Anno 7°

martedì, 14 luglio 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Cronaca

Pausa Caffè, tecnologia e professionalità al servizio dei pazienti del San Luca

giovedì, 14 giugno 2018, 16:28

Sono veramente tante le persone che ogni giorno passano dall'Ospedale San Luca, chi per motivi di lavoro, chi per esigenze personali e familiari. Fare un momento di sosta, prendendo un attimo di respiro nel tran tran della vita ospedaliera è per molti una vera e propria necessità. Pausa Caffè risponde a questa esigenza. Stiamo parlando del bar situato al primo piano della struttura, di proprietà della Alf srl (stessa società che gestisce attività a Legnano e a Massa) di proprietà dei cugini Sportiello, Alessandro e Alfredo.

I due titolari sono milanesi (ma uno è ormai lucchese d'adozione), per il resto il bar è tutto "made in Lucca". Sono infatti del territorio locale sia i dieci-dodici dipendenti che vi lavorano, sia i fornitori. Ogni anno i bar della Alf srl sono oggetti di un restyling, con conseguente ammodernamento tecnologico. Tempistiche delle cotture, macchinari all'avanguardia, qualità e freschezza del prodotto, sono alcuni dei punti di forza su cui punta l'offerta del locale. Curiosando tra le attrezzature del bar si possono scorgere uno spremiagrumi, un distributore automatico di succhi di frutta da agricoltura biologica, e poi le macchine per la produzione di caffè, ginseng, orzo, crema di caffè, e infine i frigoriferi per bevande e gelati. Stuzzichini vari, panini e paste si offrono ai palati dei diversi avventori. Di recente il bar si è inoltre dotato di due nuove piastre a tecnologia avanzata, che permettono di cuocere i cibi in pochi secondi. I clienti possono accomodarsi sia nei tavoli posti in verticale rispetto al bancone, sia nei tavolini da quattro persone.

Il bar è aperto 365 giorni all'anno, come del resto lo è l'ospedale. Dal lunedì al venerdì l'apertura è dalle 6,30 alle 20, mentre il sabato e la domenica il bar chiude alle 19. Per informazioni, telefono: 0583 956568.

 


Questo articolo è stato letto volte.


tambellini

tuscania

auditerigi

toscano

il casone

bonito400

Orti di Elisa

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Cronaca


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


lunedì, 13 luglio 2020, 17:34

Scuole, tutti i cantieri dell'estate

Scuole: partiti i lavori estivi per la sistemazione di coperture, servizi, impiantistica e spazi esterni. Stanziati 1.900.000 euro per tutto il 2020


domenica, 12 luglio 2020, 22:19

Incendio in un appartamento in centro: intossicati il proprietario e due carabinieri

Un incendio è divampato questa sera poco dopo le 21.30 in un appartamento in fondo a via Fillungo a Porta dei Borghi


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


domenica, 12 luglio 2020, 21:20

Vende alcol ai minorenni, terza sanzione in un mese: rischia chiusura locale in via San Paolino

in via San Paolino la polizia municipale ha sanzionato nuovamente il titolare di un locale che stava somministrando alcool a un minore. Il locale, che verrà segnalato alla prefettura, rischia la chiusura in quanto recidivo, già sanzionato tre volte nell'arco di un mese


domenica, 12 luglio 2020, 21:17

Lucca Curiosa, Ponte “ai Frati2, dei percorsi da recuperare

Paolo Pescucci e Lucca Curiosa: Abbiamo voluto fare questo video per richiamare l’attenzione sul ponte ”ai Frati”, da troppi anni abbandonato e sulla serie di percorsi ciclopedonali di cui era il fulcro


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


domenica, 12 luglio 2020, 19:15

San Paolino: il sindaco di Massarosa Alberto Coluccini accende la lampada del santo patrono

Il sindaco di Massarosa Alberto Coluccini nella basilica di San Paolino a Lucca nel giorno del santo patrono, durante la solenne concelebrazione eucaristica presieduta dall'arcivescovo Paolo Giulietti


sabato, 11 luglio 2020, 19:54

Alla Bussola serata raccolta fondi per la Fondazione Tobino

Serata dedicata alla raccolta fondi per la ristrutturazione delle stanze che accoglieranno a Maggiano, presso la sede della Fondazione Tobino nell'ex manicomio, la storica biblioteca. La presidente della Fondazione Isabella Tobino, nipote dello scrittore, parteciperà all'evento per una breve ringraziamento e l'illustrazione del progetto


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px