Anno 7°

sabato, 25 maggio 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Cronaca

Arriva "Teseo", la nuova app di CTT Nord

martedì, 31 luglio 2018, 15:57

di annalisa ercolini

A settembre sarà attiva la nuova app del gruppo CTT, CAP, COPIT a Lucca. Stamattina la presentazione a Palazzo Orsetti alla presenza dell’assessore alla mobilità di Lucca Gabriele Bove, dei rappresentanti della provincia per il trasporto pubblico Cecilia di Somma e Lucio Pagliaro, del consigliere di Bagni di Lucca Antonio Bianchi, Simona Deghelli per CTT, per CTT Nord Giorgio Virdis e l’assessore del comune di Capannori Matteo Francesconi. Le app ormai sono entrate nella quotidianità di tutti, uno strumento facilmente consultabile dal proprio smartphone; questa app permetterà di migliorare la viabilità nelle provincie di Lucca, Pistoia, Pisa, Livorno, Massa Carrara, Empoli e Prato.

“Teseo è un app importante - esordisce l’assessore Bove - riusciamo a portare il trasporto pubblico verso il 2.0. Un’opportunità che ci vede proiettati nel futuro. Attraverso questa app avremo in breve tempo la localizzazione dell’autobus che stiamo aspettando.” Il funzionamento appare semplice: attraverso le cosiddette "paline intelligenti" ovvero delle fermate dislocate nel territorio comunale su cui è presente un monitor, sapremo in quanto tempo arriverà il nostro autobus; poi una volta sopra sapremo quanto tempo sarà sufficiente per arrivare a destinazione. “Su ogni mezzo – continua Bove – installeremo un gps. Inoltre, vorrei sottolineare che non ci sono stati solo investimenti sui mezzi pubblici ma anche per le infrastrutture informatiche.”

Il nome proviene dall’eroe mitologico che uccise il minotauro e con l’aiuto del filo d’Arianna uscì dal labirinto. “E’ l’app che aiuterà a migliorare le informazioni della Toscana nord ovest - ribadisce Deghelli. - Oggi è il Teseo Day perché proprio oggi nelle altre provincie viene presentato questo progetto. Il programma è nato e sviluppato grazie alla sinergia delle aziende che in questi anni hanno lavorato assieme. Poi, seguiranno degli aggiornamenti anche del sito. E’ pronto il primo lotto di paline intelligenti, sette a Lucca, due a Viareggio, due a Camaiore e una a Capannori. Successivamente ci sarà un altro lotto di 23 paline.”

Le paline a Lucca verranno collocate nelle strade di maggiore affluenza quindi: via Cavour, viale Regina Margherita, viale Pacini, via del Peso sia dentro che fuori la Porta San Pietro, via Carlo del Prete e viale Europa.

“Con l’app è possibile consultare le linee – spiega Virdis – e gli orari degli autobus. Acquistare direttamente i biglietti sul bus e pianificare i nostri percorsi abituali. Una volta scaricata l’app un tutorial spiegherà passo, passo tutte le funzionalità”.

“Mi auguro – si affretta ad intervenire Bianchi - che molte persone utilizzino questo servizio. Speriamo che tutte queste notizie sul telefonino portino un incremento dell’utilizzo, con un successivo beneficio all’ambiente”.

Mentre Pagliaro inizia il suo intervento con una piccola polemica sulla location: “Sono in rappresentanza della provincia e non vi nascondo che avremmo preferito presentare il tutto in provincia - prosegue poi in toni tranquilli -. La provincia in questi anni ha svolto un ruolo importantissimo per le esigenze dei comuni e oggi con la presentazione di questa applicazione si migliorerà il servizio. Come ben sapete la provincia di Lucca è una delle provincie con il più basso uso del mezzo pubblico, addirittura 12 per cento a fronte di altre realtà che hanno il 30 per cento. L’obiettivo nostro è quello di incentivare un maggior uso del trasporto pubblico”.

L’assessore di Capannori Francesconi: “Mi associo a quello che è stato detto. Vorrei soltanto integrare che una delle criticità più volte esposte riguardava proprio gli orari e l’accessibilità. Con questa app che ti consente di vedere in diretta un servizio, sicuramente sarà tutto più facile. La finalità è quella di togliere le macchine dal territorio, quindi stiamo valutando un progetto più ampio”.


Questo articolo è stato letto volte.


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


auditerigi


il casone


bonito400


Orti di Elisa


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Cronaca


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


venerdì, 24 maggio 2019, 19:49

A fuoco gli ex studi di Noi-Tv all'Arancio

Incendio in via di Tempagnano all'Arancio negli edifici, vuoti e, presumibilmente, adibiti a dormitorio da parte di immigrati, dove avevano sede gli uffici della emittente televisiva Noi-Tv


venerdì, 24 maggio 2019, 15:22

Molti giovani tra i partecipanti al secondo sciopero globale per il clima

Ha sfilato per le vie del centro il corteo formato da moltissimi giovani, ma anche adulti che, in occasione del secondo sciopero globale per il clima, hanno voluto ribadire l'importanza di creare politiche ambientali più serie ed efficienti


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


venerdì, 24 maggio 2019, 14:12

Consegnato il contributo alle 42 associazioni che si prendono cura dei 72 cimiteri del comune di Lucca

Questa mattina in comune è avvenuta la consegna ufficiale del contributo complessivo di 48 mila 600 euro che quest'anno Lucca Holding attribuisce alle 42 associazioni di volontariato che si prendono cura dei cimiteri di paese


venerdì, 24 maggio 2019, 12:39

Un osservatorio permanente sull’esperienza di ricovero ospedaliero

Dal 2018 in Toscana c’è una grande novità nelle indagini tra i pazienti ricoverati negli ospedali della Regione. Sono infatti in corso le rilevazioni PREMs (Patient Reported Experience Measures), che permettono di registrare, con un osservatorio permanente, l'esperienza dei pazienti appena usciti dal reparto e le loro impressioni a caldo


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


venerdì, 24 maggio 2019, 09:58

Cade intonaco in centro, intervengono i vigili

Ancora calcinacci che cadono in via Fillungo dai palazzi storici. Stamani, verso le 9, alcuni frammenti di intonaco sono piovuti a terra da un cornicione del palazzo posto al civico 71, incrocio con via Buia


venerdì, 24 maggio 2019, 08:44

Operai morti per Luminara, chiesto rinvio a giudizio: la decisione al Gup

La Procura della Repubblica di Lucca, avendo emesso il 10 maggio la richiesta di rinvio a giudizio, ha esercitato l’azione penale nel procedimento riguardante il grave infortunio sul lavoro verificatosi nel centro storico di Lucca, all’altezza del Palazzo Pretorio, in occasione dell’imminente festività della “Luminaria”, il 1 settembre 2017


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px