Anno 7°

lunedì, 20 maggio 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Cronaca

Illuminazione pubblica, presentato in commissione lavori pubblici ed ambiente il programma per il 2019: l'investimento complessivo supera il milione e mezzo di euro

venerdì, 22 febbraio 2019, 15:46

Oltre un milione e mezzo di euro di investimenti nel 2019 per l'illuminazione pubblica a Lucca: per strade, scuole e impianti. Ma anche la richiesta di ulteriori risorse, avanzata alla Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca: che se avrà seguito, permetterà ulteriori interventi. E l'obiettivo di rivedere gli impianti, per ridurre il proprio consumo di energia elettrica, fino all'anno 2021, di almeno lo 0,5 per cento annuo.

Sono i numeri dell'impegno dell'Amministrazione comunale di Lucca per l'illuminazione pubblica, che sono stati presentati stamani (venerdì 22 febbraio) dall'assessore ai lavori pubblici Celestino Marchini nel corso della riunione della commissione lavori pubblici ed ambiente, presieduta da Daniele Bianucci. All'incontro hanno partecipato anche i funzionari del Comune e di Lucca Holding servizi: che si occupa del servizio per l'Amministrazione comunale, in virtù del contratto "Sinergo".

"Il nostro sforzo per la sicurezza del territorio è importante – sottolinea l'assessore Celestino Marchini – Abbiamo infatti confermato, per il 2019, le risorse importanti per l'illuminazione, sia stradale che per gli impianti, già stanziate nello scorso anno. Potremo quindi intervenire in varie zone della Città, ed in particolare nei quartieri e nelle periferie: dando seguito a molte richieste, attese dai cittadini".

"L'amministrazione comunale vive come una priorità la riduzione dei consumi elettrici, attraverso l'istallazione di impianti meno costosi, e quindi più ecologici –spiega il presidente della commissione lavori pubblici ed ambiente, Daniele Bianucci – Durante la commissione, abbiamo anche condiviso la richiesta di effettuare uno studio di fattibilità per ripristinare l'illuminazione in via della Scogliera, lungo il parco fluviale".

Punti luci trasformati al led nel 2018: circa mille, su circa 115 strade.

Il quadro del 2018.

L'Investimento complessivo è stato di oltre un milione e 200mila euro. Nuovi punti luci (per 802mila euro)in Circonvallazione, via dei Capannoresi, via dei Cucchi, via della Chiesa di Moriano, via di Loreto, via Sarzanese, via delle Tagliate, viale Europa, via Teresa Bandettini, via Santissima Annunziata, via per Corte Nieri, via Petri, via Chiasso Bernardesco, Viale Puccini, Piazza Campani, via Paladini; sempre nel 2018, adeguamenti degli impianti delle scuole Carlo Del Prete, Chelini, Don Milani, Donatelli, Nieri, su vari edifici comunali e al Palazzetto dello Sport.

Punti luci stradali 2019.

Individuati, come criterio di priorità: intersezioni stradali, accessi alle scuole, attraversamenti pedonali sulle strade di scorrimento (con la cosiddetta "illuminazione clindrica"), fermate dei bus (in particolare quelle utilizzate dai ragazzi delle scuole) e le farmacie. A seguire, i centri abitati. Complessivamente, verranno istallati 31 nuovi punti luci, per un investimento di 150mila euro: San Filippo, via di San Filippo; San Donato, via delle Tagliate; Tempagnano, via di Tempagnano; San Macario in Piano, via della Chiesa; Mutigliano, scuola dell'infanzia; scuola media Massei, parcheggio; San Cassiano di Moriano; San Michele di Moriano, strada e piazzale davanti la Chiesa; Porta Elisa, attraversamenti pedonali; San Vito; Antraccoli, via Romana. Manutenzioni straordinarie urgenti, per un investimento di 286mila euro, su: Piaggione strada Anas (in gara), Piaggione su pista ciclabile (in programma una convenzione), via di Tiglio, via Romana, via Pistelloni, piazzale Italia, Viale Castracani, viale Puccini. In Centro storico, è previsto un investimento per 200mila euro per il cosiddetto "quinto filo": un primo lotto per una questione di sicurezza che riguarda buona parte della Città. Sostituzioni corpi illuminanti, per un investimento totale di 350mila euro, in programma su: via Pisana, via Einaudi e Matteotti, via per Sant'Alessio, via per Camaiore, viale Cadorna, via di Tiglio, via della Chiesa, via Ingrillini, via Corte Landucci, via del Brennero, via Salicchi, via Pesciatina, Bretellina, stradale Dante Alighieri, via Civitali, parcheggio Carducci, via Vecchia Pesciatina, via Lippi Francesconi, via Piaggia, via Martiri Foibe, viale San Concordio. La manutenzione straordinaria (per un investimento totale di 191mila euro) è in programma su via di Cerasomma, via della Bordogna e via della Chiesa di Meati.

Impianti scuole.

L'adeguamento degli impianti nelle scuole, per un investimento di 173mila euro, è in programma a: Alighieri, Girasole, Pascoli, Giardino, Collodi, primaria San Lorenzo a Vaccoli, primaria Santa Maria del Giudice, primaria Sorbano del Vescovo, Giusti, Don Milano, elementare San Donato, Carlo Del Prete, secondaria Mutigliano, primaria Vallebuia, elementare Pascoli-Saltocchio, elementare Lorenzini-San Pietro a Vico, Buonarroti, primaria e infanzia Balbano, primaria Montuolo, primaria e infanzia Nave, Da Vinci, primaria Nozzano,

Impianti edifici pubblici.

L'adeguamento degli impianti negli edifici pubblici, per un investimento totale di 215mila euro, riguarda: Villa Bottini, completamento media Chelini, Dante Alighieri, palestra Martini, palestra Don Milani, palestra piccola Carlo Del Prete.


Questo articolo è stato letto volte.


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


auditerigi


il casone


bonito400


Orti di Elisa


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Cronaca


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


lunedì, 20 maggio 2019, 20:47

Sabato 25 maggio la II^ edizione di “Una Marcia in Più”

Sabato 25 maggio saranno due gli eventi in programma: la “passeggiata senza barriere” al mattino tra le vie della città della lunghezza di 2,7 km e, nel pomeriggio, dalle 14:30 alle 18:30, presso il Palazzo delle Esposizioni in Piazza San Martino, il convegno “per una città senza barriere”


lunedì, 20 maggio 2019, 17:11

Addio ai codici colore, parte la rivoluzione anche al pronto soccorso di Lucca

Addio ai codici colore utilizzati fino ad oggi per definire il livello di urgenza al momento del triage: da domani parte anche a Lucca il nuovo sistema regionale con codici di priorità numerici che andranno dall'uno dell'emergenza al cinque della non urgenza


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


lunedì, 20 maggio 2019, 15:38

Prolungato il codice giallo per piogge e temporali

Prolungato il codice giallo fino alle 14 di domani, martedì 21 maggio, per pioggia e temporali che saranno più probabili sulla parte settentrionale e nell'interno della Toscana. Lo ha emesso lasala operativa della protezione civile regionale


lunedì, 20 maggio 2019, 15:04

Caso del rene asportato per errore: chiesti un anno e cinque mesi per i medici imputati

La sentenza per il caso del rene sano asportato per errore, al posto di quello intaccato dal tumore, è stata rinviata a lunedì 10 giugno alle 9.30 quindi, ad oggi, sulla vicenda di Guido Dal Porto, 58enne vittima di un episodio di malasanità salito alla ribalta delle cronache nazionali, non...


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


lunedì, 20 maggio 2019, 13:26

Al via la seconda edizione di "Una marcia in più"

Dopo il successo della prima edizione, torna “Una Marcia in Più”. La giornata dedicata allo sport e alla disabilità, organizzata da Luccasenzabarriere onlus, si terrà sabato 25 maggio


lunedì, 20 maggio 2019, 10:44

L'urlo dei sindacati BPM: "Rimborsate tutto, rimborsate subito"

“Rimborsate tutto, rimborsate subito” è stato lo slogan più volte gridato dai sindacati del Banco BPM, che oggi hanno scioperato e sono scesi in piazza a Lucca per chiedere che siano rimborsati i clienti che hanno investito nei diamanti della Intermarket Diamond Business (IDB) attraverso l’intermediazione della banca


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px