Anno 7°

martedì, 19 febbraio 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Cronaca

Serafina Di Vuolo al comando della polstrada

mercoledì, 13 febbraio 2019, 14:23

di eliseo biancalana

La vicequestore aggiunto Serafina Di Vuolo, 44 anni, nativa di Castellammare di Stabia (Napoli), è la nuova dirigente della polizia stradale di Lucca. Si è insediata ufficialmente lo scorso 4 febbraio, dopo aver già svolto un periodo di reggenza a partire da novembre 2018, quando era subentrata a Calogero La Porta (ora in pensione).
La dirigente si è presentata stamani alle autorità cittadine e alla stampa. "Ci tenevo a presentarmi oggi in maniera ufficiale" ha esordito. La vicequestore guiderà le tre sezioni della polizia stradale di Lucca, Viareggio e Bagni di Lucca. "Sono onorata di essere il loro dirigente" ha affermato. Tra le sue priorità ha indicato il contrasto alla guida sotto l'effetto di alcool e droghe e all'uso della tecnologia mentre si è al volante. Attenzione anche all'attività di prevenzione. "A breve saremo nelle scuole superiori e medie con il progetto Icaro" ha annunciato.
Apprezzamenti alla dirigente sono arrivati dal questore Vito Montaruli e dal procuratore Pietro Suchan. Erano presenti anche alcuni genitori di vittime della strada. "Questo è anche un momento per il ricordo - ha detto Di Vuolo -, mi faceva piacere che oggi fossero qui".


Questo articolo è stato letto volte.


gelateria pacini


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


q3


il casone


bonito400


Orti di Elisa


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Cronaca


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


lunedì, 18 febbraio 2019, 20:52

Arresti domiciliari per i genitori di Matteo Renzi accusati di bancarotta fraudolenta

Arresti domiciliari per i genitori di Matteo Renzi. Nei confronti dei due le accuse dei magistrati parlano di bancarotta fraudolenta e fatturazioni fasulle


lunedì, 18 febbraio 2019, 15:43

Rifiuti abbandonati a San Vito, lo sfogo di alcuni residenti di via Giorgini

“L’operatore ecologico pulisce e il giorno dopo è di nuovo pieno di sacchi”. Questo lo sfogo di alcuni abitanti di via G. B. Giorgini a San Vito che lamentano di rifiuti domestici abbandonati intorno ad un piccolo cestino, in uno dei giardini pubblici della via, e nel viottolo che dalla...


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


lunedì, 18 febbraio 2019, 14:43

Meningite da meningococco B: donna di 32 anni ricoverata al San Luca

Nell'ambito territoriale di Lucca si è registrato un caso di meningite da meningococco B in una giovane donna di 32 anni, residente a Lucca. La paziente è ricoverata all'ospedale “San Luca” in prognosi riservata: le sue condizioni vengono definite stazionarie dai sanitari


lunedì, 18 febbraio 2019, 12:43

Istituto Pertini in lutto per la morte di Matteo Ferlenda

L'istituto professionale Pertini si stringe intorno alla famiglia di Matteo Ferlenda, lo studente 15enne deceduto in un incidente stradale, avvenuto intorno alla mezzanotte di sabato 16 febbraio e domenica 17 lungo la via del Casalino a Lammari (Capannori), mentre viaggiava su uno scooter


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


lunedì, 18 febbraio 2019, 10:00

Trovato con i petardi nello zaino, indagato giovane studente

Il ragazzo, un giovane lucchese di 16 anni, nel corso di un ordinario servizio di prevenzione svolto dai carabinieri in prossimità degli istituti scolastici, era stato sorpreso in possesso di un piccolo quantitativo di petardi che lo stesso aveva consegnato ai militari asserendo di averli casualmente rinvenuti nel proprio zaino


lunedì, 18 febbraio 2019, 09:34

Arrestato per spaccio giardiniere marocchino

Un cittadino marocchino di 35 anni, residente a Lucca, di professione giardiniere, sposato con una cittadina italiana e in possesso di regolare documento di soggiorno, è stato arrestato perché, durante un controllo, ha cercato di disfarsi di un involucro che aveva occultato su di sé, poi recuperato dai carabinieri e...


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px