Anno 7°

lunedì, 21 ottobre 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Cronaca

Neve e sciopero, il Corpo Guardie di Città garantisce tutti i servizi di vigilanza

venerdì, 1 febbraio 2019, 12:51

Le Guardie Particolari Giurate ed il personale non armato addetto ai Servizi Fiduciari del Corpo Guardie di Città hanno aderito alla giornata di sciopero nazionale dei lavoratori e delle lavoratrici del comparto sicurezza. La protesta è stata messa in atto per "rivendicare il diritto al rinnovo del contratto nazionale e per reclamare condizioni normative e salariali dignitose” e nessuno della dirigenza del Corpo Guardie di Città ha messo in discussione il diritto a scioperare da parte dei lavoratori.

Mariano Bizzarri Ollandini, amministratore unico del Corpo Guardie di Città, è rimasto molto contento che, in piena autonomia, le donne e gli uomini dell’Istituto di Vigilanza hanno usato buon senso, ragionevolezza, responsabilità e rispetto verso i clienti, aderendo sì allo sciopero nazionale, ma senza causare ripercussioni all’operatività dell’azienda ed ai diversi servizi gestiti direttamente dalle stesse guardie giurate, ma soprattutto senza creare disagi per la clientela (banche, aeroporto, tribunale, stazione ferroviaria, industrie, aziende, trasporti pubblici, negozi ma anche enti pubblici e privati cittadini).

"I servizi di vigilanza armata - spiega - ed i servizi fiduciari non armati si stanno svolgendo regolarmente senza ritardi o soppressioni dell’ultimo minuto perché, nonostante la volontà di aderire allo sciopero generale di oggi e di domani 2 febbraio, le donne e gli uomini del Corpo Guardie di Città hanno dimostrato uno straordinario attaccamento al servizio confermando la disponibilità a svolgere tutti i turni di lavoro, garantendo così le prestazioni concordate con gli utenti. Sono stati e saranno quindi garantiti tutti i servizi previsti nelle province di Pisa e di Lucca nonostante lo sciopero nazionale e nonostante le condizioni meteo avverse grazie alle auto-pattuglie equipaggiate con i pneumatici invernali, ma soprattutto grazie ad una organizzazione fatta di donne e uomini che animano ogni passo dell’attività nell’attenta e puntuale pianificazione di ogni evento con un metodo di lavoro improntato alla cura diretta di tutti gli aspetti legati ai servizi offerti, per renderli unici ed in linea con gli obiettivi dei clienti".


Questo articolo è stato letto volte.


tambellini


brico


auditerigi


il casone


bonito400


Orti di Elisa


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Cronaca


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


lunedì, 21 ottobre 2019, 20:23

G5 a Lucca, non è un summit, ma una sventura: petizione dei lucchesi contro la sperimentazione

Con una petizione trasmessa al sindaco un gruppo di cittadini lucchesi ha chiesto spiegazioni a Tambellini in merito all’attivazione a Lucca in via sperimentale della rete Internet di quinta generazione, meglio nota come 5G


lunedì, 21 ottobre 2019, 15:05

L’ambasciatore dell'Uruguay in Italia, Gaston Lasarte a Palazzo Ducale

Nella mattinata di oggi, 21 ottobre, il vice prefetto reggente Giuseppina Cassone, ha ricevuto a Palazzo Ducale l’ambasciatore dell’Uruguay in Italia Gaston Lasarte


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


lunedì, 21 ottobre 2019, 15:05

San Pietro a Vico e San Cassiano a Vico, don Giovanni coparroco

Da domenica 20 ottobre don Giovanni Michelotti ha preso servizio come coparroco nelle parrocchie di San Cassiano a Vico e San Pietro a Vico


domenica, 20 ottobre 2019, 12:39

Furto con strappo in discoteca, denunciati due ragazzi

Questa notte le volanti sono intervenute presso la discoteca KuKu, in quanto alcuni ragazzi hanno segnalato uno strappo di una collanina con conseguente individuazione degli autori del furto


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


sabato, 19 ottobre 2019, 17:37

Progetto Parco dell’Ozzeri: inizia il percorso di rinascita del canale lucchese

Firmato il patto di cittadinanza tra l’amministrazione comunale e l’associazione Pons Tectus per la valorizzazione e la riqualificazione del parco dell’Ozzeri


sabato, 19 ottobre 2019, 16:50

A Natale cinque nuovi autovelox sulle strade comunali

Automobilisti occhio alla velocità: l'amministrazione comunale di Lucca vuole piazzare dei nuovi autovelox lungo alcune strade comunali per aumentare la sicurezza stradale. La notizia è stata resa nota durante il convegno "L'incidente e la strada" che si è svolto al Real Collegio e a cui ha partecipato il comandante della...


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px