Anno 7°

sabato, 20 aprile 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Cronaca

Maltempo, codice giallo per neve

martedì, 22 gennaio 2019, 15:12

Prosegue la perturbazione che ha portato e porterà neve un po' in tutta la Regione fino a quote collinari. La Sala operativa unificata permanente della Regione ha confermato il codice arancione emesso ieri e valido fino alla mezzanotte di oggi ed ne ha emesso uno giallo per neve e ghiaccio che interesserà quasi tutta la Toscana nella giornata di domani, mercoledì 23 gennaio; uniche zone escluse sono quelle lungo tutta la costa e le isole.

Il codice giallo per neve è valido dalla mezzanotte di oggi, martedì 22 gennaio, fino alla mezzanotte di domani, mercoledì 23 gennaio per le seguenti aree: Casentino, Valdichiana, Mugello, valli del Fiora e dell'Albegna, valle dell'Ombrone Grossetano, Romagna toscana, Valtiberina. Per queste stesse zone resta confermato il codice arancione emesso ieri e valido fino alla mezzanotte di oggi. Codice giallo per neve, valido dalle ore 15 fino alla mezzanotte del 23 gennaio, per queste aree: Valdarno Inferiore, Lunigiana, Serchio-Garfagnana-Lima e Serchio-Lucca. Infine, sempre per queste zone è emesso un codice giallo per ghiaccio dalla mezzanotte di oggi fino alle 12 di domani, 23 gennaio.

Vediamo nel dettaglio la situazione prevista.
NEVE. Nel pomeriggio-sera di oggi 22 gennaio previste nevicate a quote collinari su gran parte delle zone interne: su Alto Mugello, Casentino e Alta Val Tiberina e localmente sui rilievi dell'aretino e del senese. Possibili locali nevicate anche a quote di pianura ma senza accumuli. Domani, mercoledì, residue deboli nevicate in nottata fino a quote di fondovalle sui settori appenninici settentrionali e sull'aretino e senese, in esaurimento; dal pomeriggio deboli nevicate a carattere sparso oltre i 500 metri sulle zone interne, con quota della neve in calo in serata fino a localmente 300 metri sulle zone settentrionali. Possibili accumuli a quote collinari e non significativi in pianura.

GHIACCIO. Per domani, 23 gennaio, durante la notte e nel primo mattino temperature sotto zero su tutte le zone interne con possibile formazione di ghiaccio, in particolare sulle zone maggiormente interessate da precipitazioni.

Per informazioni più dettagliate e per le norme di comportamento da tenere in occasione di tali fenomeni consultare la pagina www.regione.toscana.it/allertameteo

 


Questo articolo è stato letto volte.


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


auditerigi


il casone


bonito400


Orti di Elisa


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Cronaca


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


sabato, 20 aprile 2019, 12:34

Messa in ricordo di Claudio Di Bert

Il fratello Stefano e la compagna Alessia lo ricorderanno con una Santa Messa che verrà celebrata martedì 23 aprile alle 17,30 presso il Santuario di Santa Gemma, assieme agli amici ed ai colleghi di lavoro che vorranno partecipare


sabato, 20 aprile 2019, 11:47

Scuole sicure, finanziamenti per la provincia di Lucca

Al via l’operazione Scuole sicure 2019/2020, alla Toscana andranno 437.000€ così ripartiti: Prato (66.120,79€); Livorno (57.781,95€); Arezzo (43.718,00€); Pistoia (41.517,47€); Pisa (41.499,10€); Lucca (41.290,35€); Grosseto (39.571,01€); Massa (36.469,89€); Carrara (34.919,21€) e Viareggio (34.809,94€)


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


sabato, 20 aprile 2019, 10:11

Un messaggio di speranza nell’omelia del vescovo Castellani per la Pasqua

Il vescovo Castellani sarà nella cattedrale di San Martino, oggi e domani, per celebrare la messa della Veglia e la messa del giorno di Pasqua. Una convocazione che è anche un’occasione per lasciare ancora un messaggio alla comunità dell’Arcidiocesi in vista del compimento del suo ministero episcopale


venerdì, 19 aprile 2019, 16:13

Aiuole e fioriere in dieci piazze e luoghi storici della città per festeggiare Santa Zita e la primavera

In occasione della festa di Santa Zita, legata al tradizionale mercato dei fiori che si svolgerà in piazza dell'Anfiteatro dal 24 al 28 aprile, l'amministrazione comunale ha allestito in dieci luoghi della città altrettante aiuole e decorazioni floreali che portano nel centro storico di Lucca lo spirito della primavera e...


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


venerdì, 19 aprile 2019, 14:17

Omicidio in via del Toro, convalidato il fermo dei due indagati

Il gip ha convalidato il fermo dei due indagati Mudianselage Samit Gayan Poruthotage Fernando, 36 anni, e Gayan Chaturanga Warnakulasuriya, di 28 anni e ha disposto la custodia cautelare in carcere confermando il quadro indiziario e le ipotesi accusatorie


venerdì, 19 aprile 2019, 12:45

Premio nazionale al Centro Trasfusionale di Lucca sulla sicurezza delle trasfusioni

Il Centro Trasfusionale di Lucca ha ricevuto un prestigioso riconoscimento nazionale, il premio Tony Godani, istituito per sostenere la cultura scientifica in ambito immunoematologico


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px