anche lo studente Tommaso Nieri, che ha invitato a non criminalizzare gli studenti e ha criticato l'atteggiamento dei media.

Il consiglio è poi proseguito con gli interventi delle professoresse Sandra Papini, Monica Stagi e Annalisa Del Frate, dello psichiatra Enrico Marchi e dei rappresentanti sindacali. 


Questo articolo è stato letto volte.


lattanzi classico


maxibazar


scopri la Q3


sapgrande


il casone


bonito400


Orti di Elisa


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Cronaca


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


martedì, 18 settembre 2018, 17:28

Episodi di violenza a Lucca, Tambellini condanna

Il sindaco di Lucca, Alessandro Tambellini, commenta le notizie relative ai gravissimi fatti di violenza accaduti in città a distanza di neanche un giorno l'uno dall'altro


martedì, 18 settembre 2018, 17:17

Assemblea di San Filippo: molti cittadini all'incontro con Marchini sulla viabilità

L'assessore ha presentato alcune idee progettuali che potrebbero essere utili a ottenere un miglioramento apprezzabile della circolazione stradale. Sul tema ci sarà un nuovo appuntamento il 10 ottobre nella sede dell'Anffas


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


martedì, 18 settembre 2018, 16:22

Appalti pulizie ferrovie, scatta lo sciopero unitario

Le segreterie nazionali Filt Cgil, Fit Cisl, Uiltrasporti, Fast Ugl hanno proclamato la seconda azione di sciopero, per l'intera giornata del 24 settembre, per i lavoratori degli appalti ferroviari delle pulizie a seguito del mancato rinnovo degli ammortizzatori sociali secondo quanto definito dal D.L. 148/15


martedì, 18 settembre 2018, 16:11

Controlli anti-droga, blitz della polizia nelle scuole: due studenti nei guai

Due studenti, di 17 e 18 anni, sono risultati positivi al controllo e sono stati quindi segnalati alla prefettura. Il primo ha consegnato spontaneamente 3 grammi di marijuana, nascosta nei pantaloni, il secondo ha provato a disfarsi di un grammo di hashish, custodito all’interno di un pacchetto di sigarette che...


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


martedì, 18 settembre 2018, 15:02

CRI, si smantella il tendone alle Tagliate

Dopo apposita valutazione tecnica, è iniziata stamani la dismissione della tensostruttura centrale nella sede della Croce Rossa di via delle Tagliate. L'amministrazione comunale sta intanto ripensando un complessivo utilizzo dell'intera area in funzione sportiva e mercatale


martedì, 18 settembre 2018, 14:59

Campo di Marte, verso la revisione dell'accordo di programma del 2005

Andrà al voto stasera in consiglio comunale la proposta di delibera che ratifica l'adesione del sindaco all'accordo di programma tra regione Toscana, Asl, provincia e comune di Lucca per consentire la messa in opera dei moduli prefabbricati che ospiteranno gli studenti del liceo delle scienze umane Paladini nel parcheggio di...


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px