Anno 7°

mercoledì, 20 febbraio 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Cronaca

Donate 40 coperte per il "Piano Freddo"

venerdì, 7 dicembre 2018, 09:25

I Volontari della Sezione di Lucca del Corpo Italiano di Soccorso dell'Ordine di Malta (CISOM) hanno donato stamani ad una referente dell'amministrazione comunale lucchese ben 40 coperte, imbustate singolarmente, che verranno utilizzate per il "Piano Freddo", un progetto del comune di Lucca al quale anche il CISOM partecipa, in collaborazione con le altre associazioni di Volontariato del territorio costituenti il Tavolo Marginalità.

L'importante progetto, partito dal 1 dicembre e che durerà fino al 28 febbraio 2019, è costituito da una vera e propria rete di servizi inerente dormitori di emergenza, unità di strada e distribuzione kit di beni di prima necessità.

Le coperte, che dalla Sezione di Lucca del CISOM erano state raccolte in novembre con un apposito evento fatto in piazza XX Settembre, saranno quindi già usate per dare un aiuto ai senza fissa dimora e agli indigenti delle nostre zone, sia mediante il loro utilizzo nei dormitori predisposti, sia attraverso l'inserimento di queste nei kit con beni di prima necessità. 

Il Capo Sezione di Lucca Davide Sallustio si esprime così in proposito: "La consegna di queste coperte al Comune di Lucca, per il Piano Freddo appena partito, rappresenta un'ottima concretizzazione della raccolta che abbiamo effettuato il mese scorso e denominata "Dona una coperta, salva una vita", oltre che una soddisfazione personale mia e di tutti gli infaticabili Volontari della Sezione da me guidata, sempre capaci di regalare con gioia il proprio tempo e lavorare in perfetta sinergia".

Il CISOM, il cui motto è "Seduli in accurrendo, alacres in succurrendo" ("Tempestivi nell'accorrere, efficaci nel soccorrere"), è una fondazione di diritto melitense con finalità di protezione civile, sociale, sanitario-assistenziale, umanitaria e di cooperazione. Il Corpo opera per portare assistenza e soccorso alle persone in stato di necessità, anche in collaborazione con il Dipartimento della Protezione Civile.


Questo articolo è stato letto volte.


gelateria pacini


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


q3


il casone


bonito400


Orti di Elisa


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Cronaca


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


martedì, 19 febbraio 2019, 16:53

Vigili di prossimità, via libera dalla giunta: ecco dove opereranno gli 80 agenti pagati dalla regione

Arriva in Toscana la sperimentazione sui ‘vigili di quartiere', ottanta in quindici comuni. E la Regione è pronta a sostenerne i costi per tre anni. Una spesa di 3 milioni ogni anno. Un modo per alzare la percezione di sicurezza nelle città, con pattuglie a piedi che, lavorando nelle strade...


martedì, 19 febbraio 2019, 11:04

Panificio in scarse condizioni igieniche e strutturali: sospesa attività

I militari del Nucleo Antisofisticazione, a seguito dell’ispezione di un panificio che effettuava anche la vendita di pasticceria nella zona est del comune di Lucca, hanno segnalato il titolare alla competente autorità sanitaria e amministrativa, per aver tenuto i locali adibiti a laboratorio di produzione e deposito in scarse condizioni...


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


lunedì, 18 febbraio 2019, 20:52

Arresti domiciliari per i genitori di Matteo Renzi accusati di bancarotta fraudolenta

Arresti domiciliari per i genitori di Matteo Renzi. Nei confronti dei due le accuse dei magistrati parlano di bancarotta fraudolenta e fatturazioni fasulle


lunedì, 18 febbraio 2019, 15:43

Rifiuti abbandonati a San Vito, lo sfogo di alcuni residenti di via Giorgini

“L’operatore ecologico pulisce e il giorno dopo è di nuovo pieno di sacchi”. Questo lo sfogo di alcuni abitanti di via G. B. Giorgini a San Vito che lamentano di rifiuti domestici abbandonati intorno ad un piccolo cestino, in uno dei giardini pubblici della via, e nel viottolo che dalla...


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


lunedì, 18 febbraio 2019, 14:43

Meningite da meningococco B: donna di 32 anni ricoverata al San Luca

Nell'ambito territoriale di Lucca si è registrato un caso di meningite da meningococco B in una giovane donna di 32 anni, residente a Lucca. La paziente è ricoverata all'ospedale “San Luca” in prognosi riservata: le sue condizioni vengono definite stazionarie dai sanitari


lunedì, 18 febbraio 2019, 12:43

Istituto Pertini in lutto per la morte di Matteo Ferlenda

L'istituto professionale Pertini si stringe intorno alla famiglia di Matteo Ferlenda, lo studente 15enne deceduto in un incidente stradale, avvenuto intorno alla mezzanotte di sabato 16 febbraio e domenica 17 lungo la via del Casalino a Lammari (Capannori), mentre viaggiava su uno scooter


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px