Anno 7°

martedì, 23 luglio 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Cronaca

Pubblico Condotto, in partenza due nuovi cantieri da 300 mila euro

mercoledì, 17 aprile 2019, 12:53

Prosegue l’impegno e il lavoro del Consorzio di Bonifica 1 Toscana Nord per la riqualificazione e la messa in sicurezza del Pubblico Condotto lucchese, una delle arterie idrauliche più importanti e maestose del nostro territorio: l’asse centrale, da cui si originano tutte le canalizzazioni irrigue della Lucchesia e della Piana. Partiranno a breve due nuovi importanti cantieri, che avranno l’obiettivo di rendere più sicuro e più bello un tratto di circa 800 metri che percorre via dell’Acquacalda fino al passaggio a livello di San Pietro a Vico. Due lotti di lavori, che avranno un investimento totale di 300mila euro. Nel tratto interessato verranno realizzati lavori di scavo volti a ripulire l’alveo del fosso: un intervento molto importante per la sicurezza idraulica e la cura del canale, dato che è prevista l’asportazione dei residui solidi dallo strato superficiale del terreno. E dei rifiuti: che pochi ma dannosi incivili gettano nel fosso, creando non pochi problemi alla sua sicurezza ambientale. Inoltre, verranno effettuate operazioni di sfalcio della vegetazione.

“Siamo ormai vicini all’inizio di due nuovi cantieri per la messa in sicurezza del Pubblico Condotto – le parole del presidente Ismaele Ridolfi -. Un lavoro importante per il territorio, che renderà l’area più sicura e bella grazie ai lavori di pulizia del fondo. La competenza della manutenzione del Pubblico Condotto è stata affidata al nostro Ente da tre anni: dopo anni che nessuno lo faceva, abbiamo fin da subito deciso di investire risorse importanti per le opere di scavo, cercando di eliminare le criticità segnalate dai cittadini per garantire la sicurezza idraulico del territorio. Questa è una delle arterie più importanti del nostro territorio; il Consorzio ha già investito quasi 600mila euro per lavori di sfalcio, pulizia e recupero di muretti e cancellature: nel Centro storico e poi nel tratto subito a valle. Adesso vogliamo proseguire su questa strada, per arrivare al completo recupero del canale. E appena la Soprintendenza avrà perfezionato il suo parere, il Consorzio apporrà lungo il tratto del Centro storico del Pubblico Condotto, una serie di pannelli illustrativi, realizzati in collaborazione con l’associazione “Custodi della Città”, che spiegheranno con testi ed immagini l’evoluzione storica e sociale dell’arteria idraulica. Un modo concreto, quindi, per rendere il fosso più fruibile e fruito da parte dei cittadini”.

 


Questo articolo è stato letto volte.


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


auditerigi


il casone


bonito400


Orti di Elisa


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Cronaca


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


martedì, 23 luglio 2019, 12:47

Polizia stradale, ritirate 26 patenti nel week-end in Toscana

È di 26 patenti ritirate e 1.524 punti sottratti il bilancio dell’operazione effettuata, lo scorso fine settimana, in Toscana dalla polizia stradale, che ha monitorato il flusso dei veicoli lungo la rete viaria regionale, messo a dura prova dai tanti vacanzieri diretti verso le più importanti località turistiche e balneari


martedì, 23 luglio 2019, 09:16

Scontro tra due auto a Segromigno in Monte: feriti i conducenti

Brutto incidente questa mattina, prima delle 7, a Segromigno in Monte, proprio sul vialone all'incrocio con Via Nuova. Due auto, una che transitava verso la via Pesciatina, e l'altra che proveniva appunto da via Nuova, si sono scontrate rovinosamente, schiantandosi a bordo strada, in un punto del marciapiede dove fortunatamente...


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


lunedì, 22 luglio 2019, 21:16

Morte di Bert Kats, ma perché nessuno ha impedito l'accesso ai veicoli sugli spalti?

Quante denunce e proteste da parte dei residenti di Piazza S. Maria contro la sosta selvaggia delle auto sull'erba degli spalti durante le serate estive dei week-end? Perché nessuno ha chiuso ermeticamente ogni accesso?


lunedì, 22 luglio 2019, 16:32

La segreteria provinciale Lucca Ugl/Fna aderirà allo sciopero nazionale del 24 luglio

Il segretario provinciale Ugl di Lucca degli autoferrotranvieri Cipriano Paolinelli informa che il 24 luglio ci sarà uno sciopero nazionale di quattro ore nei trasporti pubblici al quale aderirà anche la segreteria provinciale di Lucca


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


lunedì, 22 luglio 2019, 11:10

L’arcivescovo Giulietti nella sede della Fondazione Crl

Questa mattina l’arcivescovo di Lucca Paolo Giulietti ha incontrato nella sede di via San Micheletto il presidente della Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca Marcello Bertocchini e la vicepresidente Lucia Corrieri Puliti


domenica, 21 luglio 2019, 13:19

Turista ucciso sotto le mura, oggi era il suo compleanno

Si chiamava Bert Kats e oggi avrebbe compiuto 48 anni, il turista olandese morto schiacciato da un furgoncino in retromarcia ieri pomeriggio sugli spalti fuori Porta S. Maria


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px