Anno 7°

domenica, 16 giugno 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Cronaca

A scuola con la Guardia di Finanza: “Educazione alla legalità economica”

giovedì, 4 aprile 2019, 15:37

Nella mattina di sabato 30 marzo si è svolto un incontro tra gli studenti della scuola secondaria “Massei” di Mutigliano e i rappresentanti della Guardia di Finanza di Lucca, coordinati e diretti dal maggiore Franco Arena e due altri collaboratori appartenenti al Corpo e con l’attenta presenza della dirigente scolastica Mariacristina Pettorini e dei docenti della scuola.

L’iniziativa con gli studenti e il concorso bandito a livello nazionale “Insieme per la legalità” sono riconducibili al protocollo d’intesa sottoscritto dalla Guardia di Finanza e il MIUR ( Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca) il 22 settembre 2017, in prosecuzione con il precedente accordo del 2011 e attuato anche a livello provinciale dall’UST di Lucca , coordinato dalla Dott. Catia Abbracciavento.

E’ stato così sviluppato il progetto denominato “Educazione alla legalità economica” che, anche per l’anno scolastico 2018/2019, prevede l’organizzazione, a livello nazionale, di incontri presso le scuole orientati a:

-    creare e diffondere il concetto di “sicurezza economica e finanziaria”;

-    affermare il messaggio della “convenienza” della legalità economico-finanziaria;

-    stimolare nei giovani una maggiore consapevolezza del delicato ruolo rivestito dal Corpo, quale organo di polizia vicino a tutti i cittadini, di cui tutela il bene fondamentale delle libertà economiche.

Tale accordo è finalizzato a promuovere nell’ambito dell’insegnamento “Cittadinanza e Costituzione”, un programma pluriennale di attività, a favore degli studenti della scuola primaria e secondaria, volto a far maturare la consapevolezza sul valore della legalità economica, con particolare riferimento alla prevenzione dell’evasione fiscale e dello sperpero di risorse pubbliche, delle falsificazioni, della contraffazione, e dell’uso e dello spaccio di sostanze stupefacenti.”

All’iniziativa è abbinato un concorso denominato “Insieme per la legalità” che ha lo scopo di sensibilizzare i giovani, tramite il coinvolgimento delle scuole, sul valore civile ed educativo della legalità economica, favorendo la loro espressione libera, creativa e spontanea sulla tematica, attraverso una rappresentazione grafico-pittorica o una produzione video-fotografica.

L’attività c/o l’I.C. Lucca 4 ha visto coinvolti cinquanta alunni delle classi 3°A e 3°B di Scuola secondaria e ha riscosso un notevole interesse dei ragazzi che, dopo avere visionato un video divulgativo sull’operato della Guardia di Finanza (quali ad esempio la contraffazione di beni o software, le sostanze stupefacenti e l’evasione fiscale) hanno posto numerose domande al relatore della Guardia di Finanza. 

Successivamente, nella seconda parte dell’incontro e su espressa richiesta della Dirigente Scolastica Mariacristina Pettorini, è stato approfondito il fenomeno attuale che colpisce gran parte delle scuole, ovvero il “Bullismo, Cyber bullismo, rapporto scuola-famiglia e ruolo delle forze dell’ordine “. Ill Maggiore Arena si è soffermato sulla definizione del fenomeno e sulla condivisione di azioni educative volte a far riconoscere come valore comune la presenza dell’Istituzione Pubblica, quale soggetto che pone gli adolescenti di fronte ad opportunità e a responsabilità di carattere sociale e ad una civile interazione orientata all’arricchimento reciproco attraverso il dialogo e la condivisione delle diversità.

Nella circostanza gli alunni si sono mostrati estremamente interessati e hanno rivolto all’interlocutore diverse domande sulla tematica in argomento, riscuotendo ampi consensi per l’approfondimento e il dibattito su tale fenomeno.

L’I.C. Lucca 4 e la Dirigente Scolastica ringraziano gli uomini delle “Fiamme gialle” per l’iniziativa di notevole interesse ed arricchimento sociale, ritenendo fondamentale la cooperazione con tutte le Istituzioni del territorio, volta al miglioramento dell’Offerta formativa dell’Istituto , capace di garantire la crescita culturale ed umana degli studenti.

 

 

 


Questo articolo è stato letto volte.


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


auditerigi


il casone


bonito400


Orti di Elisa


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Cronaca


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


sabato, 15 giugno 2019, 15:39

Installazione del defibrillatore alla scuola dell'infanzia Salicchi-S. Marco

Un nuovo apparecchio è stato posizionato fuori dalla Scuola dell’Infanzia di Salicchi, dell’Istituto Comprensivo Lucca 4, grazie al Progetto "1 euro per il cuore" della Associazione Mirco Ungaretti Onlus, patrocinato dalla Provincia di Lucca


sabato, 15 giugno 2019, 14:14

Polizia e salute: visite cardiologiche e pneumologiche in questura

Questa mattina, negli ambulatori della questura, medici e infermieri dell'associazione Amici del Cuore di Lucca, hanno eseguito più di 40 visite cardiologiche e pneumologiche a fini preventivi sui nostri poliziotti per monitorare il loro stato di salute


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


sabato, 15 giugno 2019, 14:01

Celebrati i 20 anni della Banca delle Cornee di Lucca

Compleanno speciale oggi, nell’auditorium del Complesso di San Micheletto, per il Centro Conservazione Cornee “Piero Perelli” di Lucca, unica Banca Regionale di tessuti oculare e placentare, diretta da Claudio Giannarini


sabato, 15 giugno 2019, 11:11

Dall’ITE “Carrara” 27 neodonatori di sangue

Sono ventisette e tutti delle classi quinte le alunne e gli alunni dell’Istituto Tecnico Economico “F. Carrara” che il 10 giugno, ultimo giorno di scuola, e il 14 giugno, giornata mondiale del donatore di sangue, si sono recati al centro trasfusionale dell’ospedale S.


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


venerdì, 14 giugno 2019, 17:37

Tanti interventi di piccola manutenzione per il decoro nelle periferie e in alcune aree critiche del centro cittadino

Raffica di interventi nel primo mese di attività delle squadre del Ventaglio, con un occhio di riguardo a frazioni e periferie. Il progetto, giunto alla terza edizione, anche quest'anno è stato riproposto dall'amministrazione Tambellini


venerdì, 14 giugno 2019, 13:26

Furto nella notte al Centrottica dell’Arancio

Pezzi di vetro e plastica disseminati sul pavimento, due persone incappucciate che entrano in tutta fretta nella struttura e che, con la stessa velocità, fuggono per scampare al fumo antifurto. Queste le immagini immortalate, durante la scorsa notte, dalle telecamere di sicurezza del Centrottica dell’Arancio


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px