Anno 7°

lunedì, 20 maggio 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Cronaca

Asl: un milione di euro per nuovi mammografi in tutti i territori

venerdì, 22 febbraio 2019, 11:21

Circa un milione di euro per l’acquisto e l’installazione di nuovi mammografi nei territori di Massa Carrara, Lucca, Pisa, Livorno e Versilia. E’ questo l’importante investimento attuato negli ultimi sei mesi dall’Azienda USL Toscana nord ovest per migliorare in maniera significativa i servizi aziendali radiologici e di screening.

I nuovi mammografi digitali “Amulet Innovality” hanno sostituito analoghi strumenti di vecchia generazione e si integreranno direttamente con il RIS-PACS, ossia il sistema centralizzato che mette in rete le radiologie consentendo la refertazione su monitor ad elevata definizione, l’archiviazione e la consultazione anche a distanza delle immagini mammografiche e degli esami precedenti. Questi moderni mammografi permettono di ottenere immagini di rilevante qualità diagnostica ed una migliore visualizzazione dei tessuti della mammella e consentono al medico radiologo di individuare e localizzare alterazioni anche di piccole dimensioni decisive ai fini di una diagnosi precoce del tumore al seno o di altre patologie rilevanti.

I mammografi “Amulet Innovality” sono dotati di tomosintesi 3D, cioè di quella tecnologia radiologica innovativa in campo di diagnostica senologica in grado di scomporre l’immagine mammografica tradizionale bidimensionale in singole immagini a strati o fette di 1 mm, elaborazione elettronica e rappresentazione tridimensionale del seno intero, con lo scopo di ridurre la sovrapposizione dei tessuti mammari che a volte può mascherare noduli, microcalcificazioni o distorsioni ghiandolari sospette, non sempre rilevabili con tecnica standard, riducendo di conseguenza le false diagnosi sia positive sia negative. Tutti i mammografi sono inoltre dotati di dispositivo di stereotassi per l'effettuazione delle biopsie mammarie. Molto importante è anche la riduzione della dose di radiazioni ionizzanti ottenibile con questi macchinari, grazie anche ad una riduzione dei tempi di esecuzione dell’esame e alle possibilità di impiego di protocolli differenziati a seconda delle caratteristiche morfologiche della mammella o del percorso diagnostico (screening mammografico, mammografia clinica).

Queste le sedi in cui, tra la fine di giugno ed il dicembre 2018, sono stati già installati i nuovi mammografi:

  • Pontedera (servizio di Senologia)
  • Carrara (Radiologia del Civico)
  • Versilia (Radiologia)
  • Livorno (sede CORAT)
  • Lucca (sede Screening mammografico a “Campo di Marte”).

Un altro mammografo dello stesso tipo verrà installato all’inizio di marzo 2019 a Piombino(Radiologia).

Un mammografo di tipo “Senographe”, di pari valore, è stato posizionato nei mesi scorsi anche a  Portoferraio (Radiologia) ed un altro mammografo “Amulet S” è stato installato a Barga (Radiologia) in sostituzione di precedente sistema analogico.

“Grazie a questi nuovi strumenti – ha spiegato il commissario dell’Azienda USL Toscana nord ovest Mauro Maccari – abbiamo creato una rete di professionisti e macchinari all’avanguardia, in grado di valorizzare il ruolo della prevenzione e della senologia clinica, che consentono di fare diagnosi tempestive ed in molti casi salvare vite umane. L’obiettivo è quindi quello di potenziare lo screening mammografico, la diagnosi precoce dei tumori della mammella ed i servizi di senologia clinica,  mettendo a disposizione di tutte le donne una strumentazione moderna, gestita sempre da personale sanitario di elevata professionalità ed esperienza”.


Questo articolo è stato letto volte.


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


auditerigi


il casone


bonito400


Orti di Elisa


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Cronaca


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


lunedì, 20 maggio 2019, 20:47

Sabato 25 maggio la II^ edizione di “Una Marcia in Più”

Sabato 25 maggio saranno due gli eventi in programma: la “passeggiata senza barriere” al mattino tra le vie della città della lunghezza di 2,7 km e, nel pomeriggio, dalle 14:30 alle 18:30, presso il Palazzo delle Esposizioni in Piazza San Martino, il convegno “per una città senza barriere”


lunedì, 20 maggio 2019, 17:11

Addio ai codici colore, parte la rivoluzione anche al pronto soccorso di Lucca

Addio ai codici colore utilizzati fino ad oggi per definire il livello di urgenza al momento del triage: da domani parte anche a Lucca il nuovo sistema regionale con codici di priorità numerici che andranno dall'uno dell'emergenza al cinque della non urgenza


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


lunedì, 20 maggio 2019, 15:38

Prolungato il codice giallo per piogge e temporali

Prolungato il codice giallo fino alle 14 di domani, martedì 21 maggio, per pioggia e temporali che saranno più probabili sulla parte settentrionale e nell'interno della Toscana. Lo ha emesso lasala operativa della protezione civile regionale


lunedì, 20 maggio 2019, 15:04

Caso del rene asportato per errore: chiesti un anno e cinque mesi per i medici imputati

La sentenza per il caso del rene sano asportato per errore, al posto di quello intaccato dal tumore, è stata rinviata a lunedì 10 giugno alle 9.30 quindi, ad oggi, sulla vicenda di Guido Dal Porto, 58enne vittima di un episodio di malasanità salito alla ribalta delle cronache nazionali, non...


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


lunedì, 20 maggio 2019, 13:26

Al via la seconda edizione di "Una marcia in più"

Dopo il successo della prima edizione, torna “Una Marcia in Più”. La giornata dedicata allo sport e alla disabilità, organizzata da Luccasenzabarriere onlus, si terrà sabato 25 maggio


lunedì, 20 maggio 2019, 10:44

L'urlo dei sindacati BPM: "Rimborsate tutto, rimborsate subito"

“Rimborsate tutto, rimborsate subito” è stato lo slogan più volte gridato dai sindacati del Banco BPM, che oggi hanno scioperato e sono scesi in piazza a Lucca per chiedere che siano rimborsati i clienti che hanno investito nei diamanti della Intermarket Diamond Business (IDB) attraverso l’intermediazione della banca


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px