Anno 7°

lunedì, 25 marzo 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Cronaca

"San Luca": 100 pazienti in carico all'ambulatorio dedicato all'asma bronchiale

giovedì, 6 dicembre 2018, 16:59

Ha in carico quasi un centinaio di pazienti affetti da asma bronchiale l’ambulatorio specifico istituito circa un anno fa all’ospedale “San Luca” di Lucca, nell’ambito della Pneumologia, che ha permesso una stretta osservazione ed una costante valutazione di queste persone, anche per garantire una sempre migliore qualità di vita.

Prima dell’apertura del servizio alcuni di questi pazienti potevano dover ricorrere alle cure del Pronto Soccorso e quindi al ricovero in ospedale (in alcuni casi perfino in Terapia Intensiva) a causa di attacchi asmatici gravi.

Gli stessi utenti, inseriti nei controlli periodici sull’asma, non hanno invece più presentato peggioramenti della malattia tali da richiedere accessi in urgenza in ospedale.

Questo dimostra come sia importante la prevenzione di queste problematiche, che fra l’altro si presentano spesso in persone giovani.

Il referente dell’ambulatorio dedicato all’asma bronchiale, infiammazione cronica delle vie respiratorie - sempre più diffusa a livello mondiale ma anche nella nostra realtà - è il dottor Paolo Busatto, che fa parte dell’equipe della Pneumologia diretta dalla dottoressa Barbara Canari Venturi.

 All’ospedale di Lucca viene quindi offerto, da circa un anno, questo apprezzato servizio specialistico dedicato per riconoscere precocemente la malattia, che consente di gestire il problema della sottostima della malattia e quello della scarsa adesione alla terapia. Quest’ultimo aspetto contribuisce al mancato controllo nel 50% dei pazienti asmatici.

Grazie a questo ambulatorio, il paziente viene quindi  preso in carico, monitorato, rivalutato ed inserito in un percorso che mette a disposizione le opzioni terapeutiche attualmente presenti per l’asma bronchiale, anche nelle sue forme più gravi, cercando di prevenire le riacutizzazioni.

L’asma è una delle patologie più diffuse, visto che a livello mondiale, secondo le ultime stime, ci sono  300 milioni di pazienti. Nell’Unione Europea la prevalenza varia, a seconda del Paese considerato, dal 4 al 7% e sono almeno 1,5 milioni le persone affette da asma grave, forma difficile da gestire con i farmaci oggi disponibili e che, in circostanze estreme, può portare addirittura alla morte.

In Italia si parla complessivamente di un’incidenza del 4.5% della popolazione, ossia di circa 2,6 milioni pazienti, mentre soltanto nella Regione Toscana soffrono di asma bronchiale oltre 300mila persone.

Il numero di pazienti è comunque in costante aumento, soprattutto nei Paesi occidentali. Un ruolo importante nell’aumento della prevalenza dell’asma in queste aree sarebbe da attribuire a particolari fattori ambientali, allo stile di vita, all’inquinamento atmosferico e ad alcuni fattori di tipo igienico.   

 

 


Questo articolo è stato letto volte.


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


q3


il casone


bonito400


Orti di Elisa


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Cronaca


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


lunedì, 25 marzo 2019, 18:12

Codice arancione per vento

Si è tenuto questo pomeriggio presso la sala operativa della Protezione civile regionale il punto di coordinamento tecnico in previsione dell'allerta arancione per vento che scatta stasera dalle 21 fino alla mezzanotte di domani, martedì 26 marzo su tutta la Toscana, ad esclusione delle zone del nord-est e del nord-ovest,...


lunedì, 25 marzo 2019, 15:00

Guardia di finanza: pubblicato il bando di concorso per l’arruolamento di 830 allievi marescialli

Sulla Gazzetta Ufficiale è stato pubblicato il bando di concorso, per titoli ed esami, per l’ammissione al 91° corso presso la scuola ispettori e sovrintendenti della guardia di finanza


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


lunedì, 25 marzo 2019, 11:53

Ragazzi in vacanza gratis grazie a Fondazione Crl e Provincia

Si rinnova, anche per quest'anno, l'appuntamento con i soggiorni estivi gratuiti per i ragazzi residenti sul territorio provinciale


lunedì, 25 marzo 2019, 11:24

Volantinaggio, denunciata giovane pakistana per sfruttamento

Denunciata alla Procura della Repubblica la titolare di una società di servizi di volantinaggio, una donna 23enne di origine pakistana, con sede in una provincia limitrofa, per aver impiegato diversi lavoratori in nero di origine pakistana, sottoponendoli a condizioni di “sfruttamento”


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


sabato, 23 marzo 2019, 18:46

CMB Lucca Under 18, una borraccia in alluminio contro la plastica dilagante

Sono i ragazzi del CMB Lucca, gli Under 18 Silver ad aver chiesto alla società di potersi attrezzare con borracce in alluminio per il loro necessario rifornimento di acqua anziché portarsi dietro le classiche bottigliette di plastica usa e getta


sabato, 23 marzo 2019, 13:31

Il commiato di Montaruli: "Lucca città bellissima, prosegue il calo dei furti"

Prosegue anche in questi primi mesi del 2019 il calo dei furti in appartamento a Lucca. Lo ha rivelato in conferenza stampa il questore uscente Vito Montaruli, che martedì 26 marzo si insedierà al comando della questura di Treviso. Al suo posto arriverà Maurizio Dalle Mura


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px