Anno 7°

lunedì, 27 maggio 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Cronaca

Viabilità, scatta obbligo catene o pneumatici da neve montati

martedì, 13 novembre 2018, 11:58

La provincia di Lucca informa che da giovedì 15 novembre torna in vigore, a livello nazionale, l'ordinanza che prevede l'obbligo di catene a bordo di tutti i veicoli a quattro ruote (auto, mezzi pesanti e tir) o gli pneumatici da neve montati, su tutte le strade provinciali, regionali e statali sopra i 200 metri sul livello del mare. Il provvedimento, peraltro previsto dall'articolo 6 del Codice della strada, rimarrà in vigore fino al 15 aprile 2019.

L'ente di Palazzo Ducale ricorda che durante il periodo autunnale ed invernale, infatti, le viabilità provinciali e regionali di Lucchesia e Alta Versilia sono spesso interessate da neve e/o dalla formazione di ghiaccio, soprattutto nelle zone pedemontane e montane, indicativamente al di sopra dei 200-300 metri di quota.

L'ordinanza è pensata come forma di tutela della pubblica incolumità: un intervento di prevenzione per evitare il blocco del traffico in caso di nevicate

La provincia di Lucca – con il proprio Servizio di neve e gelo - garantisce, in caso di necessità, il pronto intervento dei mezzi spalaneve e spargisale sulle arterie di competenza ma chiede al contempo ai cittadini un'attenzione al senso civico e al rispetto delle normative per evitare che auto o camion, quando nevica o le strade si ghiacciano, finiscano per bloccare la circolazione.

Il provvedimento in vigore dal 15 novembre sarà reso visibile anche attraverso la segnaletica lungo le arterie del territorio. In caso di inosservanza delle direttive, le Forze dell'Ordine deputate al controllo della viabilità possono applicare una sanzione pecuniaria variabile: nei centri abitati la sanzione minima è di 41 euro, fino ad arrivare a 168 euro (come previsto dall'art. 7 e 14 del Codice della strada); fuori dai centri abitati, invece, su autostrade o strade extraurbane principali o assimilate, la multa minima è di 84 euro per arrivare fino a 335 euro.

 


Questo articolo è stato letto volte.


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


auditerigi


il casone


bonito400


Orti di Elisa


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Cronaca


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


domenica, 26 maggio 2019, 22:18

Auto si ribalta e finisce all'ingresso del sottopasso

Un singolare incidente è avvenuto questa sera poco dopo le 20 sul viale Carducci in circonvallazione, dove un'automobile, una Ford Focus, si è incredibilmente ribaltata per poi finire nell'aiuola adiacente il campo ex Balilla


domenica, 26 maggio 2019, 20:13

Amur Lu, trovare l’amore correndo sulle mura

Trovare l’amore correndo sul principale monumento della città? Da oggi si può! Basta correre in senso antiorario se si è una donna single e orario se si è un uomo single.


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


domenica, 26 maggio 2019, 19:19

Una marcia in più, il bilancio di Luccasenzabarriere

Si è svolta sabato 25 maggio la seconda edizione di "Una Marcia in Più", la giornata dedicata allo sport e alla disabilità organizzata da Luccasenzabarriere onlus. Il presidente Domenico Passalacqua traccia un bilancio


domenica, 26 maggio 2019, 10:19

Al via la quarta edizione di Lucca Medievale

Anche quest’anno torna in piazza la quarta edizione di Lucca Medievale, la due giorni fitta di eventi che trasformerà i giardini fra Porta Sant’Anna e Porta San Donato in un antico villaggio medievale composto da balestrieri, falconieri, armati e artigiani, in programma per l’1 e 2 di giugno


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


sabato, 25 maggio 2019, 14:01

Atto di sabotaggio al San Luca: allagati locali e corridoi

L’azienda ha subito presentato denuncia alle forze dell’ordine e in tempi rapidi la polizia scientifica ha effettuato i rilievi del caso per arrivare ad individuare gli autori di un’azione che poteva sicuramente causare un’interruzione o comunque condizionare pesantemente la regolarità di un servizio pubblico


sabato, 25 maggio 2019, 12:37

“Che barba!”: progetto di formazione per detenuti della casa circondariale di Lucca

Lunedì 6 maggio ha preso il via il progetto “Che Barba!” all’interno della casa circondariale di Lucca. Il progetto propone la realizzazione di moduli formativi al fine di offrire alla popolazione detenuta partecipante delle competenze professionali di base nel settore del taglio dei capelli e della barba


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px