Anno 7°

giovedì, 20 settembre 2018 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Cronaca

Concerto dei Gorillaz: scatta l'ordinanza su alcol e contenitori rigidi

mercoledì, 11 luglio 2018, 15:07

In occasione del concerto dei Gorillaz in programma domani sera (12 luglio) nell'ambito di Lucca Summer Festival, il sindaco ha emesso una apposita ordinanza che limita la vendita di alcol e di bevande in contenitori rigidi.

Nel dettaglio si vieta ai titolari dei pubblici esercizi e di esercizi commerciali, sia in sede fissa che in area pubblica che si trovano nell'area di spettacolo, compresa piazza del Giglio, in via Carrara (tra via della Mano e via del Peso), piazza XX Settembre, piazza San Giusto, via Cenami, via Roma, piazza San Michele, via Beccheria, via Vittorio Veneto, via Vittorio Emanuele e Corso Garibaldi, dalle 14.00 del pomeriggio di domani (12 luglio) e fino alle 6.00 del 13 luglio, la vendita di bevande e alimenti in contenitori rigidi, nemmeno per mezzo di distributori automatici. Sarà invece possibile per gli stessi la somministrazione in contenitori rigidi ai clienti che consumano al tavolo.

Negli stessi giorni ed orari non potranno somministrare bevande con un contenuto di alcol superiore al 5% del volume gli esercizi pubblici e gli esercizi commerciali sia in sede fissa che in area pubblica che si trovano all’interno dell’area di pubblico spettacolo compresa piazza del Giglio, in piazza XX Settembre, piazza San Giusto, via Veneto tra corso Garibaldi e piazza San Michele (esclusa), via San Girolamo tra corso Garibaldi e piazza del Giglio, via Beccheria angolo piazza San Michele (esclusa), via Calderia e via Vittorio Emanuele da piazza Napoleone a piazza della Magione. Gli stessi esercenti potranno somministrare bevande alcoliche agli avventori che consumano al tavolo.

 


Questo articolo è stato letto volte.


lattanzi classico


maxibazar


scopri la Q3


sapgrande


il casone


bonito400


Orti di Elisa


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Cronaca


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


mercoledì, 19 settembre 2018, 19:12

Contenzioso tra i festival, Colombini sconfitto, ma non arreso: "Impugno la sentenza"

"Male non fare, paura non avere". Con questo spirito l'imprenditore Andrea Colombini si appresta a fare appello contro la decisione del tribunale civile di Lucca che ha rigettato in primo grado la richiesta di risarcimento di 3 milioni e mezzo di euro


mercoledì, 19 settembre 2018, 15:09

Cimitero di Picciorana, Sistema ambiente ha rimosso i rifiuti abbandonati

E' stata ripulita, da Sistema ambiente, l'area del cimitero di Picciorana: dove alcuni cittadini avevano segnalato la presenza di piccole discariche, con rifiuti gettati da alcuni incivili. Lo annuncia Daniele Bianucci, consigliere comunale e presidente della commissione lavori pubblici ed ambiente


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


mercoledì, 19 settembre 2018, 12:56

Polizia stradale, parte la campagna europea congiunta “Edward”

Prende il via anche quest’anno la campagna di sicurezza stradale denominata “Edward”, (A European Day Without a Road Death), promossa dal Network delle Polizie Stradali “TISPOL”, del quale la polizia di stato è presidente dall’ottobre 2016


mercoledì, 19 settembre 2018, 12:48

La prevenzione è protagonista al parco commerciale San Vito

Prevenire è meglio che curare. Partendo da questa idea e dato il grande successo dello scorso anno, il parco commerciale San Vito ha organizzato la seconda edizione della “Giornata della Prevenzione”. L'evento si terrà il 22 settembre dalle 10 alle 19


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


mercoledì, 19 settembre 2018, 00:18

Rissa a San Vito, quattro in ospedale

Un'accesa discussione è degenerata in una tremenda rissa questa sera poco prima delle 21 in Via delle Pierone a San Vito nella zona delle case popolari


martedì, 18 settembre 2018, 18:49

“Scuole sicure”, focus in prefettura

Oggetto di approfondimento congiunto, l’attività di prevenzione e contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti nei pressi delle scuole e, più in generale, i fenomeni di devianza che possono riguardare la comunità scolastica quali, oltre al consumo di droghe, bullismo e cyberbullismo


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px