Anno 7°

mercoledì, 23 gennaio 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Cronaca

Verde pubblico: potature lungo i viali della circonvallazione

venerdì, 11 gennaio 2019, 14:13

Il Comune metterà a dimora nuovi alberi nel tratto fra Porta San Pietro e Porta Sant'Anna. L'assessore Marchini: “L'obiettivo è di mettere a posto tutte le alberature dell'intero anello di circonvallazione”.

Prosegue l'attività di sistemazione e messa in sicurezza delle alberature presenti lungo i viali di circonvallazine sugli spalti delle Mura.

Dopo le potature dei tigli di viale Carlo Del Prete fra Porta Sant'Anna e Porta Santa Maria e la messa in sicurezza delle alberature sul tratto di circonvallazione compreso fra Porta  San Pietro e Porta Sant'Anna, adesso la ditta che si è aggiudicata l'appalto dei lavori sta eseguendo una serie di potature che nelle prossime settimane interesseranno i tigli e i lecci a dimora sugli spalti, nel tratto di viabilità compresa fra Porta San Iacopo e Porta Elisa. Nell'ambito dello stesso intervento saranno anche rimosse le ceppaie rimaste dopo la rimozione di alcune piante.

Le operazioni di sistemazione delle alberature dei viali di circonvallazione vengono effettuate dall'amministrazione comunale sulla base delle conclusioni a cui è giunto lo studio agronomico paesaggistico Claudio Lorenzoni che ha eseguito per l'Opera delle Mura un approfondito check-up di tutte le piante presenti, indicando le operazioni da effettuare per consentirne il mantenimento e la messa in sicurezza.

“L'obiettivo che ci siamo posti – afferma l'assessore al verde pubblico Celestino Marchini– è di portare a termine la sistemazione degli alberi lungo l'intero anello della circonvallazione. Quindi, agli interventi di potatura che stiamo eseguendo in queste settimane seguiranno, in base alle risorse disponibili, quelle delle alberature del tratto degli spalti compreso fra Porta Elisa e Porta San Pietro”.

Nel frattempo l'amministrazione provvederà a ripiantare nuovi alberi sugli spalti, che andranno a sostituire i tigli e i lecci rimossi sul viale di circonvallazione nel tratto compreso fra la Porta San Pietro e Porta Elisa: l'ipotesi è quella di rimettere a dimora le stesse specie arboree che sono state tolte per ragioni di sicurezza, ovviamente previo parere positivo da parte della Soprintendenza.


Questo articolo è stato letto volte.


gelateria pacini


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


q3


il casone


bonito400


Orti di Elisa


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Cronaca


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


mercoledì, 23 gennaio 2019, 20:42

Colto da malore sviene in città, salvato da un passante e soccorso dalla Misercordia

Dramma sfiorato in via Michele Rosi nel tardo pomeriggio di oggi quando un passante si è improvvisamente accasciato a terra colpito da un malore


mercoledì, 23 gennaio 2019, 15:16

Rinasce Sant’Anna: continua l’opera di ristrutturazione del quartiere

Continua la rinascita del quartiere di Sant’Anna, grazie al progetto dei quartieri social, ideato e portato avanti dall’amministrazione Tambellini. Stanno proseguendo spediti i lavori a piazzale Sforza


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


mercoledì, 23 gennaio 2019, 10:09

Adoc Lucca: "Odissea fra aeroporti, maxi rimborso per donna lucchese"

Un volo cambiato all'improvviso si trasforma in 7 ore di odissea, di scalo in scalo, con una bimba piccola per raggiungere la destinazione. Per questo una donna si è rivolta agli sportelli Adoc di Lucca ottenendo un rimborso totale di 1.200 euro


martedì, 22 gennaio 2019, 21:05

Vivere in centro storico, una giungla meravigliosa

Vivere nel centro storico di Lucca richiede ormai - come ben sanno i sempre meno numerosi residenti - un’inesauribile pazienza e un profondo spirito di sopportazione, pazienza che si dice essere la virtù dei Santi (e sappiamo bene che Lucca di Santi ne ha “prodotti” molti nel corso dei secoli)


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


martedì, 22 gennaio 2019, 17:50

Truffa del finto avvocato: la polizia avvisa di fare attenzione

Nel pomeriggio sono stati segnalati in azione i truffatori della tecnica del finto avvocato. La polizia avvisa che chiunque dovesse ricevere telefonate, o visite, da finti carabinieri o finti poliziotti che parlano di parenti coinvolti in finti incidenti, è pregato di contattare il 113 con un telefono cellulare


martedì, 22 gennaio 2019, 15:12

Maltempo, codice giallo per neve

La sala operativa unificata permanente della Regione ha confermato il codice arancione emesso ieri e valido fino alla mezzanotte di oggi ed ne ha emesso uno giallo per neve e ghiaccio che interesserà quasi tutta la Toscana nella giornata di domani, mercoledì 23 gennaio; uniche zone escluse sono quelle lungo...


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px