Anno 7°

martedì, 23 luglio 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Cronaca

Il commiato di Montaruli: "Lucca città bellissima, prosegue il calo dei furti"

sabato, 23 marzo 2019, 13:31

di eliseo biancalana

Prosegue anche in questi primi mesi del 2019 il calo dei furti in appartamento a Lucca. Lo ha rivelato in conferenza stampa il questore uscente Vito Montaruli, che martedì 26 marzo si insedierà al comando della questura di Treviso. Al suo posto arriverà Maurizio Dalle Mura.

Prima di congedarsi, il questore ha voluto incontrare la stampa locale. "Oggi è il momento finale del mio incarico qua a Lucca" ha esordito. Montaruli ha riconosciuto l'importanza del rapporto tra la questura e i media locali, anche nella raccolta d'informazioni utili alla polizia nello svolgimento del proprio lavoro. Montaruli ha ringraziato inoltre le istituzioni e l'opinione pubblica lucchese per l'interesse mostrato verso l'attività della polizia di stato.

"Sono stato fortunato – ha poi ammesso – perché a Lucca ho avuto la possibilità di fare importantissime esperienze". Non capita infatti a tutti i questori d'Italia di trovarsi a gestire un G7 dei ministri degli esteri e un concerto dei Rolling Stones. Montaruli si era insediato a Lucca nel marzo del 2017. "Due anni è il tempo in cui si può sviluppare un'attività gestionale abbastanza corretta e ottenere risultati" è stata la sua considerazione. Tra i risultati conseguiti c'è il calo dei furti in appartamento, che come è stato reso noto in una precedente conferenza stampa, sono calati nel 2018 rispetto all'anno precedente. Di più, il calo procede in maniera significativa anche in questi primi mesi dell'anno.

Montaruli ha voluto poi ringraziare tutti gli agenti di polizia di stato, impegnati nelle diverse articolazioni della questura (squadra mobile, polstrada, polfer ecc...) e nei commissariati locali di Viareggio e di Forte dei Marmi. "Devo ringraziare tutto il personale che si è prodigato tantissimo" ha detto. Un pensiero speciale è andato all'agente Aniello Fierro, aggredito poco tempo fa in Pineta mentre svolgeva il suo lavoro. "Ha recuperato tantissimo" ha detto di lui Montaruli, che lo ha di recente visitato.

"Treviso è una tappa importante nel mio percorso professionale" ha ammesso il questore parlando del suo prossimo incarico, ma non dimenticherà l'esperienza lucchese. "Lucca è una città bellissima" ha riconosciuto.

 


Questo articolo è stato letto volte.


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


auditerigi


il casone


bonito400


Orti di Elisa


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Cronaca


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


martedì, 23 luglio 2019, 12:47

Polizia stradale, ritirate 26 patenti nel week-end in Toscana

È di 26 patenti ritirate e 1.524 punti sottratti il bilancio dell’operazione effettuata, lo scorso fine settimana, in Toscana dalla polizia stradale, che ha monitorato il flusso dei veicoli lungo la rete viaria regionale, messo a dura prova dai tanti vacanzieri diretti verso le più importanti località turistiche e balneari


martedì, 23 luglio 2019, 09:16

Scontro tra due auto a Segromigno in Monte: feriti i conducenti

Brutto incidente questa mattina, prima delle 7, a Segromigno in Monte, proprio sul vialone all'incrocio con Via Nuova. Due auto, una che transitava verso la via Pesciatina, e l'altra che proveniva appunto da via Nuova, si sono scontrate rovinosamente, schiantandosi a bordo strada, in un punto del marciapiede dove fortunatamente...


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


lunedì, 22 luglio 2019, 21:16

Morte di Bert Kats, ma perché nessuno ha impedito l'accesso ai veicoli sugli spalti?

Quante denunce e proteste da parte dei residenti di Piazza S. Maria contro la sosta selvaggia delle auto sull'erba degli spalti durante le serate estive dei week-end? Perché nessuno ha chiuso ermeticamente ogni accesso?


lunedì, 22 luglio 2019, 16:32

La segreteria provinciale Lucca Ugl/Fna aderirà allo sciopero nazionale del 24 luglio

Il segretario provinciale Ugl di Lucca degli autoferrotranvieri Cipriano Paolinelli informa che il 24 luglio ci sarà uno sciopero nazionale di quattro ore nei trasporti pubblici al quale aderirà anche la segreteria provinciale di Lucca


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


lunedì, 22 luglio 2019, 11:10

L’arcivescovo Giulietti nella sede della Fondazione Crl

Questa mattina l’arcivescovo di Lucca Paolo Giulietti ha incontrato nella sede di via San Micheletto il presidente della Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca Marcello Bertocchini e la vicepresidente Lucia Corrieri Puliti


domenica, 21 luglio 2019, 13:19

Turista ucciso sotto le mura, oggi era il suo compleanno

Si chiamava Bert Kats e oggi avrebbe compiuto 48 anni, il turista olandese morto schiacciato da un furgoncino in retromarcia ieri pomeriggio sugli spalti fuori Porta S. Maria


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px