Anno 7°

mercoledì, 20 febbraio 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Cronaca

Via Ingrillini, 20 multe in un'ora e mezza

giovedì, 11 ottobre 2018, 08:54

di eliseo biancalana

Dovrebbero concludersi a novembre i lavori della Geal in via di Tiglio, e questo renderà necessario un nuovo intervento sulla viabilità, ma per pochi giorni. È questa la principale novità emersa nell'incontro tra l'assessore al traffico Celestino Marchini e alcuni residenti del quartiere Arancio. Per il resto, l'assessore ha presentato nuovamente le sue proposte per la viabilità nella zona già avanzate in una precedente riunione a San Filippo. L'incontro si è svolto nei locali dell'Anffas, alla presenza di circa una quarantina di persone, tra cui i consiglieri comunali Enrico Torrini (SìAmo Lucca) ed Enzo Giuntoli (PD).

Non sono state ancora decise le date definitive dei nuovi lavori, ma l'assessore ha comunque menzionato alcune "indicazioni di massima". L'ipotesi attuale è quella di disporre il senso unico alternato in via di Tiglio sull'incrocio di via della Chiesa, dal 14 novembre al 17 novembre, dalle ore 8 alle ore 17. Questo per consentire gli scavi della Geal e della Gesam, la posa in opera delle condotte e i riempimenti. Nello stesso periodo, dalle ore 22 alle ore 6, si ipotizza invece la chiusura totale al traffico in via di Tiglio e in via della Chiesa, per la posa delle condotte Geal e Gesam, gli scavi e i riempimenti. Dalle ore 6 alle ore 22 dovrebbe invece avvenire la riapertura al transito con senso unico alternato. Le operazioni di bitumatura dovrebbero avvenire di giorno. Nella settimana dal 19 al 23 novembre sarebbero invece eseguiti due scavi isolati sulla via di Tiglio, per intercettare un vecchio tubo. L'assessore ha sottolineato che si tratta di date non ancora definitive e che il programma dei lavori potrebbe essere variato a seconda delle condizioni meteo. In ogni caso, i cittadini presenti hanno riconosciuto la necessità di portare a termine l'opera.

Hanno invece trovato delle resistenze le proposte dell'amministrazione comunale per la nuova viabilità. Non sembra convincere l'idea di creare un sistema di rotatorie nel quartiere per alleggerire il traffico. In particolare, sono state avanzate diverse perplessità sulla proposta di creare una rotatoria con via di Tiglio, via dei Carignani e una nuova strada da costruire. Anche l'ipotesi di fare del quartiere una "zona 30" si scontra con le riserve di chi ritiene poco realistico il limite di 30 chilometri orari senza che vi sia una grande viabilità che assorba il traffico maggiore. 

Oltre a presentare le proprie idee, Marchini ha ascoltato le richieste dei cittadini. Tra le questioni sollevate, l'eccessiva velocità delle auto in via Corte Landucci e il fatto che troppi automobilisti ignorano l'obbligo di svoltare a sinistra in via Ingrillini. Su quest'ultimo punto, Marchini ha assicurato che la polizia municipale se ne sta occupando e ha rivelato che recentemente i vigili hanno erogato in quel punto ben 20 multe in un'ora e mezza di controlli. 


Questo articolo è stato letto volte.


gelateria pacini


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


q3


il casone


bonito400


Orti di Elisa


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Cronaca


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


martedì, 19 febbraio 2019, 16:53

Vigili di prossimità, via libera dalla giunta: ecco dove opereranno gli 80 agenti pagati dalla regione

Arriva in Toscana la sperimentazione sui ‘vigili di quartiere', ottanta in quindici comuni. E la Regione è pronta a sostenerne i costi per tre anni. Una spesa di 3 milioni ogni anno. Un modo per alzare la percezione di sicurezza nelle città, con pattuglie a piedi che, lavorando nelle strade...


martedì, 19 febbraio 2019, 11:04

Panificio in scarse condizioni igieniche e strutturali: sospesa attività

I militari del Nucleo Antisofisticazione, a seguito dell’ispezione di un panificio che effettuava anche la vendita di pasticceria nella zona est del comune di Lucca, hanno segnalato il titolare alla competente autorità sanitaria e amministrativa, per aver tenuto i locali adibiti a laboratorio di produzione e deposito in scarse condizioni...


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


lunedì, 18 febbraio 2019, 20:52

Arresti domiciliari per i genitori di Matteo Renzi accusati di bancarotta fraudolenta

Arresti domiciliari per i genitori di Matteo Renzi. Nei confronti dei due le accuse dei magistrati parlano di bancarotta fraudolenta e fatturazioni fasulle


lunedì, 18 febbraio 2019, 15:43

Rifiuti abbandonati a San Vito, lo sfogo di alcuni residenti di via Giorgini

“L’operatore ecologico pulisce e il giorno dopo è di nuovo pieno di sacchi”. Questo lo sfogo di alcuni abitanti di via G. B. Giorgini a San Vito che lamentano di rifiuti domestici abbandonati intorno ad un piccolo cestino, in uno dei giardini pubblici della via, e nel viottolo che dalla...


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


lunedì, 18 febbraio 2019, 14:43

Meningite da meningococco B: donna di 32 anni ricoverata al San Luca

Nell'ambito territoriale di Lucca si è registrato un caso di meningite da meningococco B in una giovane donna di 32 anni, residente a Lucca. La paziente è ricoverata all'ospedale “San Luca” in prognosi riservata: le sue condizioni vengono definite stazionarie dai sanitari


lunedì, 18 febbraio 2019, 12:43

Istituto Pertini in lutto per la morte di Matteo Ferlenda

L'istituto professionale Pertini si stringe intorno alla famiglia di Matteo Ferlenda, lo studente 15enne deceduto in un incidente stradale, avvenuto intorno alla mezzanotte di sabato 16 febbraio e domenica 17 lungo la via del Casalino a Lammari (Capannori), mentre viaggiava su uno scooter


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px