Anno 7°

lunedì, 27 maggio 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Cronaca

Anche Lucca sciopera per il clima e per il futuro della Terra

venerdì, 15 marzo 2019, 10:38

di daniela nardi

È iniziata in modo pacifico e festoso e con grande partecipazione la manifestazione ambientalista globale fondata dalla quindicenne svedese Greta Thunberg, che si svolge in tutto il mondo.

A Lucca una folla molto numerosa di studenti, ma anche di adulti alcuni accompagnati da figli piccoli, all’incirca un migliaio di persone, si sono ritrovati stamattina in Piazzale Verdi con cartelloni variopinti, tutti volti a sensibilizzare i potenti della Terra così come i politici locali e i cittadini sui gravissimi danni che l’inquinamento e i cambiamenti climatici stanno provocando al nostro pianeta.

A Lucca in particolare il problema principale è l’inquinamento dell’aria, che potrebbe essere ridotto con l’adozione da parte di tutti di buone pratiche quotidiane e di comportamenti virtuosi tra cui ad esempio usare meno le automobili, soprattutto per brevi tratti, preferendo la bicicletta, i mezzi pubblici o le proprie gambe, abbassare il riscaldamento nelle case.

In generale basterebbero piccoli accorgimenti da parte di tutti per migliorare la situazione globale: ad esempio smettere per quanto possibile di usare la plastica preferendo prodotti eco-compatibili, porre in essere una corretta raccolta differenziata dei rifiuti.

Da piazzale Verdi il corteo ha poi raggiunto piazza Grande per proseguire nel centro storico.

Un altro appuntamento è previsto per oggi pomeriggio alle 17 da piazza del Giglio per dar modo di partecipare a coloro che stamattina erano impegnati.

Inoltre i rappresentanti di Earth Strike e di Fridays for future parteciperanno al consiglio comunale odierno per chiedere la dichiarazione di emergenza climatica, l'impegno a ridurre a zero le emissioni di gas serra entro il 2030 e l'apertura di un tavolo di confronto che possa governare in maniera democratica e partecipativa il periodo di transizione verso un'economia sostenibile.


Questo articolo è stato letto volte.


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


auditerigi


il casone


bonito400


Orti di Elisa


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Cronaca


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


domenica, 26 maggio 2019, 22:18

Auto si ribalta e finisce all'ingresso del sottopasso

Un singolare incidente è avvenuto questa sera poco dopo le 20 sul viale Carducci in circonvallazione, dove un'automobile, una Ford Focus, si è incredibilmente ribaltata per poi finire nell'aiuola adiacente il campo ex Balilla


domenica, 26 maggio 2019, 20:13

Amur Lu, trovare l’amore correndo sulle mura

Trovare l’amore correndo sul principale monumento della città? Da oggi si può! Basta correre in senso antiorario se si è una donna single e orario se si è un uomo single.


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


domenica, 26 maggio 2019, 19:19

Una marcia in più, il bilancio di Luccasenzabarriere

Si è svolta sabato 25 maggio la seconda edizione di "Una Marcia in Più", la giornata dedicata allo sport e alla disabilità organizzata da Luccasenzabarriere onlus. Il presidente Domenico Passalacqua traccia un bilancio


domenica, 26 maggio 2019, 10:19

Al via la quarta edizione di Lucca Medievale

Anche quest’anno torna in piazza la quarta edizione di Lucca Medievale, la due giorni fitta di eventi che trasformerà i giardini fra Porta Sant’Anna e Porta San Donato in un antico villaggio medievale composto da balestrieri, falconieri, armati e artigiani, in programma per l’1 e 2 di giugno


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


sabato, 25 maggio 2019, 14:01

Atto di sabotaggio al San Luca: allagati locali e corridoi

L’azienda ha subito presentato denuncia alle forze dell’ordine e in tempi rapidi la polizia scientifica ha effettuato i rilievi del caso per arrivare ad individuare gli autori di un’azione che poteva sicuramente causare un’interruzione o comunque condizionare pesantemente la regolarità di un servizio pubblico


sabato, 25 maggio 2019, 12:37

“Che barba!”: progetto di formazione per detenuti della casa circondariale di Lucca

Lunedì 6 maggio ha preso il via il progetto “Che Barba!” all’interno della casa circondariale di Lucca. Il progetto propone la realizzazione di moduli formativi al fine di offrire alla popolazione detenuta partecipante delle competenze professionali di base nel settore del taglio dei capelli e della barba


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px