Anno 7°

mercoledì, 14 novembre 2018 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Cronaca

Riprendono le attività della Mirco Ungaretti Onlus: al via il nuovo anno scolastico con il "Progetto Pilota"

domenica, 16 settembre 2018, 10:40

di gabriele muratori

Inaugurato l'anno scolastico 2018/2019 per l'associazione Mirco Ungaretti Onlus di Guamo, che nella mattinata di ieri ha ripreso la propria attività formativa e di insegnamento della rianimazione cardiopolmonare verso la popolazione scolastica, stavolta a 50 insegnanti del comprensorio lucchese che presso la scuola superiore "Iti Fermi" di Lucca, hanno conseguito il brevetto di soccorritori Blsd. Continua quindi il progetto intrapreso recentemente dalla Mirco Ungaretti Onlus in collaborazione con il provveditorato agli studi di Lucca e Massa Carrara e dietro il benestare proprio del Ministero della Pubblica Istruzione per formare i docenti delle scuole medie e superiori ad insegnare ai propri studenti le semplici manovre di Blsd, (basic life support defibrillation) inserendo così la materia importante del primo soccorso tra le normali argomentazioni del programma di studi.

"Si tratta di un progetto molto importante a cui noi stiamo lavorando da tempo" – commenta il presidente Stefano Ungaretti. "Da anni andiamo nelle scuole ad insegnare agli alunni il Blsd, e sarebbe un bel risultato far si che l'insegnamento continuasse attraverso i docenti stessi, come peraltro già avviene in altri paesi del mondo. E si tratta di un progetto "pilota" che sta partendo proprio da Lucca, ed a cui addirittura, il Ministero della Pubblica Istruzione pare vi abbia messo gli occhi sopra proprio per concretizzare un'idea che non potrà far altro che migliorare le abitudini della nostra società, fornendo insegnamenti utili agli studenti delle scuole per salvare vite colpite da arresto cardiaco improvviso".


Questo articolo è stato letto volte.


gelateria pacini


maxibazar


scopri la Q3


sapgrande


il casone


bonito400


Orti di Elisa


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Cronaca


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


martedì, 13 novembre 2018, 22:21

Benvenuti, morto un grande pittore e un uomo buono

Benvenuti, classe 1939, era un artista noto ben oltre le mura di Lucca. Diplomato all’istituto Passaglia era stato insegnante di disegno, storia dell’arte e figurino nelle scuole della provincia lucchese sino al 1985. Iniziò a fare il pittore all’incirca nel 1958.


martedì, 13 novembre 2018, 18:06

Scontro sul viale Europa, morto l'artista Riccardo Benvenuti

Grave incidente stradale questo pomeriggio sul viale Europa a San Concordio, di fronte alla paninoteca, nei pressi della rotonda sulla circonvallazione. La vittima è il noto pittore Riccardo Benvenuti


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


martedì, 13 novembre 2018, 17:05

Auto contro scooter: paura a San Concordio

Incidente stradale intorno alle 16.40 alla rotatoria tra via Consani e Via Nottolini. Un suv Kia, condotto da una donna, ha urtato uno scooter con in sella un ragazzo che è stato sbalzato a terra


martedì, 13 novembre 2018, 14:44

Al via la seconda edizione di “Un poster per la salute”

Prende il via per il secondo anno consecutivo il concorso “Un poster per la salute”, ideato dall’associazione “Amici del cuore” di Lucca, presieduta da Raffaele Faillace, in collaborazione con l’Ufficio Scolastico Territoriale di Lucca e Massa Carrara e il comune di Lucca


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


martedì, 13 novembre 2018, 11:58

Viabilità, scatta obbligo catene o pneumatici da neve montati

La provincia di Lucca informa che da giovedì 15 novembre torna in vigore, a livello nazionale, l'ordinanza che prevede l'obbligo di catene su tutti i veicoli a quattro ruote (auto, mezzi pesanti e tir) o gli pneumatici da neve montati, su tutte le strade provinciali, regionali e statali sopra i...


lunedì, 12 novembre 2018, 16:32

Udienza del rene, Dal Porto: “Mi sento deluso, frustrato e preso in giro”

Queste le parole, dopo l'udienza tenutasi questa mattina, di Guido Dal Porto, 58 anni, ex imprenditore di San Ginese, al quale nell'aprile 2016 fu asportato per errore il rene destro sano, al posto del sinistro colpito da un tumore


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px