Anno 7°

sabato, 20 ottobre 2018 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Cronaca

Gravi disservizi per gli utenti di Vaibus

sabato, 11 agosto 2018, 11:30

di andrea salerno

Raccogliamo, volentieri, le rimostranze di un nostro lettore, che, da assiduo fruitore dei mezzi Vaibus, vuol fungere da megafono per denunciare i numerosi disservizi che molti pendolari subiscono quotidianamente, e di cui gli stessi dipendenti dell'azienda di trasporti sono vittime. Egli, ci ha fornito una dettagliato e nutrito elenco di problemi riscontrabili sui bus e negli uffici di Vaibus.

I mezzi sono logori, sia internamente che esternamente. Alcuni, addirittura, vengono utilizzati da più di 15 anni. I sedili sono scomodi e pieni di sporcizia, inoltre, la pioggia ed i gas di scarico penetrano all'interno dell'abitacolo, rendendo l'aria irrespirabile. Talvolta, nei mesi estivi, oltre al dimezzamento delle corse, le persone devono far fronte alla mancanza dell'aria condizionata, trasformando la cabina un inferno.

Si registrano carenze anche dal punto di vista della sicurezza. Gli autobus, sovente, sono privi di attrezzature antincendio, gli pneumatici sono lisci e l'impianto frenante funziona male. Come prevedibile, queste criticità favoriscono guasti, con conseguente soppressione, o ritardo, della corsa.

Tutte queste gravi mancanze, oltre che dalla 'vecchiaia' dei mezzi, sono date dalla pressoché totale assenza di manutenzione. Come raccontato, e provato con le foto dal nostro lettore, parecchi mezzi rimangono fermi in magazzino per lungo tempo in attesa di essere riparati.

Ciò, evidentemente, rende inaffidabile il servizio, costringendo gli utenti ad attese prolungate. Tali disagi, si registrano anche nei punti di informazioni e rivendita dell'azienda. Il personale è insufficiente e dunque nelle biglietterie si formano lunghe code per avere informazioni o per comprare i biglietti. Per di più, entrando nello specifico, la biglietteria in Garfagnana è in stato di abbandono, mentre quella di Lucca, in Piazzale Verdi, non è munita di strutture che consentano l'accesso ai disabili. Da ultimo, in viale Cavour, è stato ristrutturato, con soldi pubblici, un fondo da adibire a biglietteria, ma è presto caduto in malora. Se i punti vendita sul territorio scarseggiano, a bordo si ha il problema dell'evasione dei biglietti, dovuta alla carenza di controllori e al mancato funzionamento delle macchinette obliteratrici.

A completamento della lista pervenutaci, bisogna segnalare la spesa di ben 5 milioni per l'installazione sui bus del sistema AVM – sistema che permette di monitorare e di localizzare all'azienda i suoi mezzi -, che sulla metà di essi non funziona o crea problemi.

Date queste premesse, ci chiediamo come sia possibile che il servizio bus provinciale si sia ridotto in questo stato. I comuni, la provincia e la regione, sono stati sollecitati dai pendolari, dai sindacati e dalle associazioni dei consumatori, ma nessuno, fino ad ora, si è impegnato per risolvere la situazione.

Il nostro lettore, facendosi portavoce dei pendolari, chiede che questa impasse si risolva velocemente, poiché la situazione, allo stato attuale delle cose, è diventata insostenibile.

 

 


Questo articolo è stato letto volte.


lattanzi classico


maxibazar


scopri la Q3


sapgrande


il casone


bonito400


Orti di Elisa


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Cronaca


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


sabato, 20 ottobre 2018, 00:08

Un sogno di nome Paola: rivitalizzare Chiasso Barletti e il centro storico

A Lucca c’è una donna, Paola Granucci, dalla determinazione impareggiabile, consigliere nel direttivo centro commerciale naturale, titolare dell’agenzia immobiliare Casamia in Chiasso Barletti e paladina delle zone in ombra del centro storico. In via dell'Arancio apre Mode Mignon bambini


venerdì, 19 ottobre 2018, 17:10

In corso l'asfaltatura di via delle Piagge fra Monte San Quirico e Sant'Alessio

Intense settimane per i lavori stradali nel territorio comunale di Lucca, le buone condizioni meteo consentono di realizzare velocemente numerosi lavori di ripristino o rifacimento completo del manto stradale sia nel centro storico che nelle frazioni


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


venerdì, 19 ottobre 2018, 14:57

Civitali-Paladini, sabato manifestazione contro la provincia

Riceviamo e pubblichiamo la mozione approvata all'unanimità dall'assemblea sindacale dei docenti e del personale ATA delle scuole "Carrara - Nottolini - Busdraghi" e "Machiavelli - Civitali - Paladini". Domani, sabato 20 ottobre, dalle ore 15, si terrà in piazza San Michele la manifestazione indetta da Cobas scuola, Flc Cgil, RSU...


venerdì, 19 ottobre 2018, 14:12

Aumentano gli italiani che si rivolgono alla Casa della Carità

Sono aumentati i lucchesi che si rivolgono ogni giorno alla mensa e al dormitorio organizzati dalla Casa della Carità in via del Fosso. Lo ha affermato Diego Martini, che coordina il servizio, durante la seduta odierna della commissione sociale


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


venerdì, 19 ottobre 2018, 12:33

Camion prende fuoco in autostrada

Stanotte, intorno all'una e mezzo, ha preso fuoco un camion sull'autostrada Firenze-mare, all'interno della galleria. Intervenuti sul posto la squadra del comando dei vigili del fuoco di Lucca con APS e successivamente con ABP. Interrotto per circa due ore il tratto d'autostrada Lucca-Viareggio A11 nella galleria monte Quiesa


venerdì, 19 ottobre 2018, 12:07

Gesam Gas e Luce, sette società per rilevare il 60 per cento

Sono otto le manifestazioni di interesse arrivate a Gesam Reti per rilevare il 60 per cento delle quote di Gesam Gas e Luce. Di queste ne sono state ammesse 7, esclusa A2A


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px